Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 settembre 2021 - Aggiornato alle 05:23
News
  • 05:58 | Juve-Milan finisce 1-1, bianconeri ancora senza vittorie
  • 05:23 | MotoGP 2021, San Marino: le pagelle del GP di Misano
  • 00:02 | La prima sconfitta della Roma di Josè Mourinho a Verona (3-2)
  • 22:54 | Filippo Ganna campione del mondo nella cronometro su strada
  • 22:00 | Jasmine Paolini vince in Slovenia il suo primo titolo
  • 19:16 | La nuova ipotesi sull'origine del Covid-19
  • 19:03 | Scuola, per l'Iss è presto per togliere le mascherine
  • 18:54 | Cosa succede agli anticorpi con la terza dose di vaccino
  • 17:00 | Covid, i dati del 19 settembre: il tasso di positività è all'1,45%
  • 16:54 | SBK 2021, Catalunya: Rinaldi vince Gara 2 al Montmelò, disastro Rea
  • 16:43 | MotoGP 2021, Bagnaia doma Quartararo e vince anche a Misano
  • 16:05 | Casa Marzia: a Roma una casa per le madri vittime di violenza e per i loro figli
  • 16:00 | Come comprare il biglietto dei mezzi pubblici Atac con un SMS
  • 11:16 | Volley, anche la Nazionale maschile in finale all’Europeo
  • 10:55 | L’Atalanta soffre ma vince a Salerno (0-1)
  • 10:32 | Stadi, cinema e teatri verso l’80 per cento di capienza
  • 09:41 | Green pass: quali sono le regole negli altri paesi europei
  • 09:34 | Quanti sono gli over 50 ancora non vaccinati in Italia
  • 09:07 | Gli effetti del green pass sulle vaccinazioni
  • 09:01 | Il referendum sulla cannabis si terrà nella primavera 2022
Basket, Supercoppa: Brescia espugna Napoli 74-81 in volata Josh Mayo - Credit: Paola Visone / IPA / Fotogramma
BASKET SUPERCOPPA 2021 14 settembre 2021

Basket, Supercoppa: Brescia espugna Napoli 74-81 in volata

di Antimo Cecere

Le triple di Della Valle e il solito Petrucelli regalano la prima vittoria ufficiale alla Germani. GeVi combattiva ma corta

Nella sfida che ha chiuso il Girone C della Supercoppa 2021 di basket, dopo 3 sconfitte in altrettante uscite la Germani Brescia lascia la competizione con un successo, espugnando Napoli 74-81 dopo la aver perso in casa contro la GeVi, con Treviso già qualificata anzitempo alle Final Eight di Bologna a rendere inutile il match rispetto al passaggio del turno.

Resta comunque la prima vittoria ufficiale della stagione per la rinnovata Leonessa di coach Magro, maturata conducendo la partita sostanzialmente per tutti e 40’ i minuti di gioco (unico vantaggio GeVi il 28-27 a inizio secondo quarto) ma con un finale scoppiettante dopo i ripetuti rientri dei padroni di casa davanti agli strappi dei lombardi, prima dal -7 dopo pochi minuti dalla palla a due e poi addirittura dal -13 a 15’ dalla sirena conclusiva.

 

I colpi del ko sono firmati da Amedeo della Valle – che continua a crescere e chiude con 5 triple a bersaglio – e da Petrucelli a 4’ dal termine, con Christian Burns a supportare bene i due nell’arco di tutto il match.

 

La GeVi Napoli, con Jason Rich ancora fermo ai box e la dirigenza alla ricerca di una guardia con punti nelle mani per sostituirlo, si salvano decisamente un ottimo Marini e il “solito” Velicka, bravo nel distribuire assist (8) in cabina di regia e dettare i ritmi come già fatto nelle precedenti tre uscite. Finita la Supercoppa, per entrambe le squadre ora la testa va ai roster da puntellare e, soprattutto, all’esordio in LBA per la Serie A 2021-2022.

 

Brescia vuole risalire dopo un’annata opaca, Napoli stupire dopo essere tornata nella massima serie memore delle magie della formazione allenata ai tempi da coach Piero Bucchi e guidata in campo da Lynn Greer. Difficile che Pino Sacripanti possa ricreare quella magia, ma i campani puntano a qualcosa di più della salvezza.

 

GeVi Napoli-Germani Brescia 74-81: il tabellino

(Parziali: 20-25, 42-45, 58-62

 

Napoli: Zerini 6, Mcduffie 8, Coralic ne, Grassi ne, Velicka 10, Cannavina ne, Parks 12, Marini 15, Mayo 3, Elegar 15, Uglietti 2, Lombardi 3. All.: Sacripanti.

 

Brescia: Gabriel 7, Moore 9, Mitrou-Long 12, Petrucelli 11, Della Valle 20, Eboua, Parrillo, Cobbins 2, Burns 16, Laquintana 4, Rodella ne, Moss. All.: Magro.

I più visti

Leggi tutto su Sport