TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 12:31

 /    /    /  Gli italiani agli Europei di beach volley
Gli italiani agli Europei di beach volley

- Credit: Federvolley media

a monaco17 agosto 2022

Gli italiani agli Europei di beach volley

di Franco Porto

Sette le coppie azzurre in gara a Monaco di Baviera

La seconda giornata dei Campionati Europei di beach volley, in corso di svolgimento a Monaco, è iniziata con l’ottimo esordio delle azzurre Marta Menegatti e Valentina Gottardi. Marta e Valentina, infatti, hanno avuto la meglio nel derby tutto italiano contro Reka Orsi-Toth e Sara Breidenbach per 2-1 (17-21, 21-12, 15-12), al termine di una lunga battaglia.

 

Il duo tricolore è stato bravo a reagire dopo un primo set perso 21-17. Nel secondo parziale, invece, le ragazze guidate da Caterina De Marinis hanno preso subito il comando e condotto fino al 21-12 finale. Nel tie-break il confronto serrato è andato avanti per molti scambi.

 

Marta e Valentina, però, nelle azioni decisive hanno messo qualcosa in più e sono state brave ad indirizzare il match a proprio favore. In virtù di questo successo Menegatti e Gottardi affronteranno mercoledì alle ore 15, per il primo posto nella pool F, le padrone di casa Borger/Sude uscite vincitrici dalla sfida contro le ucraine Baieva/Lazarenko per 2-0 (21-17, 24-22). Orsi Toth e Breidenbach, invece, sfideranno sempre il 17 agosto alle ore 15 proprio le ucraine Baieva/Lazarenko per il passaggio al primo turno a eliminazione diretta.

 

Nel primo pomeriggio hanno fatto il loro esordio nel tabellone maschile Paolo Nicolai e Samuele Cottafava. Gli azzurri hanno brillantemente superato 2-0 (21-15, 21-16) i cechi Jakub Sepka e Tomas Semerad, al termine di un match che li ha visti essere sempre in vantaggio sugli avversari. Paolo e Samuele sono partiti subito forte ma la coppia ceca è stata brava a rimanere a contatto (12-11) fino a quando il team azzurro con determinazione ha allungato chiudendo il primo set 21-15.

 

Anche la seconda frazione di gioco ha visto i ragazzi allenati da Simone Di Tommaso prima conquistarsi un buon vantaggio (15-11) per poi finalizzarlo chiudendo sul 21-16. Domani alle ore 12.30 gli azzurri torneranno in campo nel match valevole il primato della Pool C contro gli olandesi Van Werkhoven/van de Velde, vincitori per 2-0 (21-14, 24-22) contro i connazionali Luini/Penninga.

 

Il secondo derby italiano di giornata ha visto scontrarsi nella Pool G del tabellone maschile Enrico Rossi e Adrian Carambula contro Davide Benzi e Carlo Bonifazi. Ad aggiudicarsi la partita con il risultato di 2-0 (21-12, 24-22) sono stati Rossi/Carambula.

 

L’inizio del primo set è stato equilibrato (9-9) ma Enrico e Adrian sono stati bravi prima a portarsi in vantaggio (15-13) per poi allungare e chiudere in proprio favore il set sul 21-14. Nel secondo parziale sono stati sempre gli atleti dell’Aeronautica Militare a trovare il vantaggio (10-7); Benzi/Bonifazi però hanno rimontato fermando il risultato sul 15-15. Rossi/Carambula hanno tentato la fuga (18-15) ma Davide e Carlo hanno ripreso in mano il match portandolo ai vantaggi (22-22).

 

Enrico e Adrian con un guizzo hanno messo fine all’incontro trovando il 24-22 finale. Domani Enrico Rossi e Adrian Carambula affronteranno alle ore 14 gli austriaci Seidl, R./Waller mentre sempre alle ore 14 Davide Benzi e Carlo Bonifazi scenderanno sulla sabbia contro gli svizzeri Métral/Haussener.

 

L’ultima coppia italiana a scendere in campo nei Campionati Europei di beach volley è stata quella formata da Daniele Lupo e Alex Ranghieri, battuti 2-0 (21-13, 21-16) dagli svizzeri Marco Krattiger e Florian Breer.  La squadra svizzera ha vinto agilmente il primo set con il risultato di 21-13, conducendo fin dall’inizio il gioco e portando dalla propria parte l’inerzia del match. Il secondo parziale invece è stato più combattuto, con gli italiani che hanno provato ad imporre nelle fasi inziali il proprio gioco. Con il passare delle azioni, però, gli elvetici sono tornati avanti accumulando il vantaggio decisivo per conquistare il match (21-16).

 

Lupo e Ranghieri torneranno nuovamente in campo mercoledì (ore 19) per affrontare i perdenti della sfida tra gli estoni Nolvak/Tiisaar e i finlandesi Nurminen/Siren.