Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 05 dicembre 2020 - Aggiornato alle 16:15
Live
  • 16:15 | Massaman curry, ricetta
  • 14:45 | Addio al penultimo cane della regina Elisabetta
  • 14:23 | Leonardo Lamacchia, chi è il cantante di Amici 2020
  • 13:47 | Tradizioni natalizie italiane, le più belle
  • 13:39 | Come riconoscere un bugiardo, i segnali
  • 13:30 | Irina Shayk e la figlia a spasso per New York
  • 13:19 | Maria Teresa Ruta: quanti figli ha?
  • 13:19 | Ai cani piacciono davvero le coccole?
  • 12:48 | La playlist di TIMMUSIC delle canzoni dedicate a Nelson Mandela
  • 12:44 | Arredamento classico moderno
  • 12:34 | Dentifricio al carbone fatto in casa
  • 12:27 | Il Milan a Genova senza Kjaer e Ibrahimovic
  • 12:24 | Stufe elettriche a basso consumo energetico, perché sceglierle
  • 12:00 | Kendall Jenner ha salvato la vita alla sorella
  • 11:00 | Focaccia al farro con olive e rosmarino
  • 10:59 | L’Inter contro il Bologna per avvicinarsi alla vetta
  • 09:10 | Le 8 regioni che cambiano colore dal 6 dicembre
  • 08:25 | La Russia ha iniziato a somministrare il suo vaccino
  • 07:56 | Formula 1, Leclerc scommette su Russel in Bahrein
  • 06:20 | Le migliori app del 2020 secondo Apple
Basket, EuroCup: la Reyer Venezia piega il Bahcesehir al supplementare Stefano Tonut - Credit: Alfio Guarise / IPA / Fotogramma
BASKET 7DAYS EUROCUP 2020-2021 29 ottobre 2020

Basket, EuroCup: la Reyer Venezia piega il Bahcesehir al supplementare

di Federico Bandirali

Dopo diversi tentativi di fuga, l'Umana non perde la testa e strappa un prezioso successo sui turchi

Nell’incontro valevole per la quinta giornata di EuroCup 2020/2021, la Reyer Venezia torna a sorridere dopo la netta sconfitta del turno precedente a Badalona piegando, non senza faticare, i turchi del Bahcesehir Istanbul tra le mura amiche del Taliercio dopo un tempo supplementare, portando così due vittorie e due sconfitte il bilancio al giro di boa del Gruppo A.

.

Umana Reyer Venezia - Bahcesehir Istanbul 88-82

Il Bachcesenhir parte con il piede giusto e, guidata da 5 punti di Erick Green prova subito la fuga piazzando un parziale di 2-8 in 2’.

L’ex Siena imbuca altre due conclusioni dall’arco, Oncel gli dà manforte e i turchi salgono sul +11 a metà quarto, ma Venezia non si scompone e, grazie alle giocate di Stone e Tonut, torna prontamente in scia tornando a -3. La rimonta, però, non diventa sorpasso, con Akpinar a fermare l’emorragia e il primo quarto che va in archivio sul 20-23.

 

Bramos e Mazzola si scaldano e iniziano a punire dalla lunga, poi Stone e Chappell coronano la rimonta e perfezionano il sorpasso, prima che Fotu e Cerella vadano a bersaglio per il 42-36 Venezia all’intervallo.

 

Al rientro sul parquet l’Umana insiste, Fotu realizza da tre per il +13 ma il tentativo di fuga degli uomini di De Raffaele si spegne subito, con gli ospiti a replicare e tornare a -4 chiudendo un contro-break di 0-11. Mazzola infila due triple per il nuovo +9 interno, ma nel finale di quarto Green sale nuovamente in cattedra e si entra negli ultimi 10’ dei regolamentari con l’Umana sul +6 (66-60).

 

Il quarto conclusivo si apre con l’ennesimo tentativo di fuga dei lagunari, ma il +9 è solo un’illusione momentanea con Perez e Green a ricucire man mano fino al 78 pari dell’ultima sirena che manda il match al supplementare.

 

La Reyer, più volte padrona della partita salvo poi sprecare tutto con passaggi a vuoto, non si lascia intimorire e rimette la testa avanti, con i turchi che provano a tenere aperto il match ma vedono De Nicolao segnare dall’arco a 18” dalla fine con i titoli di coda che partono. L’Umana, pur faticando, la spunta, e si impone 88-82 restando nelle posizioni che contano in attesa di recuperare la partita contro Bourg en Bresse, rinviata causa Covid.

 

Il tabellino

Venezia: Casarin 1, Stone 14, Bramos 15, Tonut 7, De Nicolao 3, Vidmar 2, Chappell 10, Mazzola 9, D’Ercole ne, Cerella 2, Fotu 14, Watt 11. All.: Raffaele

 

Bahcesehir: Jones 5, Perez 19, Akpinar 9, Ozdemir 7, Oncel 2, Green 22, Kilicli 2, Yildizli 6, Akyazili, Owens 8, Alredge, Yilmaz 2. All.: Aktas

I più visti

Leggi tutto su Sport