• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 gennaio 2022 - Aggiornato alle 14:00
News
  • 13:51 | L'addio di D'Aversa: 'Derby e media salvezza non sono bastati'
  • 13:34 | Chi è la nuova presidente del Parlamento europeo
  • 12:11 | Australian Open, Sinner non sbaglia e vola al secondo turno
  • 12:09 | In quali negozi NON servirà il Green Pass
  • 11:53 | Le “Creature Fantastiche” popolano gli Uffizi di Firenze
  • 11:49 | La cerimonia in ricordo di Sassoli, a Strasburgo
  • 11:15 | Scuola e Covid, i presidi lamentano "enormi difficoltà gestionali"
  • 10:40 | Il nuovo record di dosi settimanali
  • 10:31 | La Juve vuole subito un nuovo centrocampista
  • 10:22 | Il terremoto in Afghanistan
  • 09:58 | La gran vittoria della Fiorentina sul Genoa (6-0)
  • 08:53 | La Cina annulla la vendita dei biglietti per l’Olimpiade invernale
  • 08:37 | Il Napoli vince a Bologna e sale in classifica
  • 08:21 | Un errore arbitrale e il Milan perde con lo Spezia
  • 07:00 | Il Quirinale, il virus, il rapporto Oxfam e le altre notizie in prima pagina
  • 06:00 | I candidati alla presidenza del Parlamento europeo
  • 22:50 | Fiorentina a valanga sul Genoa. Al Franchi è 6-0
  • 21:31 | Milan, colpo Spezia a San Siro. Il Napoli passeggia a Bologna
  • 20:31 | Milan, colpo Spezia a San Siro. Il Napoli passeggia a Bologna
  • 20:24 | MotoGP 2022: Marc Marquez è tornato in pista e punta “ai test di Sepang”
ATP Finals, tutto sulla grande vittoria di Alexander Zverev Alexander Zverev - Credit: Dubreuil Corinne/ABACA / IPA / Fotogramma
TENNIS 22 novembre 2021

ATP Finals, tutto sulla grande vittoria di Alexander Zverev

di Giovanni Teolis

Il tedesco ha battuto in finale a Torino il russo Daniil Medvedev

È Alexander Zverev a trionfare alle ATP Finals di Torino.

Il tedesco, campione olimpico, ha battuto in due set il russo Daniil Medvedev, vincendo così il trofeo per la seconda volta in carriera (la prima volta fu nel 2018).  6-4, 6-4 il risultato finale di una partita che Zverev ha dimostrato di avere sempre in pugno. Un risultato per certi versi inatteso visto che nelle ultime cinque sfide tra i due giocatori, l’aveva sempre spuntata Medvedev.


Zverev, numero 3 del ranking mondiale, ha conquistato il torneo battendo in due giorni i due tennisti più forti al mondo, prima Nole Djokovic in semifinale e poi Medvedev in finale. Con questo successo Zverev finisce poi il 2021 con 59 vittorie nell’anno solare, più di chiunque altro, una in più di Medvedev.


"Non c'è modo migliore per finire la stagione che vincere qui. Ora sono anche molto impaziente per il prossimo anno” "ha detto Zverev a fine partita che poi ha parlato dell'atmosfera respirata per una settimana a Torino "l‘Italia è al top per me, gli ultimi dieci anni a Londra sono stati fantastici, ma qui lo è stato di più e Torino si è superata. Il pubblico è stato da impazzire. Roma è uno dei miei momenti preferiti, ma ora lo è anche Torino. Ho amato Roma e ora amo Torino, spero di vedervi nei prossimi anni“


Nel 2022 Zverev proverà il grande assalto al trofeo che ancora manca alla sua già ricca bacheca: la vittoria in uno Slam. La volta che è andato più vicino è stato nel 2020 quando ha perso in finale agli US Open contro Dominic Thiem.


Nella stessa giornata del trionfo di Zverev si è giocata anche la finale di doppio. A vincere è stata la coppia Pierre-Hugues Herbert e Nicolas Mahut che hanno battuto Rajeev Ram-Joe Salisbury 6-4, 7-6 (0).

 

I più visti

Leggi tutto su Sport