TimGate
header.weather.state

Oggi 10 agosto 2022 - Aggiornato alle 05:00

 /    /    /  MotoGP 2021, Quartararo incredulo: “Il mio mondiale è un sogno”
MotoGP 2021, Quartararo incredulo: “Il mio mondiale è un sogno”

Fabio Quartararo- Credit: Cordon Press / IPA / Fotogramma

MOTOMONDIALE 202124 ottobre 2021

MotoGP 2021, Quartararo incredulo: “Il mio mondiale è un sogno”

di Simone Colombo

Il transalpino, al primo titolo iridato, a caldo non ha razionalizzato quanto fatto. Ma ora sarà “festa in famiglia”

Fabio Quartararo, complice la caduta di Pecco Bagnaia a quattro giri dal termine del GP dell’Emilia Romagna e del Made in Italy a Misano, si è laureato campione del Mondo MotoGP 2021, centrando il suo primo titolo iridato nella classe regina. Eppure, nonostante alla vigilia fosse molto probabile un simile epilogo, una volta tagliato il traguardo il francese della Yamaha è rimasto quasi incredulo: “Io campione del mondo? Ancora non ci credo, non riesco neanche a parlare, è una situazione stranissima, è un sogno, una sensazione bellissima”.

 

A chiudere un weekend complesso, con il 15° tempo in qualifica e una rimonta che comunque avrebbe tenuto accesa la lotta, la caduta di Bagnaia, ovvero il punto di svolta per consegnare immediatamente nelle mani di Quartararo il titolo mondiale, con Bastianini a soffiargli il podio all’ultimo giro nella più indolore delle “sconfitte”.

 

 

“Ci godremo la vittoria questa sera, festeggerò con la mia famiglia. Adesso non trovo le parole per esprimere la mia felicità”. Il francese, evidentemente, deve ancora prendere atto razionalmente di quanto fatto al primo anno nel team ufficiale, ovvero vincere il mondiale dopo 3 anni nella classe regina. Marquez, l’anno prossimo, non gli renderà la vita facile, ma per ora è tempo di applausi, abbracci e complimenti per il franco-siciliano Fabio. Bravò..