Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 gennaio 2021 - Aggiornato alle 06:18
Live
  • 06:18 | Le previsioni meteo di lunedì 25 gennaio 2021
  • 00:56 | Roma-Dzeko è rottura: il bosniaco pronto a lasciare
  • 00:49 | Recovery Plan, la Commissione europea chiede le riforme
  • 00:17 | Filippo Volandri nuovo capitano dell’Italia in Coppa Davis
  • 00:02 | Basket, Serie A: impresa di Brescia a Bologna, Virtus battuta 89-90
  • 00:01 | Basket, Serie A: Reggio Emilia torna vincere, Trento stesa 83-74
  • 22:35 | YouTube, cosa sono e come funzionano le nuove pagine per gli hashtag
  • 22:12 | Inter, pari e polemiche contro l’Udinese
  • 21:28 | Il Milan crolla contro una grande Atalanta (0-3)
  • 20:24 | Covid, l'epidemia in Italia "resta in fase delicata"
  • 20:00 | Il Milan crolla in casa con l'Atalanta, l'Inter pareggia a Udine
  • 19:56 | L’interactive virtual art al Metropolitan di New York
  • 19:25 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della diciassettesima giornata
  • 19:12 | Netflix e tre nuovi programmi contro il razzismo
  • 18:45 | Fonseca: 'Squadra unita e di Dzeko non parlo'
  • 18:45 | Il nuovo look di Ricky Martin
  • 17:38 | Il campo profughi di Lesbo è pieno di piombo
  • 17:30 | Covid, in Italia ancora 488 morti
  • 17:07 | Roma-Spezia 4-3, Pellegrini regala il successo nel recupero
  • 17:07 | Perché il Portogallo dovrebbe temere l'avvento di André Ventura
Michael Jordan ha donato 2 milioni di dollari al Banco Alimentare Usa Michael Jordan - Credit: Nicolas Messyasz / Fotogramma
BASKET 29 novembre 2020

Michael Jordan ha donato 2 milioni di dollari al Banco Alimentare Usa

di Federico Bandirali

M.J., icona globale della Nba moderna, ha devoluto parte dei ricavi della serie cult The Last Dance

Michael Jordan, leggenda assoluta e indiscussa della NBA con 6 titoli vinti (e una marea di riconoscimenti individuali, oltre all’oro Olimpico di Barcellona nel 1992 con il Dream Team “originale”) indossando la casacca dei Chicago Bulls, oggi proprietario degli Charlotte Hornets, ha donato 2 milioni di dollari alle Banche Alimentari sul territorio in North Carolina – dove giocò ai tempi del college - e a Chicago.

I soldi in questione sono parte di incassati con la docu-serie (10 episodi) di Espn “The Last Dance” che ha sollevato polemiche ma ricevuto l’apprezzamento unanime dei critici.

 

“In questi tempi difficili e in un anno di difficoltà inimmaginabili a causa del covid-19, è più importante che mai fermarsi e ringraziare - ha dichiarato MJ -. Sono orgoglioso di donare i ricavi extra di “The Last Dance” a Feeding America e alle banche alimentari che ne fanno parte in Carolina e Chicago, aiutandole così a nutrire gli affamati americani”.

 

Con Feeding America, in risposta al gesto dell’ex campione, ha twittato: Un regalo incredibile per cui essere grati: la leggenda dell’Nba Michael Jordan sta donando 2 milioni di dollari per aiutare chi ha fame. Ogni azione fa la differenza”.

 

 

Jordan, che ha aggiunto al suo conto in banca circa oltre di 4 milioni di dollari come compenso per la partecipazione alla docu-serie, che ha vinto un Emmy Award raccontando la sua ultima stagione con i Chicago Bulls, in precedenza aveva dichiarato che avrebbe donato quanto guadagnato dalla serie a Friends of the Children, organizzazione no profit di tutoring che aiuta i bambini in stato di disagio.

 

Inoltre, il fuoriclasse nato a Brooklyn il 17 febbraio 1963 e membro della Hall of Fame di Springfield, recentemente ha annunciato il suo impegno per donare nei prossimi 10 anni ben 100 milioni di dollari ad organizzazioni che contrastano le discriminazioni e promuovono l’uguaglianza sociale.

 

Questo dopo l’efferato omicidio di George Floyd da parte della polizia di Minneapolis lo scorso maggio, che ha riaperto prepotentemente la mai risolta “questione razziale”, con parole pesanti di “His Airness” rivolte al futuro ex presidente statunitense Donald Trump in un tweet intriso di rabbia e frustrazione.

I più visti

Leggi tutto su Sport