Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 luglio 2021 - Aggiornato alle 13:39
Live
  • 14:14 | Covid, così aumenta il rischio per i non vaccinati
  • 13:55 | In che senso le due Coree hanno ripreso a parlarsi
  • 13:41 | Scuola, l'obbligo vaccinale è sempre più verosimile
  • 13:04 | Ancora un successo per le azzurre del volley
  • 11:49 | Lazio, c’è l’autocandidatura di Shaqiri
  • 11:30 | La concorrenza nei servizi pubblici: ancora una riforma del governo Draghi
  • 11:13 | Caos Tunisia, il presidente Saied: 'Questo non è colpo di Stato'
  • 10:15 | Pallanuoto, grande rimonta del Settebello con la Grecia
  • 10:09 | Pellegrini nella storia: quinta finale olimpica come Phelps
  • 10:03 | Naomi Osaka perde a sorpresa, eliminata dalle Olimpiadi
  • 01:00 | I vaccini obbligatori per i docenti e le altre notizie sulle prime pagine
  • 22:10 | Aperta la Bourse de Commerce - Collection François Pinault a Parigi
  • 20:30 | Covid, i dati del 26 luglio: il tasso di positività è al 3,5%
  • 20:02 | Tunisia, il Parlamento: le decisioni del presidente sono 'nulle'
  • 18:43 | Scherma: chi è Daniele Garozzo, medaglia d’argento nel fioretto
  • 17:20 | Francia, i vaccini obbligatori per il personale sanitario
  • 16:20 | Perché in Tunisia è stato sospeso il Parlamento
  • 15:37 | Basket, Doncic incanta subito, 48 punti e Argentina stesa 118-100
  • 15:11 | L'obiettivo del 60% di vaccinati entro fine luglio
  • 13:58 | Gli incendi che devastano la Sardegna
MotoGP: Andrea Dovizioso dimesso dall’ospedale, a Jerez ci sarà Andrea Dovizioso - Credit: Maxime Le Pihif / SIPA / IPA / Fotogramma
MOTOMONDIALE 2020-2021 29 giugno 2020

MotoGP: Andrea Dovizioso dimesso dall’ospedale, a Jerez ci sarà

di Federico Bandirali

Il ducatista ha già iniziato la fisioterapia dopo l'operazione alla clavicola

Dopo la frattura composta della clavicola sinistra rimediata a seguito di una brutta caduta in una gara di motocross del campionato regionale Emilia Romagna sul circuito faentino di Monte Coralli, Andrea Dovizioso è stato operato con successo nella stessa serata del 28 giugno.

 

- LEGGI ANCHE - Infortunio per Andrea Dovizioso: frattura della clavicola sinistra

- E ANCHE - Dovizioso: futuro in motocross?

 

L’intervento, effettuato al Policlinico di Modena dal professor Giuseppe Porcellini, si è reso necessario non tanto per “obbligo”, quanto per permettere al ducatista di recuperare più in fretta e recuperare in tempo utile per presentarsi al primo appuntamento stagionale della MotoGP, ovvero i test del 15 luglio a Jerez che precederanno il primo weekend di gara per la classe regina (19 luglio, sempre in Andalusia).

 

- LEGGI ANCHE - MotoGP, suggestione Ducati: Lorenzo al posto di Dovizioso nel 2021

- E ANCHE - Il calendario ufficiale MotoGP 2020: si parte da Jerez, due GP a Misano

 

Il forlivese è stato dimesso dal nosocomio nella mattinata di lunedì 29 giugno, e come spiegato dal chirurgo di fama mondiale ai ai microfoni di SkySport il quadro clinico del “Dovi” non era esattamente dei migliori.

 

“Andrea è arrivato con una frattura scomposta dell’esterno sternale della clavicola, quindi un pochino più complessa.

L'abbiamo ridotta - ha chirito Porcellini - mettendo una placca per stabilizzare. Con Fabrizio Borra che è il suo fisioterapista abbiamo programmato tutto. Adesso sarà un veloce lavoro per tornare subito in moto. Dal punto di vista clinico le condizioni sono ottime, anche se l’osso ci metterà due mesi a ‘saldarsi’. Se sarà regolarmente al via della stagione il 19 luglio? La medicina non è una scienza esatta, ma sono molto ottimista e credo che ce la farà. L'altra volta è tornato a gareggiare in 21 giorni. I motociclisti hanno qualcosa in più, sono gente che sopporta il dolore".

 

Come dire: al solito anche se in condizioni non ottimali i centauri sono disposti a tutto pur di non perdersi una singola gara. Ancor di meno quella di esordio in una stagione "strana" e con meno GP del previsto causa pandemia da coronavirus.

I più visti

Leggi tutto su Sport