Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 settembre 2021 - Aggiornato alle 03:00
News
  • 20:55 | SBK, Chaz Davies si ritirerà a fine 2021: “Pronto a voltare pagina”
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
jacobs-oro-100-metri - Credit: Fotogramma/IPA
tokyo 2020 1 agosto 2021

Jacobs scrive la storia: medaglia d’oro nei 100 metri

di Franco Porto

Il velocista italiano chiude la gara regina dell’Olimpiade in 9’80

Una pagina di storia dell’atletica italiana, bellissima, è stata scritta a Tokyo il 1º agosto 2021.

È successo tutto in 5 minuti: prima l’oro di Gimbo Tamberi nel salto in altro, poi quello – molto più clamoroso – di Marcel Jacobs nei 100 metri. Sì, nella gara più importante e più bella di tutta l’Olimpiade. Marcel Jacobs, atleta del centro sportivo della Polizia di Stato, è l’uomo più veloce del mondo.

 

Per comprendere la portata dell’impresa, nessun italiano, nella secolare storia dei Giochi Olimpici, era mai arrivato in finale della gara regina. Nessuno.

 

Jacobs, nato a El Paso, in Texas, da madre italiana e padre texano, arrivato in Italia quando aveva appena un mese di vita, chiude i 100 metri in 9’80, record europeo e tempo che gli vale la medaglia d’oro olimpica.

 

E, pochi metri dopo il traguardo, abbraccia Tamberi che pochi secondi prima aveva compiuto un’altra impresa per l’atletica leggera italiana.

 

“È il sogno che avevo fin da bambino – racconta alla Rai dopo la gara – arrivare in finale alle Olimpiadi. E sono qui, non so quando riuscirò davvero a realizzare, forse tra una settimana”.

 

>>> Vivi i Giochi Olimpici Tokyo 2020: scarica l'app gratuita per scoprire calendario, medagliere e contenuti video esclusivi per tutti i Clienti TIM

 

“Non avevo nulla da perdere – spiega il poliziotto –, e poi quando ho visto Gimbo vincere l'oro pochi minuti prima mi sono gasato di brutto. Ho detto: ‘Perché non posso farcela anche io?’. E allora ho iniziato a correre, correre più veloce che potevo. E adesso sono qui. E sono la persona più felice del mondo”.

 

Poi la dedica speciale: “A mio nonno che non c'è più, ma che ha sempre creduto in me. Alla mia compagna, i miei figli, tutti quelli che mi sono stati vicino”.

 

Poi comincia a realizzare l’entità dell’impresa: campione olimpico dei 100 metri, come Usain Bolt: “E anche con lo stesso tempo – scherza, dimenticando che ha chiuso con un centesimo di secondo in meno rispetto al giamaicano –. È tutto merito del mio staff, della mia mental coach, perché una volta nei momenti importanti mi scattava un black out”.

I più visti

Leggi tutto su Sport