Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 giugno 2021 - Aggiornato alle 08:00
Live
  • 08:30 | Sega annuncia la remaster in HD di Super Monkey Ball
  • 08:30 | Agrifoglio: tipi di pianta e consigli sulla potatura
  • 08:21 | Mancini verso il Galles: “Noi giochiamo solo per vincere”
  • 22:05 | Basket, ad Amburgo l’Italia stende anche la Repubblica Ceca 83-71
  • 21:05 | Ewan McGregor e il film sulla scalata dell’Everest
  • 20:38 | Matteo Berrettini è in finale sull’erba del Queen’s
  • 19:09 | Covid: quanti sono i morti, regione per regione
  • 19:03 | MotoGP 2021, Germania: Rossi 'vede nero' per la gara e il 2022
  • 19:02 | Chi vuole, potrà avere la seconda dose di AstraZeneca
  • 18:57 | Verstappen in pole in Francia davanti a Hamilton
  • 17:30 | In Italia 1.197 nuovi positivi su 250mila tamponi. 28 i morti
  • 17:24 | Covid, come ottenere il Green pass sull’app Immuni
  • 17:01 | Iran, il nuovo presidente è l'ultraconservatore Raisi
  • 15:59 | MotoGP 2021, Germania: Zarco centra la pole position al Sachsenring
  • 15:45 | La nuova fondazione di Kate Middleton
  • 15:27 | Il Museo Etnografico di Sassari diventa un atelier
  • 14:13 | Edoardo e Sophie di Wessex festeggiano 22 anni di matrimonio
  • 13:15 | Litosfera: com'è fatta la Terra
  • 12:15 | Filetto di salmone al forno con patate
  • 12:15 | Estate 2021: le soluzioni preferite dagli italiani
Basket, l’addio a sorpresa del presidente Sardara alla Dinamo Sassari Steefano Sardara - Credit: Simone Lucarelli / Fotogramma
BASKET LBA SERIE A 9 giugno 2021

Basket, l’addio a sorpresa del presidente Sardara alla Dinamo Sassari

di Simone Colombo

Il 2021 sarà l'ultimo anno alla guida del club sardo dopo 11 stagioni "gloriose". Motivi prettamente personali

Dopo il divorzio atteso e ufficializzato con coach Gianmarco Pozzecco, la Dinamo Sassari inaspettatamente si appresta a vivere una vera e propria rivoluzione visto l’annuncio del presidente Stefano Sardara: Questo sarà il mio ultimo anno nel basket”.

Una decisione legata a motivi personali e non certo indolore, che vedrà il patron del Banco chiudere dopo 11 anni l’esperienza ricca di successi alla guida del club sardo: “Inizia il mio ultimo giro come presidente della Dinamo, è arrivato il momento di cedere la mano. Spero subentri qualcuno con la mia stessa passione. Credo che qualcun altro più fresco debba prendere la società”.

 

Un passaggio di consegne ormai diventato necessario: “Questa è una vita logorante e complicata. Io ho fatto una scelta iniziale: gestire la società come un’azienda. Che vuol dire vivere la società h24. Io sono anche amministratore di un’impresa di assicurazioni e avrei anche una famiglia, ho trascurato alcuni affetti e non posso continuare così, non sarebbe umano”.

 

Missione comunque compiuta, con la Dinamo entrata nell'elite della pallacanestro italiana, con la prossima stagione che non sarà di ‘sopravvivenza’: “Faremo un ultimo anno alla grande, senza rinunciare a coppe o altro. L’obiettivo principale resta quello di portare in salute economica la Dinamo per agevolare il passaggio di mano e con i contratti dei giocatori non ci saranno problemi”.

 

Un anno per trovare un compratore, con rinnovi delle sponsorizzazioni a precedere il passaggio di consegne: “Faremo di tutto per agevolare il subentro. Stiamo rinnovando i contratti più importanti a livello di sponsor per dare solidità”

 

Sardara è anche a capo di Torino in Serie A2, e il progetto avviato si concluderà allo stesso modo: “Non resterò nel mondo della pallacanestro e dello sport in generale. Torino io l’ho presa come un impegno perché meritava la A. Stiamo facendo bene, se sarà A1 ci sarà un altro proprietario altrimenti in A2 ci sarò ancora io per un anno”.

I più visti

Leggi tutto su Sport