Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 aprile 2021 - Aggiornato alle 15:31
Live
  • 14:25 | Gli italiani e la Smart Home, la casa intelligente e sostenibile
  • 16:15 | Madonna ha acquistato la villa di The Weeknd
  • 15:58 | "Ho spento il cielo" di Rkomi e Tommaso Paradiso è su TIMMUSIC
  • 15:41 | Parlar d'Arte: il museo di Lucca va online
  • 15:31 | Nel mondo vengono consumate 129 miliardi di mascherine ogni mese
  • 15:26 | "Raya e l’ultimo drago": "Scegli" è la canzone più amata del film Disney
  • 15:20 | Clima, Gurria (Ocse): Ci serve una tassa grande e grossa sul CO2
  • 15:20 | Volpino nano: caratteristiche e dimensioni
  • 15:06 | Europa-Turchia, cosa c’è dietro il sofagate
  • 15:06 | Perché i cani scodinzolano?
  • 15:00 | Anguilla ricette e idee per cucinarla
  • 14:55 | Universitiamo, la piattaforma di crowdfunding di Pavia
  • 14:00 | Meghan Markle è rimasta a casa per amore di Harry
  • 14:00 | Ramadan: come funziona in tempo di pandemia
  • 14:00 | Così l'Italia si prepara a riaprire
  • 12:30 | Leonardo Maini Barbieri, chi è l'influencer più eleganti di tutti
  • 12:30 | libreria in metallo dal design unico
  • 12:29 | Regno Unito, via ai vaccini per gli under 50
  • 12:07 | I migliori monopattini elettrici: guida alla scelta
  • 12:02 | La Juventus vuole riportare Kean a Torino
Basket, Serie A: Brescia stende Reggio Emilia 89-79 con un gran finale Luca Vitali - Credit: Fotogramma / Brescia
BASKET LBA SERIE A 2020-2021 1 marzo 2021

Basket, Serie A: Brescia stende Reggio Emilia 89-79 con un gran finale

di Federico Bandirali

Match risolto nei 10’ conclusivi con la Germani trascinata da Chery. Alla UnaHotels non basta il buon esordio di Sims

Nel posticipo serale della quinta giornata di ritorno del campionato di basket Serie A 2020/2021 la Germani Brescia chiude il turno battendo Reggio Emilia al termine di un match combattuto risolto nel quarto conclusivo utile a rilanciare le speranze playoff dei lombardi.

Protagonisti del successo bresciano Chery e Burns, sorretti da un ottimo Willis e da Luca Vitali, bravo a produrre per sé e per gli altri (9 e 8 assist) con il supporto di Kalinoski e qualche buona giocata nei momenti chiave di Crawford.

 

Alla Reggiana, invece, non basta il buon esordio di Sims e la solita prestazione offensiva di livello offerta da Taylor, con Koponen a tener vive le speranze degli emiliani prima della resa nel finale.

Brescia – Reggio Emilia 89-79

Reggio Emilia – alla prima uscita senza Bostic (passato a Brindisi) e la meteora Sutton e con Sims all'esordio – approccia bene il match con Baldi Rossi ad autografare dall’arco il 2-7 esterno in avvio. Brescia non demorde e, aggrappata all’esperienza di Moss, torna sul -2 con un contro-break di 6-3 ma Taylor si accende e ristabilisce le distanze per l’8-15, con la Reggiana a chiudere i primi 10’ conservando il vantaggio (15-22) e in Lombardia per provare a strappare due punti.

 

Gli ospiti insistono e Johnson inchioda il +9, ma dopo un timeout di Buscaglia la Germani alza le marce e guidata dalla coppia Willis-Chery piazza un 14-3 che vale il sorpasso (38-36). Vitali dall’arco firma il +7, Taylor replica e all’intervallo lungo i padroni di casa conducono 47-43.

 

Al ritorno sul parquet del Pala Leonessa Taylor autografa il -2 esterno e, in collaborazione con Kyzlink e nonostante la resistenza di Kalinoski, riporta Reggio Emilia in vantaggio (54-56). Burns sale in cattedra nel verniciato e Brescia risponde con un 13-0 volando sul +11 (67-56).

 

Altra reazione della Reggiana che ricuce grazie ad un paio di magie di Koponen in uno 0-9 ospite che vale il 67-65 interno a 2’ dalla penultima sirena. Sacchetti tampona l’emorragia dalla lunetta, la UnaHotels non molla la presa e si entra negli ultimi 10’ con la Germani avanti di sole due lunghezze (71-69).

 

L’equilibrio non si spezza in apertura di quarto conclusivo, le difese salgono di intensità e dopo 2’30” e “solo” 2-2- nella frazione (73-71). Sims fatica a stare in campo causa condizione rivedibile all’esordio con gli emiliani, Brescia senza strafare piazza un 5-0 chiuso da una magia di Crawford e prova a strappare scappando sul +7 (78-71). Chery dilata il parziale lanciando quella che sembra la fuga decisiva: timeout Martino.

 

Il digiuno di Reggio dura quasi 6’ e Kalinoski ne approfitta con la tripla del +12, Baldi Rossi ferma la tempesta ma è un lampo con Crawford a mettere sostanzialmente in cassaforte la vittoria dopo una gran rubata di Chery per l’85-73 a 2’45” dal termine e la Germani ad amministrare fino all’89-79 finale su Reggio Emilia.

 

Germani Brescia – UnaHotels Reggio Emilia 89-79: il tabellino

(15-22, 32-20, 24-26, 18-10)

 

Brescia: Chery 22, Crawford 10, Kalinoski 8, Sacchetti 2, Burns 16, Wilson 2, Bortolani 3, Willis 15, Moss 2, Vitali 9, Parrillo ne, Vecchiola ne. All.: Buscaglia.


Reggio Emilia: Koponen 12, Baldi Rossi 9, Candi 7, Sims 17, Kyzlink 2, Johnson 3, Diouf 1, Elegar 8, Taylor 19, Bonacini ne, Giannini ne, Porfilio ne. All.: Martino.

I più visti

Leggi tutto su Sport