TimGate
header.weather.state

Oggi 23 maggio 2022 - Aggiornato alle 05:00

 /    /    /  australian open 2022 sinner vince seconda giornata
Australian Open, Sinner non sbaglia e vola al secondo turno

Jannik Sinner - Credit: Alberto Tamargo / IPA / Fotogramma

TENNIS18 gennaio 2022

Australian Open, Sinner non sbaglia e vola al secondo turno

di Giovanni Teolis

Tutti eliminati gli altri italiani in gara nella seconda giornata dello Slam

Jannik Sinner non tradisce le attese: il giovane tennista italiano, nella seconda giornata degli Australian Open, ha infatti conquistato senza troppi patemi d’animo il pass per il secondo turno. È il solo sorriso azzurro della giornata, perché che tutti gli tennisti italiani scesi in campo sono stati eliminati: Gianluca Mager, Stefano Travaglia, Lorenzo Musetti, Marco Cecchinato e Andreas Seppi salutano subito la manifestazione .


Sinner, n.10 del ranking e 11 del seeding, ha sconfitto 6-4 7-5 61-, in poco più di due ore, il portoghese Joao Sousa, n.140 ATP, arrivato nel tabellone principale del torneo partendo dalle qualificazioni. Al secondo turno Sinner giocherà contro lo statunitense Steve Johnson, n.104 del ranking, già battuto nelle due sfide precedenti. “Un primo turno di uno Slam non è mai facile, specialmente contro un tennista che ha già giocato tre partite - ha detto Sinner nel dopo gara in conferenza -. C’era anche un po’ di vento a complicare le cose: ho cercato di abituarmi alle condizioni il prima possibile. Ad ogni modo penso che sia stato un buon esordio”.


Non riesce l’impresa a Gianluca Mager: l’azzurro, n.65 ATP, è stato infatti battuto (6-3 6-2 6-2) come da pronostico dal russo Andrey Rublev, n.6 del ranking e 5 del seeding, uno dei favoriti alla vittoria finale. Fuori al primo turno anche Stefano Travaglia, n.98 del ranking, battuto 7-6(2) 6-4 5-7 6-1 dallo spagnolo Roberto Bautista Agut, n.18 ATP e 15esima testa di serie. Eliminato anche Marco Cecchinato, n.95 ATP, sconfitto 6-4 7-5 7-6(0) dal tedesco Philipp Kohlschreiber, n.134 del ranking.


Gli ultimi a scendere in campo nella notte australiana sono stati Lorenzo Musetti e Andreas Seppi: il primo ha iniziato forte vincendo il primo set contro l’australiano Alex De Minaur, n.42 ATP e 32esima testa di serie, ma poi complice anche un problema alla spalla ha ceduto contro 6-3 6-0 6-3; il secondo, invece, n.101 del ranking, è stato battuto 6-1 6-1 7-5 dal polacco Kamil Majchrzak, n.107 ATP.