TimGate
header.weather.state

Oggi 24 maggio 2022 - Aggiornato alle 10:30

 /    /    /  Basket, Serie A, la Virtus Bologna annienta Treviso 84-66
Basket, Serie A, la Virtus Bologna annienta Treviso 84-66

Nico Mannion e Matteo Imbrò- Credit: LiveMedia / Fotogramma

BASKET LBA SERIE A 2021-202216 gennaio 2022

Basket, Serie A, la Virtus Bologna annienta Treviso 84-66

di Simone Colombo

Alibegovic e Weems regalano alle Vu Nere il successo sulla NutriBullet nell’anticipo della quattordicesima giornata

Nel match valido per la quattordicesima ma ultima giornata del campionato di basket LBA Serie A 2021(2022, la Virtus Bologna passeggia sulla Nutribullet Treviso alla Segafredo Arena imponendosi 84-66 al termine di una sfida senza storia, utile ai felsinei per consolidare il secondo posto in classifica dopo 40’ di supremazia cestistica incontrastata. Fondamentale Weems nello scavare subito il solco decisivo per il +20 emiliano alla pausa lunga, con Mannion e Ruzzier a far bene in cabina di regia stante l’assenza di Teodosic e la coppia Alibegovic- Cordinier in grande spolvero, come il solito Belinelli e il solido Jaiteh nel pitturato.

 

Inutili per gli ospiti i 15 della giovane promessa Bortolani, in doppia cifra imitato dal solo Imbrò, con la truppa di Menetti evidentemente ancora a patire lo sforzo fisico profuso in gara 1 del playin in BCL nonché un gap tecnico rilevante davanti a una Bologna comunque “spuntata”.

 

Virtus-Treviso 84-66

La Virtus davanti al pubblico amico parte a razzo, piazza un 11-0 in avvio e poi, dopo due punti di Mannion, allunga ancora fino al 23-9. Il play azzurro fa bene in cabina di regia, Bologna non arretra di un centimetro e alla prima sirena è avanti 29-13 dopo una bella azione finalizzata da Jaiteh ispirato dalla coppia Mannion-Cordinier. La partita è già chiusa, Belinelli si iscrive al festival e le V Nere toccano il +21, con i padroni di casa avanti 45-25 alla pausa lunga.

 

Bortolani e Imbrò al rientro sul parquet sono gli unici terminali offensivi per coach Menetti, con Treviso che incassa ancora e dopo essere sprofondata sul -23 entra nei 10’ conclusivi sotto 66-40. Il testo è vero garbage time, nel quale la giovane guardia e il play trevigiano mostrano orgoglio e talento limitando i danni con un parziale di 18-36 esterno nel quarto che determina la vittoria della Virtus Bologna sulla NutriBullet Treviso con il punteggio finale di 84-66.

Virtus Bologna-NutriBullet Treviso 84-66: il tabellino

(29-13, 45-25; 66-40)

 

Virtus: Ruzzier 5, Pajola, Weems 16, Alibegovic 15, Sampson 2, Mannion 4, Alexander 2, Belinelli 17, Cordinier 7, Tessitori 2, Jaiteh 12, Ceron 2. All.: Scariolo.

 

Treviso: Russell 9, Bortolani 15, Dimsa 7, Chillo 2, Sims 8, Imbrò 14, Jurkatamm 2, Akele 7, Jones 2. All.: Menetti.