TimGate
header.weather.state

Oggi 18 maggio 2022 - Aggiornato alle 09:00

 /    /    /  Tre curiosità su Alice, la ballerina della classe di Amici
Tre curiosità su Alice, la ballerina della classe di Amici

Alice Del Frate- Credit: Account Instagram @alicedelfrate

SOCIAL E INFLUENCER21 gennaio 2022

Tre curiosità su Alice, la ballerina della classe di Amici

di Francesca Ceriani

Alice Del Frate è la nuova ballerina di Amici21, scopriamo di più!

Chi è Alice Del Frate

Originaria del Friuli-Venezia Giulia, Alice Del Frate è una ballerina e ginnasta professionista di 20 anni. La giovane, nata il 15 ottobre del 2001, è la nuova allieva di Amici21. È cresciuta a Sacile, in provincia di Pordenone. Sin da bambina ha studiato ginnastica ritmica, affiancando questa sua passione all’amore per la danza.

La ginnasta 20enne è entrata ad Amici senza dover affrontare alcuna sfida: è stata infatti fortemente voluta da tutti i professori, che hanno deciso di aggiungere un banco appositamente per lei. La coreografia con cui ha convinto tutti i professori è stata eseguita sulle note di ‘Arcade’, un brano di Duncan Laurence.

Tre curiosità su Alice, la ballerina della classe di Amici

Il talento e l’impegno di Alice l’hanno portata a raggiungere già alcuni traguardi prima di entrare nella scuola di Amici. Lo scorso anno, Alice ha infatti partecipato alle gare nazionali di Ginnastica Ritmica e di specialità esibendosi con il cerchio.

Attualmente la giovane ginnasta milita nel campionato di Serie A1 di Ginnastica Ritmica con il suo team, la Pontevecchio Bologna. Un’altra curiosità su di lei riguarda il suo percorso di studi. Oltre a essere una ginnasta agonista e una ballerina, Alice frequenta l’università ed è iscritta al secondo anno di Architettura presso l’Università degli Studi di Udine.

La nuova concorrente di Amici ha anche un profilo Instagram dove condivide soprattutto gli scatti delle sue performance: il suo profilo è passato da avere poco più di 5mila followers prima del suo ingresso nel talent show di Canale 5 a contarne, oggi, oltre 22mila.