Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 aprile 2021 - Aggiornato alle 11:37
Live
  • 12:25 | Quali sono gli uccelli più rari?
  • 12:15 | La Cappella degli Scrovegni su Haltadefinizione
  • 12:14 | Setter irlandese: info e carattere di questa razza
  • 12:10 | Tutto su "Anna", la serie tv di Niccolò Ammaniti
  • 12:04 | 5 curiosità su Napoleone Bonaparte
  • 11:34 | Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas festeggiano la figlia
  • 11:29 | Usa, condannato l'agente che uccise George Floyd
  • 11:18 | Il Borussia Dortmund vuole André Silva
  • 11:15 | Barbabietola al forno per un contorno light
  • 11:05 | L’ok dell’Ema al vaccino Johnson&Johnson
  • 10:49 | La vittoria della Fiorentina a Verona
  • 10:31 | Da maggio studenti in classe al 60 per cento
  • 10:03 | Facebook: ecco le Live Audio Room per sfidare con Clubhouse
  • 09:51 | Buon compleanno alla regina Elisabetta II
  • 09:08 | Gravina nel comitato esecutivo della Uefa
  • 08:59 | Arriva il primo Dlc di Wasteland 3
  • 08:37 | La Super League è già naufragata dopo due giorni
  • 08:26 | Parler nuovamente disponibile sull'App Store di Apple
  • 07:07 | Da Amazon nuovi investimenti per l'energia rinnovabile
  • 06:35 | I giorni decisivi del Recovery Plan (Pnrr)
MotoGP 2021: Quartararo chiude al comando i primi test in Qatar Fabio Quartararo - Credit: Gaetano Piazzolla / IPA / Fotogramma
MOTOMONDIALE 7 marzo 2021

MotoGP 2021: Quartararo chiude al comando i primi test in Qatar

di Redazione

Nella giornata conclusiva a Losail il francese precede Miller, Aleix Espargaro e Morbidelli. Solo 20° Rossi

La prima tre giorni di test in vista della stagione MotoGP 2021 in Qatar, aperta venerdì 5 marzo dalla discesa in pista dei collaudatori e dei rookies, si è chiusa domenica 7 marzo dopo una vera e propria maratona da 7 ore al giorno sul circuito di Losail.

Nella terza giornata e ultima giornata di questi test, sullo stesso tracciato da cui prenderà il via la stagione il 28 marzo, il miglior riscontro cronometrico è stato quello di Fabio Quartararo con la Yamaha ufficiale. Ma la sensazione che le intenzioni dei piloti fossero smaltire la ruggine, di fatto, lo ha confermato anche l’ultima sessione.

 

Il franco-italiano, girando in 1’53”940 ha impressionato subito, con la Ducati di Jack Miller in seconda posizione a 77 millesimi e Aleix Espargaro a confermarsi con l’Aprilia staccando il terzo tempo a due decimi da Quartararo con ben 69 tornate percorse.

 

Bene Franco Morbidelli, primo degli italiani e capace di piazzare la M1 in versione 2020 del team Petronas al quarto posto con un millesimo di ritardo dallo spagnolo e davanti alla Honda ufficiale di Bradl, collaudatore ma forse anche pilota ufficiale in attesa del rientro di Marc Marquez.

 

Discreto Bagnaia, nono con la seconda Desmo ufficiale, con Bastianini 16° in sella alla Ducati Avintia davanti all’Aprilia di Savadori. Valentino Rossi, un po’ emozionato alla prima uscita in sella ad una Yamaha non ufficiale, non è andato oltre il 20° tempo, con il fratellino Luca Marini (Avintia) 18° e la KTM di Danilo Petrucci in ventunesima posizione.

 

Qualche indicazione in più in vista del via al mondiale, comunque, arriverà a breve. Tempo di analizzare i dati raccolti, sistemare le moto, e mercoledì 10 marzo tutti i piloti torneranno sulla pista di Losail per altri tre giorni di test.

I più visti

Leggi tutto su Sport