TimGate
header.weather.state

Oggi 02 luglio 2022 - Aggiornato alle 04:00

 /    /    /  Tre cose da non dire mai a un Vergine
Tre cose da non dire mai a un Vergine

- Credit: iStock

OROSCOPO10 aprile 2021

Tre cose da non dire mai a un Vergine

di Luciana Zompì

Occhio a quello che dite.

Segni di terra, segno della Vergine, segno dalle tantissime qualità, tra cui la cura dei dettagli e l’amore per la perfezione, ma anche segno permaloso, che non ama rimproveri e puntualizzazioni. Ecco tre cose da non dire mai a un Vergine, pena silenzi e costruzione di muri perenni, che difficilmente riuscirete ad abbattere.

 

Caos e ossimori

Che il segno della Vergine sia un perfezionista è cosa nota a tutti, fa in modo di essere impeccabile, prova sempre a far sì che le sue opinioni, ma anche le sue azioni, non abbiano falle da cui fare breccia per provare ad attaccarli. Un atteggiamento che nasconde qualche insicurezza di fondo e che palesa il fatto che non amino assolutamente essere oggetto di critiche o di pareri non richiesti. Eppure ci sono diverse cose da non dire mai a un Vergine perché non perda le staffe, come ad esempio il puntualizzare che c’è caos, che sia in casa o mentale poco importa. Il segno della Vergine fa di tutto per tenere ogni cosa al suo posto e non sopporterebbe assolutamente se, in un attimo di distrazione e di disordine, questo venisse appunto sottolineato. Evitate di farlo, lo farebbe andare in bestia e verrebbe visto come una grossa offesa.

 

Non sono d’accordo

Certo, avere una propria opinione in merito a qualcosa è fondamentale, nonchè importantissimo anche per confrontarsi con gli altri, ma sappiate che il segno della Vergine non ammette molto dissenso. Non si parla di dittatura, ovvio, ma il fatto che il segno abbia una lucidità non comune e grandi capacità analitiche spesso porta gli altri a mettersi da parte e una manifestazione di dissenso finirebbe con l’essere totalmente snobbata.

Non dimenticate, ancora che il segno della Vergine si contraddistingue per un grande senso dell’umorismo e grande ironia, che però riversa sugli altri e fin qui va bene. Guai a farli divenire bersaglio di battute, perché lì davvero li perdereste con pochissimo.