Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 giugno 2021 - Aggiornato alle 06:00
Live
  • 18:30 | Meghan Markle parla del suo libro “The Bench”
  • 18:11 | Cannes 2021, Palma d’Oro d’onore a Marco Bellocchio
  • 18:08 | “Io sono Nessuno”, si lavora perché diventi un franchise
  • 17:06 | La UEFA conferma la finale a Wembley (con 60.000 spettatori)
  • 17:00 | Covid, i dati del 22 giugno in Italia
  • 17:00 | Alla Reggia di Venaria Reale in Piemonte una mostra sul paesaggio
  • 16:45 | Kourtney Kardashian ha comprato una nuova villa
  • 16:20 | Michele Bravi in concerto "piano e voce", tutte le date estive
  • 16:00 | Rosti di patate in padella, la ricetta
  • 15:26 | Nastri d’Argento 2021, ecco tutti i vincitori
  • 15:20 | Gli spazi della Domus Aurea a Roma ospitano Raffaello
  • 15:12 | 5 curiosità su "Solos", la serie da non perdere su Amazon Prime Video
  • 14:26 | I figli dei Sussex diventeranno principi
  • 14:25 | Le nuove canzoni più ascoltate del momento su TIMMUSIC
  • 13:46 | A Genova torna il Balena Festival, l’intervista all’organizzatore Luca Pietronave
  • 13:11 | Festa di laurea a bordo piscina, cosa non deve mancare
  • 12:45 | Mourinho vorrebbe Sergio Ramos alla Roma
  • 12:27 | Le nuove sanzioni europee contro la Bielorussia
  • 11:29 | Perché il premier svedese è stato sfiduciato
  • 11:12 | La nota del Vaticano contro il ddl Zan sull'omofobia
Basket, Serie A: Daye regala a Venezia gara 1, Sassari ko 92-91 Austin Daye - Credit: Simone Lucarelli / Fotogramma
BASKET PLAYOFF LBA SERIE A 2020/2021 13 maggio 2021

Basket, Serie A: Daye regala a Venezia gara 1, Sassari ko 92-91

di Simone Colombo

La Reyer vince in volata con due liberi dello statunitense. Dinamo sprecona e stesa all’overtime

La Reyer Venezia batte al supplementare la Dinamo Sassari 92-91 grazie a due liberi di Austin Daye allo scadere e fa sua in volata gara 1 della serie valida per i quarti di finale dei playoff del campionato di basket Serie A 2020/2021.

Partita a dir poco combattuta, risolta a meno di 2” dal termine del supplementare dall’ala statunitense dopo 3 liberi di Spissu che sembravano aver consegnato il primo atto ai sardi, in una sfida che come da pronostico - stante anche l’assenza causa infortunio di Bramos - sarà aperta e senza una "vera" favorita.

 

Per De Raffaele ottime prove offensive di Stone (15 con 8 rimbalzi e 3 recuperi) e Chappell (19), a cui oltre al contributo decisivo dell’ala californiana si è aggiunta una prestazione maiuscola di De Nicolao (15 e 6 assist). Inutili per Sassari i 19 con 11 rimbalzi di Bilan e i 6 uomini in doppia cifra per punti segnati, con l’ingenuità di Gentile a consegnare una vittoria quasi insperata per come si erano messe le cose ai padroni di casa.

Reyer Venezia – Dinamo Sassari 92-91 DTS

Sassari parte bene ma Venezia non si lascia sorprendere e resta in scia, prima di un 2-7 ospite aperto da Bendzius e chiuso da Gentile per il 9-16 Dinamo poco dopo metà quarto: timeout De Raffaele. Venezia fatica in attacco, il Banco insiste e prova a scappar via chiudendo sul 14-24 alla prima sirena.

 

Gli ospiti non si fermano e piazzano uno 0-4 in apertura di secondo quarto volando sul +14, la Reyer si scuote e grazie a due triple di Stone torna sul -7. I sardi controllano, i padroni di casa non mollano pur non riuscendo ad accorciare ulteriormente e alla pausa lunga il tabellone luminoso del Taliercio dice 35-43 Dinamo.

 

Al rientro sul parquet Venezia ingrana la quinta, piazza subito un 7-0 e torna a contatto in 2’ scarsi. Partita riaperta e Umana che sorpassa grazie a De Nicolao, ma la Dinamo non si scompone e l’equilibrio regna sovrano. Il Banco sfrutta a dovere tanti liberi e Gentile dalla lunetta firma il +3, ma due punti di Fotu mandano in archivio il terzo quarto sul 62-63 Dinamo.

 

Sassari prova nuovamente la fuga sfruttando i giochi a due tra Burnell e Happ, Stone però oltre alla solita difesa di livello trova anche il fondo della retina dalla lunga e Chappell impatta a quota 77 con meno di 4’ da giocare dei regolamentari. L’esterno statunitense regala il +2 all’Umana, Bilan prima pasticcia poi respinge Watt e, stante l’81-81 al 40’, la sfida va al supplementare.

 

I padroni di casa partono forte con un 5-0 in 2’30”, Spissu non ci sta e tampona l’emorragia poi Watt per due volte si divora due punti comodi abbandonando anche la contesa con 2’ sul cronometro causa raggiunto limite di falli. Bilan trema dalla linea della carità, Sassari ha quello che sembra l’ultimo possesso e lucra tre liberi convertendoli per il 90-91 a 1” e otto decimi dalla fine.

 

Timeout De Raffaele e rimessa spostata nella metà campo offensiva: Gentile commette inopinatamente fallo su un tentativo da 3 di Daye. L’ala statunitense sbaglia il primo libero ma non il secondo e il terzo per il +1 Reyer. Casalone chiama time out ma Spissu getta alle ortiche la rimessa e Venezia batte Sassari 92-91 in volata al termine di una partita pazza, preambolo a una gara 2 che si preannuncia altrettanto intensa e combattuta (venerdì 14 maggio alle 18).

 

Umana Reyer Venezia – Banco di Sardegna Sassari 92-91 DTS: il tabellino

(14-24, 21-19, 27-20, 19-18, 11-10)

 

Venezia: Tonut 8, Stone 15, De Nicolao 15, Chappell 19, Watt 8, Daye 12, Mazzola 2, Campogrande, Casarin, Fotu 7, Clark 6, Cerella ne. All.: De Raffaele.

 

Sassari: Bendzius 15, Gentile 14, Kruslin 12, Bilan 19, Spissu 12, Happ 10, Katic 2, Treier 2, Burnell 5, Gandini ne, Chessa ne, Re ne. All.: Casalone.

I più visti

Leggi tutto su Sport