• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 18:00
News
  • 17:43 | De Laurentiis: 'Il governo capisca che i tifosi sono elettori'
  • 17:42 | De Siervo: 'Riapertura stadi? Dipende dalle condizioni generali'
  • 17:37 | La Nato, la Russia e il rischio di una nuova guerra in Europa
  • 16:35 | Cosa sappiamo sulla pillola anti-Covid di Pfizer autorizzata dall'Ema
  • 15:54 | La crisi della depressione fra gli adolescenti
  • 15:27 | Quirinale, nuova fumata nera: 433 astenuti, 166 per Mattarella
  • 14:30 | A Londra una delle più grandi mostre di Raffaello
  • 14:05 | Giorno della Memoria: contro l'indifferenza
  • 13:56 | Juventus, per il rifondazione si pensa anche a Jorginho e Koulibaly
  • 13:47 | Ash Barty, dopo 42 anni c'è un’australiana in finale agli Aus Open
  • 13:38 | Il discorso di Mattarella per il Giorno della Memoria
  • 12:57 | Il 2021 è stato l'anno più antisemita del decennio
  • 12:07 | L’arte sostiene la ricerca per la Fondazione IEO-Monzino
  • 11:25 | Ibrahimovic potrebbe esserci per il derby
  • 11:15 | L’Atalanta su Cambiaso del Genoa
  • 10:29 | Da febbraio basta il Green pass per arrivare dall’Europa
  • 10:01 | La Juventus dopo Vlahovic punta Nandez
  • 09:49 | Crisi ucraina: la lettera degli Usa alla Russia
  • 09:05 | Kessié si fa male durante gli ottavi di Coppa d’Africa
  • 08:35 | Mancini e il raduno con Balotelli: “La pressione ci esalta”
Basket, qualificazioni Mondiali: la Russia piega l’Italia 92-78 Il CT dell'Italbasket Romeo "Meo" Sacchetti - Credit: Alberto Gandolfo / IPA / Fotogramma
BASKET QUALIFICAZIONI MONDIALI 2023 26 novembre 2021

Basket, qualificazioni Mondiali: la Russia piega l’Italia 92-78

di Simone Colombo

Nella prima sfida in vista della rassegna iridata, Tonut e Tessitori non bastano agli azzurri

L’Italbasket cade nella prima partita del girone di qualificazione per il Mondiale itinerante del 2023 che si disputerà in Giappone, Filippine ed Indonesia.

Nella difficile trasferta di San Pietroburgo, infatti, gli azzurri dopo essere rimasti in scia nella prima metà di gara, si sono progressivamente spenti fino al crollo nel quarto conclusivo, con la Russia a dilagare e battere l’Italia 92-78. Inutili le buone prove di Tonut e Tessitori, con la truppa agli ordini del CT Meo Sacchetti attesa lunedì 29 novembre a Milano dal match contro la più abbordabile ma comunque ostica Olanda, allenata dall’ex coach di Trento e ora dell’Hapoel Holon (in Israele) Maurizio Buscaglia. ; ;

;

Sfida complessa per la Nazionale, subito sotto nel punteggio ma capace di restare in scia fino alla pausa lunga (37-37) grazie ai 12 a testa di Stefano Tonut e di Amedeo Tessitori, capitano della ringiovanita Italbasket per l’occasione. La Russia, dilapidati sette punti di vantaggio nei primi 20’, al rientro sul parquet dopo la pausa lunga ha piazzato però l’affondo decisivo guidata dal cecchino Anton Astapkovich, che a suon di triple ha regalato alla sua nazionale il +11.

;

Nonostante tutto, l’Italia ha provato a rientrare due volte nel terzo e nel quarto periodo toccando prima il -4 e poi il -5 con 5’ sul cronometro, salvo incassare lo strappo finale dei padroni di casa utile per sfatare una sorta di tabù e battere gli azzurri 92-78 con uno stratosferico 57% dalla lunga distanza.

Russia-Italia 92-78: il tabellino

(14-15, 23-22, 27-22, 28-19)

;

Russia: Ivlev 4, Gankevich 2, Antonov 7, Strebkov 10, Ilnitskiy 4, Astapkovich 21, Valiev, Emchenko, Komolov 12, Toropov 17, Khomenko 8, Zaitsev 7. All.: Lukic.


;

Italia: Candi 10, Tonut 20, Flaccadori 5, Tessitori 19, Spagnolo, Gaspardo 5, Bortolani ne., Diouf 2, Alviti 6, Akele 7, Lever, Pajola 4. All.: Sacchetti

I più visti

Leggi tutto su Sport