Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 settembre 2020 - Aggiornato alle 16:30
Live
  • 16:19 | MotoGP 2020, Catalogna: prima pole nella classe regina per Morbidelli
  • 16:09 | Genoa attende esito tamponi, gara con il Napoli alle 18
  • 16:01 | Zuppa di cipolle
  • 15:32 | Pioli: 'Colombo maturo, Ibra? Quando tornerà saremo più forti'
  • 15:11 | Gli Smashing Pumpkins sono tornati con nuove canzoni e una serie animata
  • 14:31 | Fonseca: 'Dzeko? Ci ho parlato, è motivato e domani gioca'
  • 14:30 | Selena Gomez mostra la sua cicatrice
  • 14:21 | "Better", il nuovo singolo di Zayn Malik è su TIMMUSIC
  • 14:17 | Pirlo: 'Dzeko è un pericolo, purtroppo sarà un avversario'
  • 14:05 | Ufficiale: Valentino Rossi ha firmato con la Petronas per il 2021
  • 14:01 | La playlist di TIMMUSIC con i brani dance più hot del momento
  • 14:00 | Un dipinto di Bansky all’asta
  • 13:52 | Playoff NBA: Boston stende Miami in Gara 5 e riapre la Finale a Est
  • 13:43 | Perin positivo al Covid, ha anche la febbre
  • 13:30 | Differenza tra House Music e Dance Music
  • 12:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 12:30 | Eugenie di York aspetta il primogenito
  • 11:47 | Il Milan stregato da Hauge, ala del Bodo Glimt
  • 11:18 | Mafia, è ora disponibile la Definitive Edition
  • 11:11 | L'attacco a Parigi, venerdì mattina
MotoGP: Marquez operato di nuovo al braccio, salterà il GP di Brno Marc Marquez - Credit: Robert Michael / IPA | Ringraziamenti: FOTOGRAMMA
MOTOGP 2020 4 agosto 2020

MotoGP: Marquez operato di nuovo al braccio, salterà il GP di Brno

di Federico Bandirali

L’otto volte iridato ha danneggiato la placca in titanio casua “accumulo da stress”. Anche l'Austria è a rischio

 

Quando tutto sembrava procedere per il meglio, con Marc Marquez ha postare sui social video degli allenamenti per riprendersi dalla caduta nella gara d’esordio della stagione 2020 a Jerez - il GP di Spagna vinto da Fabio Quartararo - riportando la frattura dell’omero destro.

Operato con successo due giorni dopo dal dottor Xavier Mir nell’ospedale Universitario Dexeus di Barcellona, l'berico aveva provato un rientro in tempi record per il GP di Andalusia (sempre a Jerez) salvo poi desistere visto il troppo dolore, come un fulmine a ciel sereno nel pomeriggio di lunedì 4 agosto è arrivata una pessima notizia dalla Spagna.

 

- LEGGI ANCHE - Perché Marquez ha deciso di non tornare in gara a Jerez (Andalusia)

 

Il percorso di guarigione del fuoriclasse della Honda, infatti, non è filato liscio come sembrava, e sono emerse complicazioni che lo hanno obbligato a tornare a Barcellona per un nuovo intervento, sempre eseguito dal dottor Mir e dalla sua equipe, nel quale è stata sostituita la predetta placca che, stando alle parole del luminare iberico, si era danneggiata per “un accumulo da stress”.

 

Dopo aver provato il sabato nel GP di Andalusia percorrendo ben 28 giri, lasciando intendere che la rinuncia a correre non avrebbe pregiudicato la sua partecipazione al Gran Premio della Repubblica Ceca in programma dal 7 al 9 agosto, il forfait non è nemmeno in discussione e Marquez salterà anche la terza tappa del Mondiale 2020.

 

Problema nel problema: in un campionato sempre più breve dopo la decisione di annullare ufficialmente tutti gli eventi fuori dall’Europa il 31 luglio, l’otto volte iridato sarà costretto ad abdicare, lasciando ad altri (Quartararo e Vinales i due “indiziati”) il titolo mondiale 2020.

 

Marquez resterà nel nosocomio catalano altre 48 prima di una nuova valutazione e le eventuali dimissioni, anche se nei vari comunicati - incluso quello di Honda – non si fa riferimento a problemi di sorta, ma solo ad intervento eseguito “con successo”.  E, visto che già non era al top dopo l’operazione alla spalla, a Mondiale ormai perso il numero 93 della Honda potrebbe decidere saggiamente di non forzare nulla, saltando anche altri GP.

 

Lo scopriremo presto, ma l’auspicio è rivederlo in pista a dar spettacolo già nel primo dei due Gran Premi in programma a Zeltweg (Austria) dal 14 al 16 agosto.

Leggi tutto su Sport