Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 luglio 2021 - Aggiornato alle 05:00
Live
  • 21:44 | Basket, ecco il programma della Supercoppa italiana 2021
  • 19:48 | Covid, anche per l'Italia è iniziata la quarta ondata
  • 18:15 | Covid, i dati del 29 luglio: più di 6mila positivi in 24 ore
  • 17:59 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 17:29 | Basket, Olimpiadi: l’Italia si qualifica ai quarti se...
  • 12:30 | Così Reddito di cittadinanza e di emergenza contrastano la povertà da Covid
  • 11:40 | La quarta ondata di Covid in Germania
  • 10:53 | Per Mattarella la vaccinazione è "un dovere civico e morale"
  • 10:34 | Roma, affare Shomurodov ormai in chiusura
  • 10:00 | In Francia andranno in Dad solo gli studenti non vaccinati
  • 09:35 | Volano i canottieri azzurri: un oro e un bronzo
  • 09:23 | Paltrinieri più forte di tutto: è argento negli 800 stile
  • 08:15 | L’Italvolley femminile passeggia sull’Argentina
  • 01:00 | Il monito di Mattarella sui vaccini e le altre notizie sulle prime pagine
  • 23:46 | Perché è importante il pre-vertice sui sistemi alimentari di Roma
  • 21:10 | MotoGP 2021, a Misano ci sarà il pubblico (solo col Green Pass)
  • 16:50 | L’Italvolley maschile ritrova il successo: Giappone ko
  • 16:40 | Pnrr, Franco: al Sud stimiamo andranno oltre 80 mld (oltre 40%)
  • 15:14 | Quarta medaglia per la scherma: Italia d'argento nella sciabola a squadre
  • 13:35 | Basket, Olimpiadi: l’Italia lotta ma perde 83-86 con l’Australia
Basket, torneo di Amburgo: l’Italia schianta la Tunisia 82-56 Achille Polonara - Credit: Rainer Jensen / IPA / Fotogramma
basket nazionale preparazione preolimpico 2021 18 giugno 2021

Basket, torneo di Amburgo: l’Italia schianta la Tunisia 82-56

di Simone Colombo

Buona la prima per gli Azzurri in vista del Preolimpico con Mannion, Tonut e Polonara sugli scudi

L’Italbasket, priva dei giocatori di Milano e Virtus Bologna (forfait definitivi per Datome e Belinelli) inizia il cammino verso il Preolimpico di Belgrado nel migliore dei modi, nonostante il roster quasi “sperimentale” a disposizione del CT Meo Sacchetti.

Gli azzurri hanno infatti battuto senza troppe difficoltà la Tunisia con il punteggio di 82-56 nella prima partita valida per il Torneo di Amburgo, che vedrà poi la Nazionale opposta a Repubblica Ceca (sabato 19 giugno) e Germania (domenica 20) in due sfide quantomeno sulla carta più provanti, prima del torneo che consegnerà un pass per i giochi olimpici di Tokyo in programma a Belgrado da fine giungo al 4 luglio.

 

Partita mai in discussione, con gli Azzurri bravi a scappare via subito guidati da un ispiratissimo Melli e dalle folate offensive di Tonut, con Nico Mannion a impressionare in positivo e Polonara (15) top scorer di un match nel quale il divario tecnico tra le due squadre ha reso superflua ogni indicazione se non a carattere individuale.

 

Questo nonostante un mezzo passaggio a vuoto nel terzo periodo, che rientra nella logica di una condizione atletica ancora in crescendo come è giusto che sia a 10 giorni di distanza dal primo incontro “vero” in Serbia, dove comunque salvo sorprese la finale vedrà i padroni di casa e i nostri giocarsi il pass per le Olimpiadi domenica 4 luglio.

 

Italia-Tunisia 82-56

Sacchetti parte con il doppio play schierando Spissu e il giovane Spagnolo nello starting five insieme al trio Tonut-Polonara-Melli. Tonut e il lungo dei Mavs partono forte, e in un amen l’Italia scappa sul 21-9 trascinata da 9 punti del giocatore della Reyer, spinta anche dalle prime giocate di Nico Mannion.

 

Il play degli Warriors insiste in avvio di secondo quarto lanciando gli Azzurri sul +17 producendo per sé e per gli altri, la difesa regge ancora contro l'attacco lento e statico della Tunisia: Polonara ne approfitta per mettersi in mostra e permettere all’ITalbasket di rientrare negli spogliatoi sul 45-21. Match in ghiaccio.

 

Al rientro sul parquet Sacchetti ruota tutti gli uomini a disposizione (tolto l’acciaccato Gaspardo) ma paga dazio, con la difesa a volte troppo molle nonostante la qualità rivedibile dell’attacco tunisino. Non cambia molto, con una frazione a punteggio basso che è preludio ad un quarto conclusivo di puro garbage time "fertile" per Candi.

 

Tonut, Polonara e Mannion si prendono i riflettori in attacco e l’Italia batte 82-56 la Tunisia nel match d’esordio del Torneo di Amburgo, che vedrà i nostri opposti alla Repubblica Ceca sabato 19 giugno (17.00) e poi domenica 20 affrontare la Germania. Due test più probanti, nei quali gli uomini di Sacchetti sono chiamati a confermare quanto di buono fatto vedere nei primi 20’ contro la Tunisia. Anche se, inutile girarci attorno, fino all’arrivo a Belgrado le partite avranno un valore relativo.

 

Italia-Tunisia 82-56: il tabellino

(21-9, 24-12, 13-11, 24-24)

 

Italia: Spissu, Tonut 14, Melli 8, Spagnolo 2, Polonara 15, Mannion 11, Candi 11, Gaspardo ne, Bortolani 6, Ruzzier 6, Caruso 4, Diouf 1, Akele 4. All.: Sacchetti.

 

Tunisia: Haddad 2, Mamauoi 18, Hadidane, Ben Taher 4, Mejri 7, Gannouni ne, El Mabrouk, Jaouadi, Chihi 8, Addami 6, Kacem n.e, Slimane, Ochi 9, Bouallegue 2. All.: Bauermann.

I più visti

Leggi tutto su Sport