Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 novembre 2020 - Aggiornato alle 13:26
Live
  • 13:17 | Fauci: "Dal 12 dicembre si parte con il vaccino in Usa e Italia"
  • 13:13 | Napoli, nessuna lite tra Gattuso e i giocatori
  • 13:09 | Ricetta futomaki fritto
  • 13:07 | Roma, nuovo infortunio per Smalling
  • 12:58 | F1 2020, disponibile la prima feature trial
  • 12:53 | Alexis Bledel oggi: figlio, marito e carriera
  • 12:39 | “Scoprendo Forrester”, il film con Sean Connery diventa una serie
  • 12:30 | Come arredare un monolocale con stile
  • 12:19 | Ibrahimovic attacca FIFA, EA Sports risponde
  • 12:00 | Sofia di Svezia candidata al premio “Eroi del Covid”
  • 11:54 | Napoli, Gennaro Gattuso e la sua minaccia di dimissioni
  • 11:53 | I Kiss terranno un super concerto in streaming a Capodanno
  • 10:55 | Petrelli, il 2001 che ha fatto tre gol davanti a Pirlo
  • 10:54 | Economia, le dieci questioni più importanti del 2021
  • 10:50 | Chi è Janet Yellen, Segretario al Tesoro di Joe Biden
  • 10:19 | Come il Milan intende sostituire Ibra
  • 09:57 | La Lazio aspetta lo Zenit all’Olimpico
  • 09:40 | Il via libera alla transizione tra Trump e Biden
  • 09:30 | Operazione Risorgimento Digitale: "E-commerce"
  • 06:00 | I titoli dei giornali di martedì 24 novembre
Basket, Serie A: Varese espugna Trento in volata trascinata da Douglas Nicola Brienza - Credit: Michele Morrone / IPA / Fotogramma
BASKET LBA UNIPOLSAI SERIE A 2020-2021 22 novembre 2020

Basket, Serie A: Varese espugna Trento in volata trascinata da Douglas

di Federico Bandirali

L’ex NBA ne mette 28, Scola 20 e la Openjobmetis batte l’Aquila in volata nonostante i 23 di Morgan

Nell’incontro valevole per la nona giornata del campionato di basket LBA Serie A 2020/2021, Varese dopo aver perso il neo acquisto Jalen Jones all’esordio per tutta la stagione, espugna Trento sfruttando le assenze tra le fila dell’Aquila di Maye e Williams grazie a una volata finale nella quale Toney Douglas si è issato a protagonista assoluto.

Per la truppa di Brienza, stanti le assenze, tanta la stanchezza dopo le fatiche di coppa, con la quinta vittoria nelle ultime sei uscite che sfuma nel finale nonostante la prestazione da incorniciare di un indomito Morgan.

 

Trento-Varese 74-77

Gli ospiti, rinvigoriti dal successo nell’ultimo turno dopo 5 k.o consecutivi, approcciano nel migliore con Scola che mette il timbro sullo 0-4 che apre le danze. Trento, però, non ci sta e, dopo uno scambio di cortesie su ambo i lati del campo, piazza un contro-parziale di 7-0 aperto da Sanders e chiuso da una tripla di Morgan per l’11-7 interno.

 

Strautins e Scola fermano l’emorragia, ma l’Aquila non ne vuole sapere e continua a volare con Pascolo e Browne che dilatano fino a 7 le lunghezze di vantaggio (21-14), con Conti che non trova il fondo della retina e i primi 10’ che vanno in archivio così.

 

Conti piazza subito la tripla, ma Bulleri lancia Morse in campo e l’americano lo ripaga segnando e rifilando uno stoppone che p viatico per due comodi di Andersson. La Dolomiti accusa un passaggio a vuoto in attacco e gli ospiti ne approfittano per sorpassare a metà quarto con De Nicolao. Martin e Sanders ricominciano a produrre, ma Douglas dalla lunga realizza per il +4 esterno a cui replica immediatamente Morgan. Scola ne mette altri due, Browne manda chiude la prima metà di gara con la tripla del 36-34 interno.

 

Al ritorno in campo dopo la pausa lunga Douglas si scalda e imbuca 3 triple in meno di 2’ dando 9 punti di vantaggio agli ospiti: immediato il timeout di Brienza. Dopo averci parlato sopra, l’Aquila ritrova il bandolo della matassa con Ladurner e una tripla da distanza siderale di Morgan per il -4, con Bulleri a fermare le ostilità ma non la rimonta di Trento che con due centri di Sanders e un contropiede finalizzato da Martin ripristina la parità a quota 52.

Scola, da fuoriclasse nonostante l’età, ne mette 5 filati salendo a quota 18, ma Sanders non ci sta e permette ai suoi di entrare nei 10’ finali con due lunghezze da recuperare (57-59).

 

Douglas si ripete con due triple a bersaglio consecutive e il canestro del +8 Varese, Morgan non molla e tiene a galla l’Aquila con la tripla del 62-67. Strautins allunga dalla lunetta, le due squadre non vedono più il canestro e si entra nei 2’ conclusivi con gli ospiti sul +7. Browne non si arrende e imbecca Martin, Scola fa danni mentre Sanders risponde con l’appoggio del -3. Fallo in attacco di Ruzzier e tripla della nuova parità firmata Morgan, a cui replica immediatamente Douglas.

 

Morgan prova a rispondere senza esito, l’ex Knicks non trema dalla lunetta e a 20” dal termine Varese è sul +5 (71-76). Trento sbaglia ancora, Douglas (anche 8 rimbalzi e 6 assist) mette solo un libero, ma la tripla frontale di un indomito Morgan serve solo a ridurre il parziale fino al 74-77 finale che regala un inatteso successo alla truppa di coach Bulleri.

 

Dolomiti Energia Trento-Openjobmetis Varese 74-77: l tabellino

Parziali singoli quarti: 21-14, 15-20, 21-25, 17-18.

 

Trento: Martin 12, Browne 7, Sanders 11, Ladurner 4, Morgan 23, Pascolo 8, Conti 3, Forray, Jovanovic ne, Williams ne, Mezzanotte 6, Lechtaler ne. All. Brienza

 

Varese: Scola 20, Jakovics, Douglas 28, Strautins 15, Ruzzier 6, Librizzi ne, De Vico ne, Andersson 2, De Nicolao 3, Morse 3, Virginio ne. All.: Bulleri

I più visti

Leggi tutto su Sport