Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 giugno 2021 - Aggiornato alle 01:00
Live
  • 20:30 | Eriksen vigile e stabile dopo il malore in campo
  • 19:51 | “Ted” diventerà una serie tv in live action
  • 18:54 | Microsoft, altri indizi sull'arrivo di Windows 11
  • 18:30 | Kim Kardashian e la divina indifferenza
  • 18:10 | Perché sorprende la vittoria della Krejcikova al Roland Garros
  • 17:32 | Euro 2020, Svizzera e Galles pareggiano. Italia prima da sola
  • 17:30 | Covid, i dati del 12 giugno in Italia
  • 17:03 | Sarà Rui Patricio a difendere i pali della Roma
  • 16:45 | SBK 2021, Rinaldi ha vinto Gara 1 a Misano su Razgatlioglu e Rea
  • 16:14 | Twitter, a breve l'integrazione delle newsletter di Revue
  • 14:30 | La piccola Lilibet è la bimba della pace
  • 12:30 | Vellutata di ceci, l'avete mai provata fredda?
  • 12:30 | Matrimonio estivi: i piatti al TOP e quelli FLOP
  • 12:25 | Fiorella Mannoia tra folk e denuncia: "La gente parla"
  • 12:00 | La grande mostra a Londra per celebrare Bob Dylan
  • 11:55 | Esiste un basso costruito con migliaia di mattoncini Lego (e funziona)
  • 11:37 | Da Verona a Taormina, ecco il "Coraggio Live Tour" di Carl Brave
  • 11:31 | Sanitari sospesi: come montarli e fissarli
  • 11:11 | Il primo giorno di Draghi al G7
  • 11:00 | Alimentazione sostenibile: che cos’è e come applicarla
Internazionali di Roma, Sinner lotta ma vince Nadal Jannik Sinner - Credit: Dubreuil Corinne/ABACA / IPA / Fotogramma
TENNIS 13 maggio 2021

Internazionali di Roma, Sinner lotta ma vince Nadal

di Giovanni Teolis

Berrettini e Sonego agli ottavi di finale, out anche Travaglia

Jannik Sinner gioca per due set alla pari contro Rafa Nadal, ma anche questa come successo al Roland Garros dello scorso anno deve cedere il passo al campione spagnolo.

7-5, 6-4 il risultato a favore del 20 volte campione di uno Slam a conclusione di un match tiratissimo. Nadal è stato ancora una volta fenomenale perché ha saputo approfittare delle poche battute a vuoto di un Sinner capace di esprimersi a grandissimo livello. Al termine dell’incontro queste le parole dell'azzurro: 

"Sono più triste per la sconfitta che soddisfatto per la prestazione. Difficile accettare che sono già fuori, ero avanti di un break nel primo set e anche nel secondo. Al Roland Garros era una specie di test, oggi sapevo di poter fare qualcosa di più, ma lui ha gestito la situazione meglio di me e ha meritato di vincere. Quando perdo cerco sempre qualcosa di buono, qualcosa da imparare. Ma adesso sto ancora pensando a cosa avrei potuto fare meglio, qualche punto giocato diversamente. Roma è speciale per noi italiani, e se avessi vinto oggi, domani avrei avuto il pubblico sulle tribune. Mi dispiace ancora di più aver perso, per questo motivo. Il livello di entrambi è stato comunque molto buono per tutto il match". 

Matteo Berrettini, n.9 del ranking, ha battuto nel loro primo confronto diretto per 6-4 6-2, in un’ora e 19 minuti, l’australiano John Millman, n.42 ATP. Agli ottavi di finale il tennista romano troverà sul suo cammino il greco Stefanos Tsitsipas, n.5 del ranking e del seeding, semifinalista al Foro Italico due anni fa (battuto da Nadal). I precedenti non sorridono all’azzurro: l’atleta greco ha vinto i due testa a testa sul campo e recentemente agli ultimi Australian Open ha beneficiato del ritiro dell’azzurro per l’infortunio agli addominali.


Lorenzo Sonego, n.33 ATP, ha vinto il derby azzurro battendo per 6-4 6-4, in un’ora e 28 minuti di gioco, Gianluca Mager, n.90 del ranking e in gara con una wild card. Sonego cercherà la qualificazione contro l’austriaco Dominic Thiem, n.4 del ranking  mondiale. Solo un precedente tra i due: all’austriaco la semifinale di Kitzbuhel nel 2019. Niente da fare infine per Stefano Travaglia, n.69 ATP, in gara grazie a una wild card, battuto da Denis Shapovalov, n.14 del ranking: 7-6(2) 6-3 il risultato finale in un’ora e 35 minuti di gioco. Ora il canadese incontrerà Nadal.

 

I più visti

Leggi tutto su Sport