Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 10 maggio 2021 - Aggiornato alle 02:00
Live
  • 07:27 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della trentesima giornata
  • 07:22 | Google Play Store: in arrivo le etichette sulla privacy per le app
  • 23:44 | Burgos concede il bis e vince la BCL 2021, Pinar steso 59-64 in finale
  • 23:18 | Il Milan demolisce la Juve nella sfida Champions
  • 20:29 | Come provare gratis la rete 5G per 3 mesi
  • 19:59 | I migliori scooter elettrici: guida alla scelta
  • 17:59 | Capolavoro Mercedes a Barcellona, vince ancora Hamilton
  • 17:45 | Covid, in Italia altri 139 morti
  • 17:42 | Giro d'Italia 2021, la seconda tappa al belga Tim Merlier
  • 17:05 | “Una donna promettere”, arriva al cinema un film da Oscar
  • 16:57 | Courteney Cox alza l’attesa per lo speciale “Friends”
  • 16:51 | “How I met your Father” sarà un vero e proprio spinoff
  • 16:35 | Torna il Ravenna Festival, ecco il programma della 32esima edizione
  • 16:26 | Tutto su "All I Know So Far", il nuovo singolo di P!nk
  • 16:15 | Meghan Markle torna in tv
  • 15:29 | Le esplosioni in un liceo di Kabul
  • 15:28 | "Exuvia", il nuovo album di Caparezza è su TIMMUSIC
  • 15:15 | Cristina Chiabotto è diventata mamma
  • 15:12 | "Mala Suerte" di Marco Carta è in esclusiva solo su TIMMUSIC
  • 15:03 | L’accordo europeo per 1,8 miliardi di dosi Pfizer
Michael Jordan presenterà Kobe Bryant nella Hall of Fame Michael Jordan - Credit: Nicolas Messyasz / Fotogramma
BASKET 16 aprile 2021

Michael Jordan presenterà Kobe Bryant nella Hall of Fame

di Redazione

Durante la cerimonia del 15 maggio a Springfield sarà MJ a rende omaggio al Mamba replicando il passaggio di consegne sul campo

Entrare nella Hall of Fame di Springfield nel Massachusetts per chiunque abbia a che fare con il basket è come lasciare un segno scolpito nell’eternità nella storia di questo sport.

Abitualmente, la cerimonia prevede che ogni new entry prima di entrare ufficialmente debba essere presentato da qualcuno venuto prima di lui. E, slittata la cerimonia dello scorso anno causa pandemia, nella prima delle due in programma nel 2021 il 15 maggio a introdurre nell’Olimpo cestistico Kobe Bryant – scomparso in un tragico incidente d’elicottero lo scorso gennaio – sarà Michael Jordan, ovvero colui che effettivamente ha lasciato sul campo un’eredità raccolta proprio dal Black Mamba.

 

- LEGGI ANCHE: Nba, slitta al 2021 l'ingresso di Kobe Bryant nella Hall of Fame

 

La notizia non sorprende visto che i due, al di là delle voci, hanno avuto sempre un rapporto stretto, con MJ ha ritenere giustamente Kobe una specie di fratello minore.

Dopo aver calcato insieme i parquet della NBA per pochi anni in fasi opposte delle rispettive carriere, in seguito al ritiro di Jordan i due divennero una sorta di “coppia”, con MJ a elargire consigli e Kobe a raccoglierli per provare a superarlo tra i più grandi di tutti i tempi.

 

“In molti saranno sorpresi di sapere che io e Kobe fossimo amici. Ottimi amici – disse MJ durante la commemorazione dello scorso anno allo Staples Center di Los Angeles -. Era come un fratello minore per me. Voleva essere il migliore ad aver mai giocato. E più lo conoscevo, più volevo essere per lui il miglior fratello maggiore possibile”.

I più visti

Leggi tutto su Sport