TimGate
header.weather.state

Oggi 07 luglio 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  Basket, Serie A: Tortona espugna Venezia 63-73 in Gara 3
Basket, Serie A: Tortona espugna Venezia 63-73 in Gara 3

Mike Daum- Credit: Simone Lucarelli / Fotogramma

BASKET LBA SERIE A PLAYOFF 202220 maggio 2022

Basket, Serie A: Tortona espugna Venezia 63-73 in Gara 3

I piemontesi si portano sul 2-1 nella serie dei quarti spinti da Daum e avranno due match point contro una Reyer opaca

Dopo aver perso in casa il primo episodio, la neopromossa Tortona dà seguito al successo interno nel secondo e passa al Taliercio battendo la Reyer Venezia 63-73. Risultato che ribalta a favore dei piemontesi il vantaggio del fattore campo, con due match point a favore della formazione di coach Ramondino per centrare una storica semifinale del campionato di basket LBA Serie A 2021/2022 dopo il primo successo nei playoff e la finale persa, in Coppa Italia.

 

Determinati per il Derthona i 19 di un ritrovato Daum e i 15 di Sanders, mentre per i lagunari non bastano i punti degli ex Milano Jeff Brooks (16) e Theodore (15), con l’Umana condannata dalle pessime percentuali sia ai liberi /4/14) che dalla lunga (23%) alla sconfitta che mette la formazione di coach De Raffaele davanti a un match senza domani nella replica di sabato 21 maggio sempre al Taliercio.

Reyer Venezia-Tortona 63-73

Gli ospiti partono con il piede giusto, difendono bene lasciando l’Umana a secco per 3’ con Theodore a smuovere il referto e le risposte dalla lunga di Sanders e Wright a lanciare Tortona sul +8. La Reyer regge, il Derthona prende fiato e alla prima sirena conduce 12-20.

 

Venezia spinta dal pubblico amico piazza un 6-0 in avvio di secondo quarto e torna in scia, la formazione di coach Ramondino non si scompone più di tanto e grazie al ritrovato Daum e al contributo di Macura e Cain rientra negli spogliatoi per l’intervallo lungo avanti 30-36.

 

Al rientro sul parquet Daum ne mette sei in rapida successione, Tortona scappa e, nonostante gli sforzi della coppia Theodore-De Nicolao i piemontesi entrano negli ultimi 10’ sul +9 (48-57) che sono tantissimi in una sfida a punteggio basso.

 

Per evitare pericoli, però, gli ospiti nel quarto conclusivo volano sul +15 grazie a Wright, De Nicolao è l’ultimo a mollare ma Tortona non si scompone e passa a Venezia 53-63 in Gara 3 dei quarti di finale guadagnando due match point (il primo nella serata di sabato 21 maggio) per “prendersi” una storica semifinale al primo anno nella massima serie. L’Umana, spalle al muro e senza Daye, proverà comunque a riaprire la serie rimandando le sentenze a Gara 5.

 

Umana Reyer Venezia-Bertram Tortona 63-73: il tabellino

12-20, 18-16, 18-21, 15-16)

 

Venezia: Stone 5, Bramos 1, Tonut 8, De Nicolao 9, Echodas, Morgan 1, Mazzola 3, Brooks 16, Theodore 15, Cerella, Vitali, Watt 5. All.: De Raffaele.

 

Tortona: Mortellaro, Wright 10, Cannon 2, Tavernelli 4, Filloy 2, Mascolo, Cattapan, Severini 4, Sanders 15, Daum 19, Macura 11, Cain 10, All.: Ramondino.