Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 luglio 2021 - Aggiornato alle 15:00
Live
  • 14:35 | Camila Giorgi non si ferma più: è ai quarti di finale!
  • 14:14 | Covid, così aumenta il rischio per i non vaccinati
  • 13:55 | In che senso le due Coree hanno ripreso a parlarsi
  • 13:41 | Scuola, l'obbligo vaccinale è sempre più verosimile
  • 13:04 | Ancora un successo per le azzurre del volley
  • 11:49 | Lazio, c’è l’autocandidatura di Shaqiri
  • 11:30 | La concorrenza nei servizi pubblici: ancora una riforma del governo Draghi
  • 11:13 | Caos Tunisia, il presidente Saied: 'Questo non è colpo di Stato'
  • 10:15 | Pallanuoto, grande rimonta del Settebello con la Grecia
  • 10:09 | Pellegrini nella storia: quinta finale olimpica come Phelps
  • 10:03 | Naomi Osaka perde a sorpresa, eliminata dalle Olimpiadi
  • 01:00 | I vaccini obbligatori per i docenti e le altre notizie sulle prime pagine
  • 22:10 | Aperta la Bourse de Commerce - Collection François Pinault a Parigi
  • 20:30 | Covid, i dati del 26 luglio: il tasso di positività è al 3,5%
  • 20:02 | Tunisia, il Parlamento: le decisioni del presidente sono 'nulle'
  • 18:43 | Scherma: chi è Daniele Garozzo, medaglia d’argento nel fioretto
  • 17:20 | Francia, i vaccini obbligatori per il personale sanitario
  • 16:20 | Perché in Tunisia è stato sospeso il Parlamento
  • 15:37 | Basket, Doncic incanta subito, 48 punti e Argentina stesa 118-100
  • 15:11 | L'obiettivo del 60% di vaccinati entro fine luglio
MotoGP 2021, Alex Rins rientrerà nel GP di Germania Alex Rins - Credit: Bradley Collyer / IPA / Fotogramma
MOTOMONDIALE 2021 16 giugno 2021

MotoGP 2021, Alex Rins rientrerà nel GP di Germania

di Redazione

Visita medica ok per lo spagnolo della Suzuki dopo la frattura al polso rimediata cadendo in bici al Montmelò

Alex Rins, protagonista di cadute a ripetizione da tempo, ha ottenuto l’ok dai medici per tornare in sella alla sua Suzuki nel GP di Germania in programma dal 18 al 20 giugno al Sachsenring.

Il pilota spagnolo, tanto veloce quanto propenso a finire a terra, durante la ricognizione in bicicletta del giovedì prima del GP di Catalogna al Montmelò era caduto riportando, come diagnosticato dal dottor Xavier Mir, una “frattura articolare del radio destro con una leggera scomposizione e una forte infiammazione”.

 

Incidente risalente allo scorso 3 giugno, a cui ha fatto seguito l’intervento chirurgico presso l'Hospital Dexeus di Barcellona eseguito proprio dall’equipe del dottor Mir, con due viti inserite per “fissare” la frattura e nessun problema durante l’operazione.

 

Iniziata e finita la riabilitazione, Rins nella visita di controllo del 16 giugno ha avuto riscontri positivi come annunciato dalla Casa di Hamamatsu. “Proverà a correre, ma potrebbe patire del dolore durante le varie sessioni e aver bisogno di un po’ di fisioterapia”, ha spiegato il medico iberico.

 

Parole smentite almeno in parte da Rins in un comunicato stampa della Suzuki, nel quale il re delle cadute ha affermato di stare “abbastanza bene”, nonostante “un po’ dolore” quando muove “il polso”.

 

Il pilota spagnolo ha quindi chiarito che proverà a “dare tutto” in pista, ma viste le caratteristiche del tracciato tedesco e il suo stile di guida già non cadere nel weekend sarebbe un mezzo successo.

I più visti

Leggi tutto su Sport