Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 giugno 2021 - Aggiornato alle 00:00
Live
  • 20:30 | Eriksen vigile e stabile dopo il malore in campo
  • 19:51 | “Ted” diventerà una serie tv in live action
  • 18:54 | Microsoft, altri indizi sull'arrivo di Windows 11
  • 18:30 | Kim Kardashian e la divina indifferenza
  • 18:10 | Perché sorprende la vittoria della Krejcikova al Roland Garros
  • 17:32 | Euro 2020, Svizzera e Galles pareggiano. Italia prima da sola
  • 17:30 | Covid, i dati del 12 giugno in Italia
  • 17:03 | Sarà Rui Patricio a difendere i pali della Roma
  • 16:45 | SBK 2021, Rinaldi ha vinto Gara 1 a Misano su Razgatlioglu e Rea
  • 16:14 | Twitter, a breve l'integrazione delle newsletter di Revue
  • 14:30 | La piccola Lilibet è la bimba della pace
  • 12:30 | Vellutata di ceci, l'avete mai provata fredda?
  • 12:30 | Matrimonio estivi: i piatti al TOP e quelli FLOP
  • 12:25 | Fiorella Mannoia tra folk e denuncia: "La gente parla"
  • 12:00 | La grande mostra a Londra per celebrare Bob Dylan
  • 11:55 | Esiste un basso costruito con migliaia di mattoncini Lego (e funziona)
  • 11:37 | Da Verona a Taormina, ecco il "Coraggio Live Tour" di Carl Brave
  • 11:31 | Sanitari sospesi: come montarli e fissarli
  • 11:11 | Il primo giorno di Draghi al G7
  • 11:00 | Alimentazione sostenibile: che cos’è e come applicarla
BCL 2020/2021: la finale sarà Pinar Karsiyaka-San Pablo Burgos Nico Brussino (Sargozza) - Credit: Juan Carlos García Mate / IPA / Fotogramma
fiba basketball champions league 2020-2021 8 maggio 2021

BCL 2020/2021: la finale sarà Pinar Karsiyaka-San Pablo Burgos

di Redazione

I turchi piegano in volata Saragozza, gli iberici domano lo Strasburgo e proveranno a confermarsi campioni

Le Final Eight della Champions League 2020/2021 di basket, in corso di svolgimento a Novgorod (Russia), hanno emesso il primo verdetto: a sfidarsi nella finale per conquistare la BCL 2021 saranno i campioni in carica del San Pablo Burgos e i turchi del Pinar Karsiyaka, uscite vincitrici dalle rispettive semifinali contro Strasburgo (gli spagnoli) e Saragozza.

Partite ben diverse per le due formazioni che domenica 9 maggio alle 18.30 scenderanno in campo per aggiudicarsi il trofeo, con la prima semifinale che ha visto il Pinar Karsiyaka portarsi subito sul +14 per poi dar vita ad un match denso di sorpassi e controsorpassi. Completata la rimonta arrivando fino al +5 ad inizio ultimo quarto, Saragozza ha però ceduto di schianto incassando un 22-8 che ha consegnato ai turchi la vittoria (84-79) e la finale.

 

24 per Sek Henry, a tratti dominante, con l’ex Milano e Brindisi M’Baye ad aggiungerne 14 al pari di Morgan per il Pinar, mentre a Saragozza non sono bastati i 21 del solito Wiley e i 18 di Nicolas Brussino,

 

Burgos, invece, dopo essersi trovata sul -12 nel primo quarto, a cavallo dei quarti centrali a rimontato senza più voltarsi indietro Strasburgo imponendosi 81-71. Decisivi McFadden (12) e la coppia Rivero-Benite (16 a testa), mentre i 14 dell’eterno Colom e lo stesso bottino per Jefferson non sono bastati ai francesi per negare la seconda finale consecutiva di BCL alla truppa di coach Penarroya.

I più visti

Leggi tutto su Sport