Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 settembre 2021 - Aggiornato alle 08:00
News
  • 06:05 | Il voto dei tedeschi, le terze dosi e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 1ª giornata
  • 00:02 | Basket, Fortitudo Bologna: le dimissioni di coach Repesa
  • 23:34 | Elezioni federali in Germania: Spd in vantaggio
  • 19:23 | Hamilton ancora nella storia: è la vittoria numero 100 in F1
  • 18:20 | La Juve vince con la Samp ma perde Dybala e Morata
  • 18:15 | I dati del 26 settembre: 44 morti, 3099 i positivi
  • 16:00 | Economia, uno sguardo ottimista sul futuro
  • 15:17 | SBK 2021, Jerez: Razgatlioglu vince anche Gara 2 su Redding e Bautista
  • 13:03 | SBK 2021, a Jerez Razgatlioglu vince Gara 1
  • 13:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 10:02 | La richiesta dei Fridays for Future: è ora di agire
  • 09:14 | Inter e Atalanta, un pareggio da grandi
  • 22:50 | La figlia di Picasso dona 9 opere al Museo di Parigi
  • 19:28 | Elezioni in Germania: cosa dicono gli ultimissimi sondaggi
  • 18:15 | Norris in pole in Russia, la Ferrari di Sainz seconda
  • 16:28 | Moto, la tragedia di Dean Berta Vinales
  • 16:03 | Il Milan vince e si coccola il nuovo Maldini
  • 10:50 | La Juventus e Dybala si avvicinano sul rinnovo
  • 10:37 | Le donne incinte o in allattamento possono vaccinarsi
Basket, Supercoppa: Varese vince il derby lombardo, Cremona ko 86-78 Paolo Galbiati - Credit: Simone Lucarelli / Fotogramma
BASKET SUPERCOPPA 2021 13 settembre 2021

Basket, Supercoppa: Varese vince il derby lombardo, Cremona ko 86-78

di Federico Bandirali

Jones e Gentile regalano il primo, inutile, successo alla Openjobmetis; la Vanoli si gode la crescita di Spagnolo

Nella sfida tra deluse ed eliminate dalla Supercoppa 2021 di basket valida per la quinta giornata del Girone B Varese centra il primo successo nella competizione battendo 86-78 la Vanoli Cremona in uno dei tanti derby lombardi.

Determinanti per i padroni di casa le prestazioni offensive di Jones e Gentile (anche 8 rimbalzi e altrettanti assist) e il controllo del verniciato di Sorokas (10 rimbalzi), con Wilson, Beane e Egbunu terminali offensivi utili a respingere i tanti tentativi di rientro degli ospiti.

 

Cremona, ancora con roster cortissimo, chiude qui la sua Supercoppa con 1 vittoria e 3 sconfitte, ma coach Galbiati può quantomeno godersi la costante crescita del 18enne Matteo Spagnolo - prodotto della Stella Azzurra Roma (come Andrea Bargnani) e in prestito dal Real Madrid - oltre alle buone prove del solito Poeta, ben supportato da Cournooh e Pecchia.

 

Inoltre, nonostante le mille difficoltà la Vanoli è riuscita d’orgoglio a ricucire i ripetuti strappi dei padroni di casa, giocandosela fino al quarto conclusivo. Segnali incoraggianti in vista della partenza del campionato, con tasselli da aggiungere al mosaico affidato a Galbiati per pensare a qualcosa più della salvezza.

Varese-Cremona 86-78

Varese parte bene e, spinta dal trio Jones-Egbunu-Wilson prende subito il comando delle operazioni nonostante due falli prematuri di Alessandro Gentile - che tolgono la guardia/ala di Maddaloni dalla prima metà di gara - e chiude sul +5 alla prima sirena.

 

Cremona, sempre con rotazioni cortissime, torna sul -2 dopo il primo canestro di serata del 18enne Spagnolo, sorpassa grazie a una tripla di Gallo poi, nonostante i tentativi di fuga dei padroni di casa, resta in scia pur tirando malissimo dall’arco dei 6,75 (3/14 a metà partita). Il trio Poeta-Pecchia-Cournooh tiene aperta la sfida insieme a Tilke e ad un positivo Miller nella sua seconda uscita con la canotta della Vanoli per il 45-42 interno all’intervallo.

 

Al ritorno sul parquet di Masnago dopo la pausa lunga Gentile sale in cattedra, mette 4 punti in un amen oltre a smazzare assist e arpionare rimbalzi, trova collaborazione in Wilson e si concretizza il tentativo di allungo della Openjobmetis che si porta sul +8 (53-45) dopo due punti dello statunitense. La reazione della Vanoli è immediata benché graduale, Spagnolo cresce minuto dopo minuto e insieme a Poeta e ai soliti noti permettendo agli uomini di coach Galbiati di ricucire ed entrare nei 10’ finali ancora sul -5.

 

Nel quarto conclusivo, però, Ferrero si iscrive all’elenco dei protagonisti, Poeta prova a rispondere ma Varese scappa e, sull’asse Gentile-Jones, gestisce anche l’ultimo assalto ospite chiuso dai liberi del -6 di Spagnolo (84-78) e si impone 86-78 su una Vanoli mai doma nonostante i tanti limiti di roster.

Openjobmetis Varese-Vanoli Cremona 86-78: il tabellino

(Progressione: 24-19, 45-42, 64-59)

 

Varese: Zhao ne, Gentile 9, Bottelli ne, Jones 19, Wilson 15, Sorokas 6, De Nicolao 4, Egbunu 12, Beane 11, Cane ne Ferrero 10. All.: Vertemati.

 

Cremona: Spagnolo 13, Tinkle 13, Poeta 11, Pecchia 11, Miller 10, Cournooh 8, Gallo 5, Agbamu 4, Zacchigna 3, Vecchiola 0, Ivanovskis. All.: Galbiati.

I più visti

Leggi tutto su Sport