Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 giugno 2021 - Aggiornato alle 02:00
Live
  • 22:05 | Basket, ad Amburgo l’Italia stende anche la Repubblica Ceca 83-71
  • 21:05 | Ewan McGregor e il film sulla scalata dell’Everest
  • 20:38 | Matteo Berrettini è in finale sull’erba del Queen’s
  • 19:09 | Covid: quanti sono i morti, regione per regione
  • 19:03 | MotoGP 2021, Germania: Rossi 'vede nero' per la gara e il 2022
  • 19:02 | Chi vuole, potrà avere la seconda dose di AstraZeneca
  • 17:30 | In Italia 1.197 nuovi positivi su 250mila tamponi. 28 i morti
  • 17:24 | Covid, come ottenere il Green pass sull’app Immuni
  • 17:01 | Iran, il nuovo presidente è l'ultraconservatore Raisi
  • 15:59 | MotoGP 2021, Germania: Zarco centra la pole position al Sachsenring
  • 15:45 | La nuova fondazione di Kate Middleton
  • 15:27 | Il Museo Etnografico di Sassari diventa un atelier
  • 14:13 | Edoardo e Sophie di Wessex festeggiano 22 anni di matrimonio
  • 13:15 | Litosfera: com'è fatta la Terra
  • 12:15 | Filetto di salmone al forno con patate
  • 12:15 | Estate 2021: le soluzioni preferite dagli italiani
  • 12:07 | Ibrahimovic operato al ginocchio
  • 11:56 | Mancini pensa a un po’ di turnover per il Galles
  • 11:45 | Chi è Florin Vitan, tiktoker che sogna di fare l'attore
  • 11:45 | Tabella tempi di cottura sottovuoto bassa temperatura
Il Monaco passa a Kazan 83-86 in gara 2 e vince l’EuroCup 2020/2021 - Credit: Eurocupbasketball.com
BASKET EUROCUP 2020-2021 30 aprile 2021

Il Monaco passa a Kazan 83-86 in gara 2 e vince l’EuroCup 2020/2021

di Simone Colombo

La squadra del principato rimonta dal -2 a 15” dalla fine e conquista in Russia il primo trofeo internazionale

Vinta gara 1 di finale in volata, il Monaco si è ripete nella trasferta contro l’Unics in gara 2 espugnando Kazan 83-86 al termine di una partita “pazza” conquistando così l’EuroCup 2020/2021, primo trofeo internazionale nella storia del club monegasco che si aggiunge alle tre Coppe di Francia messe in bacheca dal 2016 al 2018.

Partita a dir poco emozionante, con la formazione del Principato a recuperare 2 punti di svantaggio a 15” dal termine grazie ad un gioco da 3 punti di O’Brien seguito da due liberi mandati a bersaglio da Knight per chiudere definitivamente i conti.

 

MVP della partita e della serie di Finale Rob Gray, autore di 25 punti con 4 triple a bersaglio, coadiuvato da un Knight dominante nel verniciato (doppia doppia da 16 punti e 12 rimbalzi) e bravo a rispondere all’ex Brindisi John Brown (16+10), sorretto da un Jordan Theodore da 15 punti e 6 assist.

Unics Kazan – AS Monaco 83-86

I russi partono forte e grazie a Holland e Klimenko volano immediatamente sul +5, ma la reazione ospite non si fa attendere con Boost e Knight a firmare il sorpasso esterno. L’equilibrio non si spezza con tanti botta e risposta, prima di un mini allungo dell’Unics per il 26-24 alla prima sirena.

 

Il Monaco non si lascia impressionare nonostante la facilità nel trovare la via del canestro di Kazan, Theodore e Brown si ergono protagonisti ma i monegaschi, aggrappati ai punti della coppia Boost-Gray, non si scompongono e rientrano negli spogliatoi per la pausa lunga con un punto di vantaggio sui padroni di casa (47-48).

 

Al rientro sul parquet della Basket-Hall Arena Brown continua a fare male alla difesa ospite e, con due liberi a bersaglio di Wolters il Kazan torna sul +2. Vantaggio che dura un attimo, ma il solito Brown in collaborazione con Smith e Canaan riesce a fare la differenza permettendo all’Unics di entrare nei 10’ finali sul 67-66.

 

Il quarto conclusivo è selvaggio, Kazan si appoggia con costanza a Brown ma Gray non lascia spazio a fughe confermandosi caldissimo per il + 2 Monaco a 5’ dalla conclusione. I monegaschi insistono e volano sul +7 mettendo un’ipoteca su partita e trofeo, ma l’Unics non molla e guidato dal trio Brown-Theodore-Smith riesce a tornare sul +2 con 15” da giocare.

 

La formazione del principato non si scompone e sorpassa grazie a un gioco da 3 punti convertito da O’Brien con 10” sul cronometro, poi i russi sbagliano e Knight non trema dalla lunetta e chiude i conti. Il Monaco passa a Kazan 83-86 in gara 2 e conquista così l’EuroCup 2020/2021 a conclusione di una lunga cavalcata che ha visto la squadra del Principato sempre ad alti livelli nelle varie fasi della competizione.

Unics Kazan – AS Monaco 83-86: il tabellino

(26-24; 21-24; 20-18; 16-20)

 

Kazan: Holland 3, Theodore 15, Canaan 11, White 9, Klimenko 6, Brown 16, Smith 10, Kolesniko ne, Antipov 3, Zhbanov, Wolters 5, Uzinskii 5. All.: Priftis.

 

Monaco: Demahis 0, Knight 14, Bost 14, Inglis, Lessort 8, Choupas, Ndoye 2, Yeguete 7, O’Brien 16, Gray 25. All..: Mitrovic.

I più visti

Leggi tutto su Sport