TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  Basket, Playoff Serie A: Milano batte Reggio Emilia 91-82 in Gara 1
Basket, Playoff Serie A: Milano batte Reggio Emilia 91-82 in Gara 1

Shavon Shields- Credit: Anatoliy Medved/SIPA / IPA / Fotogramma

BASKET LBA SERIE A - PLAYOFF 202215 maggio 2022

Basket, Playoff Serie A: Milano batte Reggio Emilia 91-82 in Gara 1

di Simone Colombo

L’Olimpia comanda per 40’, trema nel finale ma trascinata, da Shields e Bentil, fa suo il primo atto dei quarti di finale

L’Olimpia Milano, pur soffrendo nel finale dopo aver toccato il +24 inaugura i playoff scudetto della Serie A 2021/2022 battendo una coriacea Reggio Emilia 91-82 tra le mura amiche Gara 1 della serie al meglio delle cinque valida per i quarti di finale. Fondamentali per l’Armani Shields e Bentil, anche se Ettore Messina ha visto 5 suoi uomini andare in doppia cifra per punti segnati, mentre agli emiliani di coach Caja non bastano i 21 del miglior realizzatore di serata Thompson Jr e il contributo dell’ex capitano milanese Andrea Cinciarini per completare una rimonta sostanzialmente impossibile.

Olimpia Milano-Reggio Emilia 91-82

L’Olimpia, senza Delaney per tutti i playoff e con Melli ancora ai box dopo l’infortunio muscolare al polpaccio in gara 1 dei quarti di Eurolega contro l’Efes oltre Mitoglou (doping) parte bene con Bentil subito protagonista. Reggio Emilia, spinta da Cinciarini e Thompson JR non molla, risale e alla prima sirena Milano conduce 24-18 in una sfida a punteggio alto.

L’Armani non molla la presa, detta i ritmi ma trova sempre Thompson pronto a replicare finché Rodriguez sale in cattedra colpendo a ripetizione dai 6,75 per il 51-40 milanese alla pausa lunga.

Al rientro sul parquet del Forum l’Olimpia prova ad assestare il colpo del ko, Datome è una sentenza dall’arco con la palla che circola bene in attacco e la difesa che sale di colpi lasciando solo le briciole alla UnaHotels per il +24 interno, che diventa +18 alla penultima sirena (80-62) con Shields protagonista.

 

Nel quarto conclusivo, però, Reggio Emilia grazie al tandem Cinciarini-Thompson JR non molla la presa,  Crawford si aggiunge ai due e riapre potenzialmente i conti. L’Armani rivive i brividi di Eurolega, poi Datome con una tripla toglie le castagne dal fuoco a 70” dal termine e l’Olimpia Milano fa sua Gara 1 dei quarti di finale imponendosi 91-82 sulla coriacea formazione emiliana.

 

A|X Armani Exchange Milano-UnaHotels Reggio Emilia 91-82: il tabellino

 

Olimpia: Shields 20, Alviti ne, Baldasso, Daniels, Bentil 18, Datome 13, Ricci 5, Rodriguez 11, Erba ne, Hall 11, Hines 7, Biligha 6, Datome 13. All.: Ettore Messina.

 

Reggio Emilia: Thompson Jr. 21, Colombo ne, Cinciarini 17, Johnson 11, Soliani ne, Crawford 9, Strautins 8, Larson 5, Baldi Rossi 6, Hopkins 5. All.: Attilio Caja.