Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 marzo 2021 - Aggiornato alle 18:39
Live
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 318 morti
  • 18:29 | Mattarella: "I femminicidi sono un fenomeno impressionante"
  • 17:47 | PSG, sul taccuino di Leonardo c’è Donnarumma
  • 17:39 | "Selfish Love", il nuovo singolo esplosivo di Selena Gomez e Dj Snake
  • 17:19 | Il vero obiettivo di Roger Federer è Wimbledon
  • 17:03 | Bruno Mars & Anderson Paak insieme nel progetto Silk Sonic
  • 16:53 | Il lievito di birra, la video ricetta
  • 16:29 | I Maneskin volano all'Eurovision e poi in tour
  • 15:46 | Nicolas Cage si è sposato per la quinta volta
  • 15:39 | "Anime di vetro": Casale, Nava e Di Michele cantano le donne
  • 15:27 | Harry e Meghan aspettano una femmina
  • 15:20 | Roma, per il dopo Dzeko occhi su Sasa Kalajdzic
  • 15:03 | Nasce “Italiana”, il nuovo portale della Farnesina per la cultura
  • 14:45 | La super-sfida tra Inter e Atalanta
  • 14:40 | La playlist di TIMMUSIC che celebra le grandi donne della musica italiana
  • 14:40 | Ipotesi lockdown per vaccinare più in fretta
  • 12:40 | Le donne europee e la trasparenza salariale
  • 12:14 | Paul Newman: film e frasi dell'attore
  • 12:06 | J.K. Rowling: biografia e opere della famosa scrittrice
  • 12:03 | Cous cous con broccoli e pollo
marta-bassino-gigante-kranjska-gora - Credit: Fisi media
sci 18 gennaio 2021

Super Marta Bassino in Gigante a Kranjska Gora

di Pierfrancesco Catucci

La 25enne di Cuneo protagonista di una doppietta in due giorni

Marta Bassino non si ferma più.

La venticinquenne cuneese di Borgo San Dalmazzo, tesserata per il Centro Sportivo Esercito, regala un'altra prova di grande maturità nel secondo gigante femmminile di Kranjska Gora e centra una fantastica doppietta nel giro di 24 ore, che mancava nella specialità dal gennaio 1997, quando Deborah Compagnoni concesse il back to back sulla pista di Zwiesel, in Germania.

 

Dopo la spettacolare esibizione di sabato, Bassino ha dato un'altra lezione di classe con modalità differenti. Se nella prima occasione ha dominato prima e seconda manche, stavolta ha dato vita ad una prima manche (più lunga di circa 6" rispetto al giorno precedente) molto attenta, conclusa al secondo posto dietro a Mikaela Shiffrin. Poi si è scatenata al pomeriggio, dove ha inflitto alla concorrenza una nuova batosta, con Shiffrin retrocessa addirittura al sesto posto e Michelle Gisin e Meta Hrovat ad accompagnarla sul podio con il secondo e terzo posto, staccate di 66 e 73 centesimi, mentre Petra Vlhova non è andata oltre il decimo posto. Marta festeggia così il quinto trionfo della carriera (il quarto della stagione su cinque gare nella specialità), la terza posizione nella generale e consolida la propria leadership fra le porte larghe.

 

Rassicurante in chiave italiana anche la settima posizione di Sofia Goggia, decisamente meglio rispetto alla precedente occasione, mentre Federica Brignone è scivolata in una curva a sinistra quando stava coraggiosamente tentando di recupero nella seconda parte dalla dodicesima posizione del mattino e sembrava in grado di farlo. Punti importanti anche per Roberta Midali (per la prima volta nelle trenta in Coppa del mondo) al 23simo posto, appena davanti a Elena Curtoni e Roberta Melesi. Non si sono qualificate per la seconda parte Luisa Bertani, Valentina Cillara Rossi e Laura Pirovano.

 

In classifica generale Vlhova rimane al comando con 775 punti davanti allla Gisin con 715, Bassino è terza con 623 punti davanti a Shiffrin con 565. Goggia è settima con 454 e Brignone ottava con 429. La graduatoria di gigante vede Bassino allungare a quota 400 unti, staccate Gisin con 272 e Brignone con 250 punti. Prossimo appuntamento a Crans Montana con un supergigante e due discese fra venerdì 22 e domenica 24 gennaio.

I più visti

Leggi tutto su Sport