Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 settembre 2021 - Aggiornato alle 03:00
News
  • 20:55 | SBK, Chaz Davies si ritirerà a fine 2021: “Pronto a voltare pagina”
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
Basket, colpo dell’Olimpia Milano: Pozzecco sarà il vice di Messina Gianmarco Pozzecco - Credit: Simone Lucarelli / Fotogramma
BASKET MERCATO LBA SERIE A 2020-2021 29 giugno 2021

Basket, colpo dell’Olimpia Milano: Pozzecco sarà il vice di Messina

di Federico Bandirali

L’ex coach di Sassari sarà il primo assistente. Mossa in stile NBA per una stagione da 90 partite a dir poco pesante

 

 

Dopo le indiscrezioni che hanno iniziato a rincorrersi nell’ultimo week end di giugno, nonostante per l’ufficializzazione bisognerà ancora aspettare ore o giorni, Gianmarco Pozzecco torna dopo la breve esperienza in società all’Olimpia Milano, dove l’ex allenatore di Sassari assumerà il ruolo di primo vice coach di Ettore Messina.

Una presa di livello per certi versi attesa vista la volontà del Poz di entrare nello staff del tecnico catanese ormai nota da tempo: soluzione che consentirà alle scarpette rosse di contare su un binomio in panchina di livello assoluto-per confermarsi tra i top team di Eurolega, rilanciando la sfida alla Virtus Bologna per lo scudetto dopo la batosta patita in finale dalle Vu Nere nella stagione appena conclusa.

 

L’idea è affiancare al coach dell’Armani una figura capace di cementare il gruppo, dando il proprio contributo soprattutto nel cementare uno spogliatoio ricco di giocatori con personalità “forti”, come accade da tempo in NBA dove Messina ha fatto lo stesso assistendo Popovich sulla panchina dei San Antonio Spurs, in una stagione ormai interminabile da circa 90 partite.

 

Pozzecco, che intende “imparare” altri trucchi del mestiere, avrà modo di crescere ancora dopo 3 anni a Sassari nei quali ha perso la finale scudetto contro Venezia nel 2019, prendendosi poi la rivincita nella Supercoppa Italiana 2020 oltre conquistare una Fiba Europe Cup.

 

Per il Poz, a cui non mancano carisma e qualità per gestire il gruppo anche per via dei trascorsi sul parquet, l’occasione è ghiotta, visto che Messina potrebbe lasciare la panchina in futuro per dedicarsi a tempo pieno al management dell’Olimpia, lasciando che l’ex stella della Fortitudo e protagonista nel decimo scudetto di Varese completi il percorso di maturazione.

 

L’unico dubbio riguarda i caratteri dei due, diametralmente opposti, ma se da un lato il problema della convivenza esiste, dall’altro la concezione del gioco del Poz rappresenterà immediatamente un valora aggiunto nell’ottica di un confronto costruttivo per entrambi.

 

Dando a Milano la possibilità di avere due allenatori “veri”, in modo da affrontare al meglio un’altra stagione impegnativa per i lombardi nella quale avere due tenori assieme in panchina potrebbe giovare soprattutto per provare l’assalto allo scudetto dopo il fallimento nel 2020.

 

In attesa dell’ufficialità e di valutazioni più complete, è comunque innegabile che l’Armani abbia piazzato un colpo da 90 rafforzando, e non poco, lo staff che assiste Messina. Se poi l’apprendistato del Poz sarà preludio alla sua “promozione” a head coach o meno lo dirà il tempo, ma le premesse perché ciò avvenga sono sul tavolo.

I più visti

Leggi tutto su Sport