Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 marzo 2021 - Aggiornato alle 07:22
Live
  • 00:12 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 21ª giornata
  • 00:01 | Basket, Serie A: Trieste ribalta Cantù e vince in volata 82-79
  • 23:57 | Scuola: 9 studenti su 10 potrebbero finire in Dad
  • 23:50 | Operazione Risorgimento Digitale TIM: I rischi della rete oggi
  • 23:50 | Un Pil verde per salvare l’ambiente
  • 23:43 | "Entro l'estate si vaccineranno tutti gli italiani che lo vorranno"
  • 22:28 | MotoGP 2021: Quartararo chiude al comando i primi test in Qatar
  • 20:17 | Il vaccino Astrazeneca per gli over 65
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 207 morti
  • 18:19 | Covid, tracce di virus negli occhi dei malati
  • 18:16 | La bella vittoria del Milan a Verona (0-2)
  • 18:01 | La variante del virus scoperta a Varese
  • 16:45 | Perché i Maneskin hanno vinto Sanremo 2021
  • 16:38 | Ben Affleck, vita privata e film
  • 16:32 | Steve La Chance oggi, che fine ha fatto il prof di Amici?
  • 16:06 | Come evitare lo spreco alimentare
  • 16:00 | L'impatto dell'inquinamento sulla popolazione mondiale
  • 14:50 | Edie Falco sarà Hillary Clinton in “American Crime Story”
  • 14:33 | Lorenzo Pellegrini nel mirino del PSG
  • 14:19 | Juventus, se parte Cristiano Ronaldo arriva Icardi?
Basket, Serie A: Treviso passa a Trento 76-82 in volata Matteo Imbrò e David Logan - Credit: Simone Lucarelli / Fotogramma
BASKET LBA SERIE A 2020-2021 18 gennaio 2021

Basket, Serie A: Treviso passa a Trento 76-82 in volata

di Redazione

Logan e Chillo regalano la vittoria alla De’Longhi. Quarto k.o. consecutivo in LBA per l’Aquila

Nel posticipo serale della sedicesima e prima giornata del girone di ritorno del campionato di basket Serie A 2020/2021 la De’Longhi Treviso espugna Trento 76-82 dopo un match equilibrato e deciso solo nel quarto conclusivo da un parziale di 8-0 degli ospiti costruito dal duo Chillo-Logan, con l’ex Sassari a piazzare la zampata finale realizzando i 7 punti della staffa.

Per Menetti buone notizie anche da Sokolowski, solido per 20’ abbondanti e poi un po’ in debito d’ossigeno, e dal duo Russell-Mekowulu, con la differenza canestri ribaltata dai veneti che salgono a quota 14 in classifica.

 

Male invece la Dolomiti, al quarto ko consecutivo in campionato da sommare agli scivoloni in EuroCup e ferma a quota 12 punti in LBA dopo l’ennesimo tonfo in un 2021 davvero avaro di soddisfazioni.

Trento-Treviso 76-82

In contumacia Martin sono Morgan e Williams a prendere per mano Trento in avvio di match e regalare alla truppa di coach Brienza il primo, risicato, vantaggio. Treviso si accende dopo qualche minuto e trova nell’estro di Akele e nella verve realizzativa del duo Logan-Sokolowski le armi giuste per provare a mettere i bastoni tra le ruote all’Aquila. I padroni di casa non si lasciano impressionare troppo e, complice l’apporto di Sanders e Mezzanotte, volano sul +9 per poi chiudere alla prima sirena sul 21-15.

 

Browne si iscrive a referto ma lo spartito cambia decisamente in avvio di secondo periodo, con Logan e Sokolowski sorretti da Chillo artefici di un parziale esterno di 2-15 utile a sorpassare. La Dolomiti accusa il colpo ma, in qualche modo, resta aggrappata al match rientrando negli spogliatoi con 5 lunghezze da recuperare (36-41).

 

Sokolowski si conferma rebus irrisolvibile per la difesa delle Dolomiti salendo a quota 17, ma la truppa di Brienza pur stentando palesemente non affonda e, grazie a Williams e Sanders, riesce a limitare i danni entrando nei 10’ conclusivi sul 54-57.

 

Morgan dall’arco impatta, Pascolo firma il controsorpasso e il match scorre sul filo dell’equilibrio con il duo Logan-Chillo a raccogliere il testimone da Sokolowski e piazzare un break di 0-8 a metà quarto per il nuovo allungo di Treviso. Pascolo realizza per il -7 restituendo speranza ai padroni di casa, ma Mekowulu e Russell fanno il loro prima che una “raffica” da 7 punti di Logan mandi in archivio la partita con la De’Longhi a battere la Dolomiti a domicilio 76-82.

 

Dolomiti Energia Trento – De’Longhi Treviso 76-82: il tabellino

(21-15, 15-26, 18-16, 22-25)

 

Trento: Martin ne, Jovanovic ne, Pascolo 4, Williams 18, Browne 12, Forray, Sanders 11, Conti, Ladurner, Mezzanotte 3, Morgan 15, Maye 12. All.: Brienza.

 

Treviso: Russell 9, Logan 21, Vildera 2, Akele 8, Mekowulu 8, Sokolowski 17, Chillo 12, Vildera 2, Imbrò 5, Bartoli ne, Carroll ne, Piccin ne. All.: Menetti.

I più visti

Leggi tutto su Sport