Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 16 giugno 2021 - Aggiornato alle 14:30
Live
  • 14:19 | 3 curiosità che non sapevi su Courtney Cox
  • 14:15 | Luca Marinelli e Alessandro Borghi tornano a recitare insieme
  • 14:14 | Emma Stone, tutti i film dell'attrice
  • 14:08 | Corbezzolo: proprietà e utilizzo del frutto
  • 14:03 | Cosa sappiamo dell'incontro tra Putin e Biden a Ginevra
  • 14:00 | La storia di Zaky, studente a Bologna, incarcerato in Egitto
  • 13:59 | Nomi maschili: eccone alcuni tra i più bizzarri
  • 13:51 | Festa a tema Hollywood: cosa non deve mancare
  • 13:32 | Le donne che hanno vinto il Nobel
  • 12:58 | Marco Mengoni, nuovo singolo e due concerti negli stadi
  • 12:40 | I Negrita tornano con "La Teatrale Summer Tour": tutte le date live
  • 12:19 | Piano City Milano, il programma e gli artisti della decima edizione
  • 11:42 | The Beach Boys, in arrivo un cofanetto con 5 cd e 108 inediti
  • 11:30 | Brandy: cos'è e come prepararlo
  • 10:11 | De Paul vicinissimo all’Atletico Madrid
  • 10:02 | La chiusura dei procedimenti giudiziari contro i marò, in India
  • 09:50 | Oggi, 16 giugno, iniziano gli esami di maturità
  • 08:42 | Festa compleanno: idee e ricette per menù a base di pesce
  • 08:18 | Google, nel 2022 su Android disponibile il sistema “allerta terremoti”
  • 07:13 | YouTube: stop alle pubblicità su politica e gioco d’azzardo
Basket, Serie A: Trento stende Brindisi 83-73 nel recupero Toto Forray - Credit: Simone Lucarelli / Fotogramma
basket lba serie a 2020-2021 8 maggio 2021

Basket, Serie A: Trento stende Brindisi 83-73 nel recupero

di Simone Colombo

La Dolomiti compie un passo importante verso i playoff, l’Happy Casa dice definitivamente addio al 1° posto

 


 

Nel recupero della 29esima giornata del campionato di basket Serie A 2020/2021, Trento piega l’Happy Casa Brindisi tra le mura amiche e compie un passo importante verso i playoff, spegnendo le velleità dei pugliesi di chiudere al primo posto la stagione regolare visti i 4 punti di ritardo dalla capolista Milano e la sola giornata di regular season restante.

Secondo ko in tre giorni per la truppa di coach Frank Vitucci dopo quella con Sassari anche e soprattutto per via del focolaio Covid e della ritardata ripresa dell’attività agonistica.

 

Circostanza che lascia Brindisi ferma a quota 38 in coabitazione con la Virtus Bologna, obbligando i biancoblu a battere Varese nella 30esima e ultima giornata per non rischiare di precipitare addirittura in terza posizione, ammesso che i felsinei riescano a battere proprio la formazione di coach Lele Molin.

Che accederà comunque ai playoff qualora la Vanoli Cremona dovesse perdere sul campo dell’Olimpia Milano, in un incrocio di match collegati per pura coincidenza.

 

Trento-Brindisi 83-73

La partenza è “lenta” e densa di errori ma quantomeno equilibrata, con Thompson che brucia la prima sirena regalando a Brindisi il +3 dopo 10’ di gioco (15-18).

Nel secondo quarto la musica cambia, Morgan dall’arco colpisce subito con Martin ad appoggiare per il sorpasso di Trento. Le difese prevalgono sugli attacchi, prima di due triple di Morgan per il +7 Dolomiti. L’Happy Casa, punta nell’orgoglio, raddrizza un po’ le cose e si rimette in scia alla pausa lunga tornando a -3 (35-32).

 

Al rientro sul parquet della BLM Arena il match cambia, i ritmi si alzano e Bostic prende per mano gli ospiti guidando un 2-10 che vale il contro-sorpasso esterno (37-42). Morgan e Maye dall’arco tengono in scia la truppa di coach Molin, Williams inizia a fare la differenza nel pitturato e Martin ristabilisce la parità a quota 54. Trento però rialza il muro difensivo, e con un 6-2 entra nei 10’ conclusivi sul 60-56.

 

L’Aquila non molla la presa dilata il break fino a portarsi sul +9 (67-58) complici le poche energie dell’Happy Casa, e amministra comodamente fino all’83-73 finale che vale un’ipoteca sui playoff e l’addio ai sogni di primo posto dei pugliesi.

Dolomiti Energia Trento - Happy Casa Brindisi 83-73: il tabellino

(15-18, 35-32, 60-56, 83-73)



Trento: Martin 14, Jovanovic ne, Pascolo ne, Conti, Browne 11, Forray 6, Sanders 4, Morgan 22, Williams, Ladurner, Maye 10. All.: Molin.



Brindisi: Bostic 18, Zanelli, Harrison 17, Visconti 7, Thompson 10, Vitucci ne, Udom, Krubally 2, Perkins 14, Willis 5, Guido, Manfredi ne. All.: Frank Vitucci.

I più visti

Leggi tutto su Sport