Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 aprile 2021 - Aggiornato alle 15:58
Live
  • 14:25 | Gli italiani e la Smart Home, la casa intelligente e sostenibile
  • 16:15 | Madonna ha acquistato la villa di The Weeknd
  • 15:58 | "Ho spento il cielo" di Rkomi e Tommaso Paradiso è su TIMMUSIC
  • 15:41 | Parlar d'Arte: il museo di Lucca va online
  • 15:31 | Nel mondo vengono consumate 129 miliardi di mascherine ogni mese
  • 15:26 | "Raya e l’ultimo drago": "Scegli" è la canzone più amata del film Disney
  • 15:20 | Clima, Gurria (Ocse): Ci serve una tassa grande e grossa sul CO2
  • 15:20 | Volpino nano: caratteristiche e dimensioni
  • 15:06 | Europa-Turchia, cosa c’è dietro il sofagate
  • 15:06 | Perché i cani scodinzolano?
  • 15:00 | Anguilla ricette e idee per cucinarla
  • 14:55 | Universitiamo, la piattaforma di crowdfunding di Pavia
  • 14:00 | Meghan Markle è rimasta a casa per amore di Harry
  • 14:00 | Ramadan: come funziona in tempo di pandemia
  • 14:00 | Così l'Italia si prepara a riaprire
  • 12:30 | Leonardo Maini Barbieri, chi è l'influencer più eleganti di tutti
  • 12:30 | libreria in metallo dal design unico
  • 12:29 | Regno Unito, via ai vaccini per gli under 50
  • 12:07 | I migliori monopattini elettrici: guida alla scelta
  • 12:02 | La Juventus vuole riportare Kean a Torino
Basket, Serie A: Cantù esce alla distanza e ribalta Treviso 83-76 Frank Gaines - Credit: Simone Lucarelli / Fotogramma
BASKET LBA SERIE A 2020-2021 28 febbraio 2021

Basket, Serie A: Cantù esce alla distanza e ribalta Treviso 83-76

di Redazione

La De’Longhi parte forte ma Gaines, Smith e Procida guidano la rimonta e i brianzoli abbandonano l’ultimo posto

Nella sfida valevole per la 20esima giornata del campionato di basket Serie A 2020/2021 Cantù, dopo una prima metà di gara ad inseguire, esce alla distanza guidata e batte Treviso al PalaDesio 83-76 dopo aver dominato nei quarti conclusivi grazie al contributo offensivo della coppia Smith-Gaines e ad una difesa salita vistosamente d’intensità.

Alla De’Longhi, partita a razzo (+9 alla prima sirena) non bastano i 20 di Sokolowski (anche 9 rimbalzi) e i 14 a testa di Russell e Logan (calato alla distanza dopo 20’ di ottimo livello) per tornare dalla Brianza con due punti preziosi in ottica playoff, con Akele efficace a rimbalzo (10) ma troppo impreciso dal campo.

 

Due punti che vanno invece all’Acqua S.Bernardo di coach Piero Bucchi, ora a quota 12 in classifica in coabitazione con Trento al penultimo posto lasciando Varese fanalino di coda con 10 punti in una lotta salvezza (una sola retrocessione dopo il ritiro dal campionato in corso d’opera di Roma) serrata che coinvolge anche le squadre a quota 14.

 

Cantù –Treviso 83-76

Treviso parte forte con una tripla di Logan seguita da due comodi di Russel volando subito sullo 0-5. L’ex Sassari è letale dall’arco, Cantù inizia a mettere punti a referto ma Sokolowski si mette in proprio e lancia gli ospiti sul 10-21 a metà quarto. Gaines scalda la mano con soluzioni individuali, i brianzoli non cambiano comunque marcia e alla prima sirena il tabellone luminoso del PalaDesio dice 17-26.

 

Thomas apre il secondo quarto convertendo un gioco da 3 punti, Procida è caldo e produce in attacco ma Treviso si aggrappa ai soliti noti e mantiene cinque lunghezze di vantaggio (43-48) alla pausa lunga.

 

Al rientro sul parquet Cantù cambia volto, tre triple di Smith, Leunen e Gaines danno vita ad un 9-0 per il sorpasso interno (52-50). Treviso reagisce con Russel , ma l’Acqua S.Bernardo alza notevolmente l’intensità difensiva ed entra nei 10’ finali sul 66-60 dopo aver piazzato un parziale nel quarto di 23-12.

 

La De’Longhi abbozza una reazione e torna in scia, Gaines respinge l’assalto in collaborazione con Smith e Cantù piega Treviso 83-76 abbandonando l’ultimo posto in classifica dove resta, solitaria, la rivale storica Varese.

 

Acqua S.Bernardo Cantù – De’Longhi Treviso 83-76:il tabellino

(17-26, 26-22, 23-12, 17-16)

 

Cantù: Smith 14, Pecchia 9, Gaines 22, Leunen 6, Thomas 3, Johnson 9, Procida 8, Kennedy 6, Bayehe 6, La Torre ne, Baparapè ne, Caglio ne. All. Bucchi

 

Treviso: Imbrò 4, Russell 14, Vildera 4, Akele 5, Sokolowski 20, Piccin, Chillo 6, Mekowulu 9, Logan 14, Bartoli ne. All. Menetti.

I più visti

Leggi tutto su Sport