• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 gennaio 2022 - Aggiornato alle 05:00
News
  • 23:59 | Il Napoli ha scelto il suo prossimo terzino sinistro: Mathias Olivera
  • 20:39 | Dzeko regala il successo all'Inter al 90': 2-1 al Venezia
  • 20:23 | Economia, crisi da Covid: il nuovo decreto sostegni
  • 19:12 | Basket, Serie A: rinviata anche Treviso-Milano causa Covid
  • 19:08 | Il Van Gogh Museum diventa un beauty center
  • 19:01 | È morto Gianni Di Marzio. Scoprì Maradona e CR7
  • 18:55 | Balotelli potrebbe tornare in Nazionale per i playoff
  • 18:07 | Goggia show a Cortina, vince ancora in Coppa del Mondo
  • 18:03 | MotoGP 2022: KTM presenterà online la nuova moto
  • 17:57 | Fiorentina a Cagliari, non convocato Vlahovic
  • 17:50 | Covid, i dati del 22 gennaio: tasso di positività al 16,4%
  • 17:11 | Covid, Fiorentina partita in ritardo per Cagliari
  • 17:04 | Genoa-Udinese 0-0, parte con un pari l'avventura Blessin
  • 16:45 | Nel Venezia nessun positivo: con l'Inter si gioca regolarmente
  • 16:43 | Giampaolo: 'Torno in un ambiente familiare'
  • 16:33 | Mourinho: 'Mercato finisce tra 10 giorni ma non mi aspetto nulla.
  • 13:40 | Australian Open, anche Sinner si qualifica agli ottavi
  • 11:58 | Cosa sappiamo sulla peste suina in Liguria e Piemonte
  • 11:36 | L'Irlanda ha eliminato quasi tutte le restrizioni
  • 11:19 | La curva dei contagi comincia a stabilizzarsi
Basket, Eurocup: la Virtus batte in volata Bourg en Bresse 83-82 Marco Belinelli - Credit: LiveMedia / Corrispondente Bologna / IPA / Fotogramma
BASKET EUROCUP 2021-2022 13 gennaio 2022

Basket, Eurocup: la Virtus batte in volata Bourg en Bresse 83-82

di Federico Bandirali

Bologna controlla per 30’, permette ai francesi nonostante Weems ma la spunta grazie alla precisione ai liberi

Nel match valido per la nona e ultima giornata del girone d’andata dell’Eurocup 2021/2022, la Virtus Bologna pena fino all’ultimo ma batte in volata i francesi del Bourg en Bresse 83-82 nonostante 10’ - gli ultimi - di pura sofferenza, trascinata dai 15 di Weems e Jaiteh e dai 13 di Belinelli per conservare il quarto posto nel Girone B in contumacia Teodosic, aggiuntosi agli altri infortunati e la cui assenza è stata solo in parte compensata dai rientri di Mannion e Cordinier.

 

Respinta la rimonta dei francesi ispirata da Jacorey Williams (13), Jalen Jones (17) e Maxime Ross (13), con gli ospiti che restano fanalino di coda nel girone sfiorando soltanto e fortunatamente il colpaccio in casa delle Vu Nere.

Virtus-Bologna-Bourg en Bresse 83-82

Alibegovic apre autografando i primi due del match, Bologna mette in campo una buona pallacanestro nonostante le tante assenze e chiude avanti alla prima sirena 22-17 contro un Bourg en Bresse comunque “sul pezzo”.

 

Si aprono le rotazioni e, dopo aver toccato il +6, la Virtus cala vistosamente con i transalpini ad approfittarne solo in parte sprecando per due volte la possibilità di sorpassare, permettendo ai felsinei di rientrare negli spogliatoi per la pausa lunga avanti 43-42 con la coppia Belinelli-Weems a fare la differenza in attacco.

 

Al rientro sul parquet entrambe le squadre sono addormentate, Nico Mannion al rientro trova una tripla dal peso specifico non misurabile trovando sponda nel verniciato in Jaiteh per il 60-53 interno alla penultima sirena.

 

La Virtus sembra in grado di archiviare la pratica volando sul +11, i francesi non si danno per vinti e con Williams, Jones e il collettivo tornano ad un solo possesso di svantaggio.

Weems decide che non è il caso e colpisce come un chirurgo per due volte dalla lunga, ma Bourg è indomita e rientra ancora.

 

Il finale è un costante ricorso al fallo sistematico per entrambe le squadre: la precisione dalla lunetta premia Bologna, capace di vincere soffrendo 83-82 contro i francesi del Bourg en Bresse per consolidare il quarto posto in classifica.

Segafredo-Virtus-Bologna-Bourg en Bresse 83-82: il tabellino

(22-17, 21-25; 17-11, 23-29)

 

Virtus Bologna: Tessitori 6, Cordinier 9, Mannion 4, Belinelli 13, Pajola 7, Alibegovic 4, Ruzzier 4, Jaiteh 15, Alexander, Ceron ne, Sampson 6, Weems 15. All.: Scariolo.

 

Bourg en Bresse: Sulaimon 9, Chassang 3, Benitez 3, Courby 8, Harris 3, Pelos 8, Jones 17, Williams 13, Roos 13, Julien 5. All.: Simon.

I più visti

Leggi tutto su Sport