• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 gennaio 2022 - Aggiornato alle 13:00
News
  • 11:36 | Berrettini, Sonego e Giorgi al terzo turno degli Australian Open
  • 09:53 | Vaccini, l'Italia è terza in Ue per numero di inoculazioni
  • 09:38 | Cosa ha detto l'Ema sulla quarta dose di vaccino
  • 08:46 | Genoa, non più Labbadia in panchina. Torna Maran
  • 08:45 | La Lazio ha battuto l’Udinese ai supplementari
  • 08:41 | La Juve batte la Samp e vola ai quarti di Coppa Italia
  • 08:28 | Stop al Super green pass per lo Stretto di Messina
  • 08:16 | I consigli di Calvarese all’arbitro Serra
  • 07:00 | Quirinale: che cosa dicono le prime pagine dei giornali
  • 06:22 | Eurolega, l’Alba Berlino tramonta a Milano, l’Olimpia vince 84-76
  • 22:37 | Eurocup, Bourg en Bresse espugna Venezia allo scadere 78-81
  • 22:31 | Eurocup: la Joventut Badalona passeggia, Trento annientata 82-65
  • 17:50 | Covid, i dati del 18 gennaio: tasso di positività al 15,4%
  • 17:41 | Perché l'Indonesia cambierà la capitale
  • 17:00 | A Fabriano la mostra sulla pittura del Trecento marchigiano
  • 16:50 | Conferenza annuale Esa, Aschbacher: in autunno i nuovi astronauti
  • 16:21 | Haiti a 12 anni dal terremoto
  • 14:58 | Inter, in due salutano: Sensi alla Samp e Vecino alla Lazio
  • 13:51 | L'addio di D'Aversa: 'Derby e media salvezza non sono bastati'
  • 13:34 | Chi è la nuova presidente del Parlamento europeo
ATP Finals, Zverev elimina a sorpresa Djokovic Alexander Zverev - Credit: Dubreuil Corinne/ABACA / IPA / Fotogramma
TENNIS 20 novembre 2021

ATP Finals, Zverev elimina a sorpresa Djokovic

di Giovanni Teolis

È il tedesco a raggiungere in finale Medvedev, vittorioso contro Ruud

Colpo di scena alle ATP Finals di Torino: Nole Djokovic, numero uno al mondo, grande favorito alla vittoria finale, è stato a sorpresa eliminato in semifinale da Alexander Zverev.  7-6 (7-4) 4-6 6-3 a favore del tennista tedesco, numero 3 nel ranking mondiale, già comunque capace di sconfiggere in questa stagione Djokovic in semifinale alle Olimpiadi di Tokyo (dove ha poi vinto l’oro).


Zverev, autore di una straordinaria prestazione contro Djokovic, in finale troverà Daniil Medvedev, contro cui ha giocato e perso nella prima giornata delle ATP Finals, essendo i due stati sorteggiati nello stesso girone .

Medvedev, che ha vinto la sua semifinale battendo Ruud in due set, è tra l’altro  campione in carica del torneo.


Al termine della gara contro Djokovic, queste le parole a caldo di Zverev:

"Ci è voluta molta forza fisica per battere Novak, ogni volta che giochiamo contro ci vogliono ore. Nell’ultimo anno è stato il giocatore contro cui ho passato più tempo in campo. Sono felice di aver vinto e sono felice di potermi giocare le mie possibilità in finale".

Sempre Zverev ha poi detto:

“A volte ci si dimentica tutto quello che Novak ha raggiunto. Abbiamo giocato cinque volte quest’anno e voglio dargli un tributo. E’ un giocatore pazzesco, il migliore di tutti i tempi, nessuno merita rispetto più di lui. La finale con Medvedev? Sarà una grande partita e spero che il pubblico sia dalla mia parte! Io sono il campione olimpico, lui ha vinto lo US Open, cercheremo di dare vita al miglior show possibile”.

Rimandato quindi alla prossima edizione il tentativo da parte di Djokovic di vincere il suo sesto titolo alle ATP Finals e quindi eguagliare quanto saputo fare negli anni scorsi da Roger Federer. Il serbo cerca l’aggancio allo svizzero dal 2015, anno della sua ultima vittoria delle ATP Finals.

I più visti

Leggi tutto su Sport