Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 22 aprile 2021 - Aggiornato alle 14:13
Live
  • 15:04 | H2O, il ristorante sott’acqua alle Maldive
  • 14:56 | Quali sono le canzoni più ascoltate di Bob Dylan
  • 14:41 | Come scegliere il correttore giusto
  • 12:30 | La gratitudine della regina Elisabetta II
  • 11:37 | Il Bayern su ten Hag per il dopo-Flick
  • 11:27 | Il problema del richiamo al personale sanitario
  • 11:10 | Covid-19: Decreto Riaperture, tutte le disposizioni
  • 11:04 | I posticipi della 32esima giornata
  • 11:00 | Ue: la neutralità climatica entro il 2050
  • 11:00 | Camerette salva spazio, si può fare
  • 11:00 | Un'idea veloce per pranzo? Spaghetti con agretti e pancetta
  • 10:58 | Cosa sta succedendo al confine tra Russia e Ucraina
  • 10:54 | La vittoria della Juve sul Parma (3-1)
  • 10:50 | Il sottomarino scomparso in Indonesia
  • 10:47 | Quando nascerà la secondogenita di Meghan e Harry
  • 09:35 | Il 27 luglio arriva The Great Ace Attorney Chronicles
  • 09:30 | La playlist di TIMMUSIC che celebra la Giornata della Terra
  • 09:08 | L’Inter pareggia alla Spezia e avvicina il tricolore
  • 09:00 | Super League, Florentino Perez non si arrende
  • 09:00 | Soufflè al formaggio e prosciutto per una cena a colpo sicuro
BCL: buona la prima per Holon, l'Hapoel sbanca Brindisi 85-87 Frank Vitucci - Credit: Simone Lucarelli
BASKET CHAMPIONS LEAGUE 2020-2021 3 marzo 2021

BCL: buona la prima per Holon, l'Hapoel sbanca Brindisi 85-87

di Redazione

L’Happy Casa cede di misura all’esordio nella seconda fase contro gli israeliani "tradita" da Thompson

Nel match valido per la prima giornata del Girone I della seconda fase della FIBA Champions League 2020/2021 l’Happy Casa Brindisi parte con il piede storto e cede in casa 85-87 contro gli israeliani del Hapoel Holon.

Inzio amaro dei playoff di BCL per i pugliesi, più volte avanti con margine e con Thompson a sprecare il tiro del possibile successo nella volata finale.

Brindisi – Holon 85-87

Partenza lanciata degli ospiti che volano subito sul +6, Gaspardo ci mette una pezza dall’arco ma Holon insiste e, grazie ai punti di Johnson, vola sul +10 a metà frazione (8-18). Gli israeliani calano vistosamente, Brindisi aumenta i giri del motore e ricuce tornando sul -1 alla prima sirena (25-26) punita da una tripla di McGee.

 

Krubally impatta a quota 32 in avvio di secondo quarto, McGee e Bourdillon replicano con due triple per il nuovo +6 ospite. L’Happy Casa, nonostante l’assenza di Harrison e un Thompson a dir poco opaco non demorde, si aggrappa a Willlis e Bell oltre a Gaspardo e, dopo aver impattato a quota 40, sale sul 50-46 alla pausa lunga.

 

Harris al rientro sul parquet riporta in scia i suoi, Brindisi trova punti da Perkins nel verniciato e dall’ormai “solito” Visconti e respinge l’assalto tornado sul +7, prima di un’altra sfuriata ospite per il 67-66 interno a 10’ dalla fine.

 

L’Happy Casa fatica, gli israeliani non mollano la presa con McGee ad autografare il +4 con 7’ sul cronometro, poi un 6-0 dei pugliesi ispirato da Visconti vale il nuovo -1 a metà quarto. Brindisi insiste e sorpassa, Misgav non ci sta e impatta a quota 83 con 60” da giocare.

 

Sessanta secondi roventi aperti da 2 punti di Bell, con Pnini a restituire il +1 ad Holon con 10” sul cronometro e Thompson a veder rigettare dal ferro l’appoggio del possibile successo con l’Hapoel che espugna Brindisi 85-87.

 

Happy Casa Brindisi – Hapoel Holon 85-87: il tabellino

(25-26, 25-20, 17-20, 18-21)

 

Brindisi: Bell 9, Gaspardo 15, Perkins 10, Thompson 5, Visconti 11, Bostic 8, Cattapan ne, Krubally 6, Motta ne, Udom 6, Willis 12, Zanelli 3. All.: Vitucci.

 

Holon: De Zeeuw 9, Harris 17, Johnson 17, Misgav 12, Workman 3, Bourdillon 5, Brandwein ne, Fogleman ne, McGee 13, Ohayon ne, Pnini 11, Zach ne. All.: Dedas.

I più visti

Leggi tutto su Sport