• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 gennaio 2022 - Aggiornato alle 00:00
News
  • 23:06 | Tra Milan e Juve pareggio senza reti
  • 21:17 | Il problema della conservazione delle opere d’arte
  • 21:15 | Juventus, Chiesa operato al crociato: stagione conclusa
  • 20:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:29 | Paura per Sofia Goggia, c’è la distorsione al ginocchio
  • 20:13 | Il Napoli celebra Insigne, che eguaglia i gol di Maradona
  • 20:11 | Roma a valanga ad Empoli, 4-2 con doppietta di Abraham
  • 19:36 | Le dimissioni del presidente armeno Sarkissian
  • 19:31 | Cosa ha detto l'Oms sulla fine della pandemia
  • 19:18 | Il poker del Napoli alla Salernitana (4-1)
  • 18:00 | Un Picasso surrealista da record in asta
  • 17:50 | Covid, i dati del 23 gennaio: tasso di positività al 14,9%
  • 17:17 | Napoli poker alla Salernitana, ora è secondo
  • 14:55 | Cagliari-Fiorentina 1-1, gol ed emozioni
  • 14:46 | Quirinale: le regole del governo per far votare i positivi
  • 14:15 | Un’opera di Nicolas Poussin entra nella collezione del Met
  • 14:07 | Barone: 'Vlahovic deve dirci cosa vuole fare'
  • 12:55 | SBK, Chaz Davies allenerà i piloti Ducati nel 2022
  • 12:23 | L’Atalanta decimata strappa un pari alla Lazio
  • 10:42 | Quattro regioni in zona arancione dal 24 gennaio
Coppa Davis, i numeri del successo della Russia La Russia festeggia la vittoria della Coppa Davis - Credit: Sanjin Strukic/PIXSELL / IPA / Fotogramma
TENNIS 6 dicembre 2021

Coppa Davis, i numeri del successo della Russia

di Giovanni Teolis

Medvedev e Rublev determinanti nella vittoria in finale contro la Croazia

Dopo 15 anni la Russia torna a vincere la Coppa Davis.

La squadra russa grazie alle prestazioni e ai successi di Daniil Medvedev e Andrey Rublev ha battuto a Madrid in finale la Croazia. I successi ottenuti nei due singolari hanno fatto sì che la gara di doppio, dove la squadra croata poteva contare sulla coppia numero uno al mondo, non si giocasse neppure, l’esito della partita sarebbe stato infatti totalmente ininfluente.


Il primo a scendere in campo è stato Rublev vittorioso contro Borna Gojo 6-4, 7-6 (5). Gojo, sebbene fosse numero 279 al mondo, prima della sfida contro il forte giocatore russo aveva sempre vinto i tre incontri precedentemente disputati. Nel secondo incontro Medvedev ha battuto 7-6 (7) 6-2 invece il più titolato Marin Cilic nel secondo match di singolare, arrivando così a cinque vittorie di fila personali nella competizione.


"E' fantastico" ha detto al termine della partita Medvedev. "Ma sono più felice per la squadra che per me stesso. Abbiamo una squadra fantastica, un'atmosfera fantastica. Sono felice di farne parte e di portare i punti di cui abbiamo bisogno". Sempre Medvedev ha poi aggiunto: “Non è mai facile venire qui alla fine della stagione, ma sono state alcune delle migliori settimane della mia carriera".


La Russia era (con la Spagna) indubbiamente la squadra favorita alla vigilia, grazie alla presenza di quattro giocatori nella top-30. Per la Russia si tratta poi di una “doppietta”, dal momento che il mese scorso la nazionale femminile ha vinto la Billie Jean King Cup Finals a Praga il mese scorso. L'ultima nazione a riuscire nell’impresa era stata la Repubblica Ceca nel 2012.


Ultima nota a margine: il capitano della Russia Shamil Tarpischev è il più longevo capitano di Coppa Davis; Tarpischev è infatti alla guida della squadra russa dal 1974 e in semifinale contro la Germania ha festeggiato la centesima partita da capitano.

 

I più visti

Leggi tutto su Sport