Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 10 maggio 2021 - Aggiornato alle 02:00
Live
  • 07:27 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della trentesima giornata
  • 07:22 | Google Play Store: in arrivo le etichette sulla privacy per le app
  • 23:44 | Burgos concede il bis e vince la BCL 2021, Pinar steso 59-64 in finale
  • 23:18 | Il Milan demolisce la Juve nella sfida Champions
  • 20:29 | Come provare gratis la rete 5G per 3 mesi
  • 19:59 | I migliori scooter elettrici: guida alla scelta
  • 17:59 | Capolavoro Mercedes a Barcellona, vince ancora Hamilton
  • 17:45 | Covid, in Italia altri 139 morti
  • 17:42 | Giro d'Italia 2021, la seconda tappa al belga Tim Merlier
  • 17:05 | “Una donna promettere”, arriva al cinema un film da Oscar
  • 16:57 | Courteney Cox alza l’attesa per lo speciale “Friends”
  • 16:51 | “How I met your Father” sarà un vero e proprio spinoff
  • 16:35 | Torna il Ravenna Festival, ecco il programma della 32esima edizione
  • 16:26 | Tutto su "All I Know So Far", il nuovo singolo di P!nk
  • 16:15 | Meghan Markle torna in tv
  • 15:29 | Le esplosioni in un liceo di Kabul
  • 15:28 | "Exuvia", il nuovo album di Caparezza è su TIMMUSIC
  • 15:15 | Cristina Chiabotto è diventata mamma
  • 15:12 | "Mala Suerte" di Marco Carta è in esclusiva solo su TIMMUSIC
  • 15:03 | L’accordo europeo per 1,8 miliardi di dosi Pfizer
BCL: l’Hapoel Holon batte Brindisi 81-79 in volata all'overtime Darius Thompson - Credit: Simone Lucarelli / Fotogramma
BASKET CHAMPIONS LEAGUE 2020-2021 1 aprile 2021

BCL: l’Hapoel Holon batte Brindisi 81-79 in volata all'overtime

di Simone Colombo

Happy Casa condannata a fil di sirena da de De Zeeuw. Contro il Pinar spareggio per le Final Eight

Nella sfida valida come recupero della prima giornata del Gruppo I della Fiba Champions League 2020/2021 di basket l’Hapoel Holon batte dopo un overtime l’Happy Casa Brindisi 81-79 lanciandosi in solitaria in vetta al girone, forte anche delle due vittorie sui pugliesi.

Pugliesi che si accomodano al secondo posto e, chiusa a tre la striscia di vittorie consecutive in Europa, saranno costretti a giocarsi l’accesso alle Final Eight nella decisiva trasferta finale sul campo del Pinar Karsiyaka il 6 aprile (con soli 4 punti da difendere nel doppio confronto dopo la vittoria casalinga sui turchi nel match d’andata).

 

Rimandato dunque l’appuntamento con la storica qualificazione per la formazione di coach Frank Vitucci nonostante una prestazione sontuosa di Darius Thompson, quasi perfetto dal campo (23) e capace di regalare anche sei assist, sorretto però offensivamente dai soli Gaspardo, Perkins e Udm in una serata da dimenticare per il trio Bostic-Willis-Bell.

 

Gli israeliani, invece, dopo aver inseguito nella prima metà di gara hanno rimesso le cose a posto nel terzo quarto con Harris sugli scudi, spuntandola al supplementare grazie anche alle buone prove di McGee, Pnini, Miles e Johnson, mentre De Zeeuw allo scadere ha consegnato la vittoria all’Holon quando tutto sembrava indirizzare la sfida verso un secondo overtime.

Holon – Brindisi 81-79 DTS

Harris apre il match dalla lunga, Brindisi non si lascia intimorire e risale la china trascinata da Thompson per il +3 (13-16) alla prima sirena. Gli israeliani paiono alle corde, l’Happy Casa allunga fino al +11 in un ameno con un perentorio 0-8 griffato da Perkins e dall’incontenibile Thompson, salvo subire il rientro dei padroni di casa con due triple in rapida successione del solito Harris per il 19-24, che diventa 25-30 alla pausa lunga.

 

Al ritorno sul parquet lo spartito non cambia, le palle perse e gli errori si sprecano da ambo i lati con Brindisi a rispondere all’Hapoel in un serrato punto a punto dopo il -1 interno firmato Pnini. Thompson continua a fare pentole e coperchi, ma l’ex Sassari McGee spara dalla lunga per il 52-49 alla penultima sirena.

 

Udom non si tira indietro con la palla che scotta, Harris e Mcgee replicano sempre e si entra nei 5’ conclusivi con una tripla del primo che vale il +5 Holon. Parte una sequela di triple in successione da una parte e dall’altra con Thompson a replicare a Harris e Johnson tenendo Brindisi a contatto, poi Bostic dalla lunetta impatta a quota 72 e rimanda il discorso all’overtime.

 

La stanchezza è palpabile, la tensione anche e il solito Thompson a 24” dalla sirena ristabilisce la parità dalla lunga. De Zeeuw si prende l’ultimo tiro e non sbaglia a fil di sirena con l’Hapoel Holon che, dopo aver sudato le proverbiali sette camicie, batte 81-79 l’Happy Casa Brindisi e stacca il biglietto per le Final Eight con un turno d’anticipo, con i pugliesi che si giocheranno la qualificazione nello spareggio in casa dei turchi del Pinar il 6 aprile.

 

Hapoel Holon – Happy Casa Brindisi 81-79 DTS: il tabellino

(13-16, 12-14, 27-19, 20-23, 9-7)

 

Holon: Bourdillon, Johnson 15, McGee 12, Miles 10, Pnini 13, Brandwein, De Zeeuw 5, Fogleman ne, Harris 24, Zedek ne, Workman 2, Zach ne. All.: Dedas.

 

Brindisi: Thompson 23, Bostic 6, Perkins 9, Bell 3, Udom 11, Willis 4, Zanelli 5, Krubally 4, Gaspardo 10, Visconti 4, Cattapan ne. All.: Vitucci.

I più visti

Leggi tutto su Sport