Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 maggio 2021 - Aggiornato alle 23:00
Live
  • 00:02 | Basket, playoff Serie A: Brindisi annienta Trieste 85-64 in gara 1
  • 00:01 | Basket, playoff Serie A: la Virtus stende Treviso 92-71 in gara 1
  • 20:41 | Basket, Serie A: Daye regala a Venezia gara 1, Sassari ko 92-91
  • 19:56 | Basket, Serie A: l'Olimpia Milano schianta Trento 88-62 in gara 1
  • 19:37 | Palù (Aifa): "Sì al richiamo Pfizer e Moderna a 42 giorni"
  • 19:36 | Giro d’Italia, sesta tappa e nuova Maglia Rosa
  • 19:08 | Israele-Gaza, venti di guerra
  • 18:17 | Un film sui primi giorni del coronavirus (negli USA)
  • 18:09 | “Knives Out 2”, si preannuncia un cast stellare
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 201 morti
  • 17:58 | Il museo dedicato a Bob Dylan aprirà nel 2022
  • 17:37 | Due date live per Giordana Angi a fine 2021
  • 17:00 | Buon compleanno al principe Filippo di Svezia
  • 16:24 | J-Ax racconta l'esperienza con il Covid nel brano "Voglio la mamma"
  • 15:55 | Matteo Berrettini perde e saluta gli Internazionali d’Italia
  • 15:50 | Lorella Boccia ospita Alessandra Amoroso nel suo "Venus Club"
  • 15:13 | "N O R D", il disco d'esordio di ALFA spiegato canzone per canzone
  • 15:12 | Supplì al telefono senza carne, forse anche più buoni
  • 15:05 | Uovo in camicia: ricetta e guida per cucinarlo
  • 14:47 | Eurispes 2021, Fara: ragioniamo su 'ricostituzione' post-pandemia
MotoGP 2021: nei test di Jerez svetta Vinales, Rossi rinfrancato Maverick Vinales - Credit: Hasan Bratic / SIPA / IPA / Fotogramma
MOTOMONDIALE 2021 3 maggio 2021

MotoGP 2021: nei test di Jerez svetta Vinales, Rossi rinfrancato

di Redazione

Lo spagnolo dopo una gara anonima si mette in mostra. Il Dottore con aggiornamenti alla M1 si aspetta miglioramenti

Dopo il GP di Spagna vinto da Jack Miller su Pecco Bagnaia per una storica doppietta Ducati, lunedì 3 maggio 2021 il circuito andaluso di Jerez è stato teatro della prima giornata di test dall’avvio della stagione.

A chiudere con il primo tempo, per quello che conta in questi casi, un redivivo Maverick Vinales, capace di girare in 1’36”879 in sella alla Yamaha ufficiale lasciandosi alle spalle i connazionali della Suzuki Rins e Mir, con il primo “attaccato” alla M1 (+0”047) e il secondo distante dal duo di testa (+0”431).

 

Quarto tempo per la Honda LCR affidata al giapponese Nakagami, ottimo anche in gara, con la Ducati Pramac di Zarco alle sue spalle e davanti alla Honda ufficiale di Pol Espargaro.

 

Settimo tempo per la KTM del portoghese Miguel Oliveira, con Luca Marini ottavo (Ducati Avintia – VR46) e Franco Morbidelli nono in sella alla Yamaha del team Petronas “leggermente” (eufemismo, il telaio è quello 2019 e anche il motore) meno aggiornata delle altre 3 M1 in pista.  

 

Decimo tempo per Francesco Bagnaia con la Ducati ufficiale, con Valentino Rossi in leggera ripresa e 12° con l’altra moto del team malese, lontano dal fratello davanti alla Ducati Avintia di Enea Bastianini.

 

Marc Marquez, senza forzare e con pochi giri all’attivo (7), ha chiuso in sedicesima posizione, salvaguardando il fisico provato da un GP tormentato e faticoso nel percorso che in 2 o 3 mesi dovrebbe restituire agli appassionati un Cabroncito nuovamente al top, sperando in progressi già nel GP di Francia a Le Mans.

 

Abbastanza soddisfatto Valentino Rossi dopo quattro gare da incubo: “Il problema è la mia velocità, ci provo ma aumentarla non è semplice. Vorrei essere più forte di così, dobbiamo lavorare tutti insieme. Il test è andato bene, spero di portare quello che ho provato a Le Mans e avere buoni risultati. Non mi sento a mio agio con la moto, mi crea problemi in accelerazione in uscita dalle curve, quindi abbiamo provato setting diversi”.

Dottore quantomeno un po’ ottimista: “Siamo migliorati, la Yamaha mi ha fornito piccoli aggiustamenti. Non credo siano cose enormi, ma spero di vedere miglioramenti”.

 

Assente Fabio Quartararo a conferma dei problemi fisici accusati in gara, con la Casa di Iwata a comunicare che il franco-italiano è atteso da un check-up medico per comprendere la reale entità dei problemi al braccio destro, operato in passato causa sindrome compartimentale e ora nelle medesime condizioni, che non precludono un nuovo intervento senza conseguenze in termini di GP persi.

I più visti

Leggi tutto su Sport