Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 settembre 2020 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 19:52 | MotoGP, Rossi passerà al team Petronas: “Contratto di 1 anno, per ora”
  • 19:41 | La playlist di TIMMUSIC con il meglio del grunge
  • 19:35 | Campania e Genova: mascherine obbligatorie all'aperto
  • 19:19 | Instagram Reels, raddoppia la durata massima dei video
  • 18:49 | Ibra: 'Il Covid ha avuto il coraggio di sfidarmi, brutta idea'
  • 17:35 | Calcio, Ibrahimovic ha il coronavirus
  • 17:02 | Cosa prevede il "Patto sui migranti" della Ue
  • 16:44 | Ron Howard racconterà la storia del pianista Lang Lang
  • 16:35 | Coronavirus: Google mostrerà i focolai nelle Mappe
  • 16:30 | La quinta stagione di “Gomorra” sarà anche l’ultima
  • 16:12 | Le squadre tedesche non vogliono dare giocatori alla Nazionale
  • 15:56 | Milano e Torino candidate ad ospitare finali UEFA Nations League
  • 15:56 | “La volta buona”, una storia di riscatto (e calcio) su TIMVISION
  • 15:54 | Harry e Meghan in tv contro Trump: la Regina è furibonda
  • 15:45 | Playoff NBA, Herro guida Miami alla vittoria su Boston: serie sul 3-1
  • 15:34 | Crostata senza cottura alla frutta
  • 15:30 | Polenta fritta
  • 15:00 | Come avere giga illimitati gratis con TIM UNICA
  • 14:05 | Lampade da tavolo, praticità e atmosfera
  • 13:41 | Il PSG offre alla Lazio il fantasista Julian Draxler
ferrari-bis-silverstone-migliorarsi - Credit: HOCH ZWEI/Pool/COLOMBO IMAGES / IPA / Fotogramma
formula 1 6 agosto 2020

Ferrari, il bis di Silverstone per migliorarsi ancora

di Pierfrancesco Catucci

A Maranello vogliono provare ad avvicinare Vettel ai primi

La Ferrari prova a guardare con fiducia al secondo gran premio di fila sul circuito di Silverstone.

Nella gara del 70º anniversario della Formula 1 e a una settimana dalla corsa agrodolce chiusa con Leclerc sul terzo gradino del podio e Vettel decimo, c’è ottimismo nella scuderia di Maranello. Un ottimismo moderato, nel senso che resta comunque la consapevolezza che, a meno di clamorose sorprese, difficilmente la Ferrari vincerà il gran premio, ma comunque un senso di positività che parte dalla buona prova di Leclerc.

 

“Per la seconda volta in quest’anomala stagione 2020 – commenta il responsabile delle performance Enrico Cardile – ci prepariamo ad affrontare un weekend sullo stesso circuito dove abbiamo appena corso. Il risultato a due facce dello scorso fine settimana ci deve servire da ulteriore, doppia motivazione: da un lato vogliamo provare a confermare quanto di buono abbiamo visto, in particolar modo in qualifica, dall’altro dobbiamo fare di tutto perché entrambi i piloti, e non soltanto uno, siano in grado di estrarre il massimo dal pacchetto attualmente a disposizione, in primis evitando di perdere tempo prezioso a causa di problemi di affidabilità. Dal punto di vista tecnico, la SF1000 si presenterà nella stessa configurazione (scarica dal punto di vista aerodinamico, ndr) che abbiamo visto lo scorso fine settimana”.

 

In più, dopo gli incidenti con le gomme dell’ultimo weekend, Pirelli porterà una mescola diversa. “Cercheremo - ha proseguito Cardile - di ottimizzare ogni aspetto, in particolar modo per quanto riguarda il rendimento delle gomme sulla lunga distanza. Per questo appuntamento infatti la Pirelli ha confermato una scelta di mescole un gradino più morbide rispetto a quelle utilizzate nel Gran Premio di Gran Bretagna, il che porrà a tutti i team una nuova sfida, sia in qualifica che in gara. Se poi si considera che anche questo fine settimana si prevedono condizioni meteorologiche stabili, con temperature piuttosto elevate per queste latitudini, il quadro si fa ancora più complesso. Siamo consapevoli che, oggi come oggi, non siamo in grado di lottare per la vittoria in un Gran Premio ma ciò non diminuisce in alcun modo la nostra motivazione. L’obiettivo è di fare il massimo, giorno per giorno, e di portare a casa più punti possibile: per noi e per tutti i nostri tifosi”.

Leggi tutto su Sport