Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 gennaio 2021 - Aggiornato alle 14:00
Live
  • 13:20 | Giudice sportivo, due giornate di stop a Conte
  • 13:04 | Il Papu Gomez lascia l'Atalanta: 'Voglio bene anche a Gasperini'
  • 12:59 | "Mal di gola", com'è il nuovo atteso singolo dei Kolors
  • 12:45 | Video ricetta per preparare la pasta fresca
  • 12:44 | L'Avvocatura dello Stato ha inviato una diffida a Pfizer
  • 12:32 | “Harry Potter”, allo studio una serie tv
  • 12:27 | Il vaccino Moderna è efficace sulle varianti inglese e sudafricana
  • 12:22 | Le dimissioni di Giuseppe Conte
  • 12:06 | Lazio, dal Milan in arrivo Mateo Musacchio
  • 11:34 | Stile coloniale: come arredare casa
  • 11:15 | BTS, cosa contiene la nuova versione dell'album "BE"
  • 11:09 | Come cambiare font nella bio di Instagram
  • 11:03 | Twitter e il progetto Birdwatch per contrastare la disinformazione
  • 11:00 | L’Italia andrà alle Olimpiadi con bandiera e inno
  • 10:00 | Economia, ecco come lo smart working aiuta a resistere alla crisi
  • 09:45 | Scarpinocc di Parre
  • 09:20 | Usa: l’impegno di Google per le vaccinazioni contro il Covid
  • 09:04 | Il Papu Gomez va al Siviglia
  • 08:18 | Le regioni che finirebbero in zona rosso scuro
  • 07:50 | Il derby di Coppa Italia tra Inter e Milan
leclerc-russel-bahrein George Russel - Credit: Fotogramma/IPA
sport 5 dicembre 2020

Formula 1, Leclerc scommette su Russel in Bahrein

di Pierfrancesco Catucci

Il britannico sostituirà Hamilton che è risultato positivo al Covid

La seconda puntata del gran premio del Bahrein (si corre nello stesso autodromo di una settimana fa, ma sulla versione più breve del circuito) passerà alla storia come la gara senza Lewis Hamilton (fermato dal Covid).

Al suo posto, sulla Mercedes, salirà George Russel, il talento della Williams, il cui posto sarà preso dal britannico Jack Aitken.

 

Russel è indicato da tutti come uno dei più forti piloti emergenti nel panorama della Formula 1 e secondo il ferrarista Charles Leclerc potrebbe essere lui, a grande sorpresa, a vincere il gran premio: “Per George è una grandissima opportunità, con lui e Alex eravamo compagni di squadra nel 2011 nei kart e, adesso, finalmente ha la possibilità di correre per un top team. Non so per quanto tempo, se sarà un week end o due, a ogni modo penso dimostrerà il buon pilota è. Lo sapevamo già ma è una grande opportunità poter lottare davanti, con la miglior macchina probabilmente. Direi che può ottenere almeno un podio, ma spero in una vittoria. È molto ottimistico ma so che è davvero molto bravo, scommetto sulla vittoria”.

 

Sarà un altro weekend difficile, invece, per la Ferrari che su questa pista la scorsa settimana ha faticato tanto. Il ricordo del podio di un anno fa, quando proprio Leclerc dominò la gara e fu costretto a rallentare per via di un problema tecnico, è davvero lontano.

 

“Non avrei pensato di essere in questa posizione quest’anno. Sin dalla prima gara avevamo capito in quale situazione fossimo e non eravamo assolutamente nella lotta per la quarta posizione. Poi abbiamo approfittato di ogni opportunità, ottenuto due podi a Silverstone e in Austria, quando non pensavamo mai che sarebbe stato possibile, in generale abbiamo avuto una stagione molto buona e se riuscissimo a concludere al quarto posto sarebbe molto positivo altrimenti nessun rimpianto”.

 

“L’anno scorso – prosegue Leclerc – eravamo in una situazione molto diversa, questa è stata sicuramente una stagione personalmente migliore. Provo a non pensarci troppo, è estremamente difficile riuscire nell’obiettivo, soprattutto in questo week end perché non penso si addica molto alla nostra macchina. Daremo il nostro meglio”.

I più visti

Leggi tutto su Sport