TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 12:31

 /    /    /  MotoGP 2022, Aleix Espargaro correrà sul dolore in Austria
MotoGP 2022, Aleix Espargaro correrà sul dolore in Austria

Aleix Espargaro dopo la caduta nelle FP4 a Silverstone- Credit: Cordon Press / ipa-agency.net / Fotogramma

MOTOMNDIALE 202217 agosto 2022

MotoGP 2022, Aleix Espargaro correrà sul dolore in Austria

di Federico Bandirali

A causa della frattura al tallone sinistro rimediata a Silverstone nelle FP4, 'scoperta' solo dopo il GP

Dopo il nono posto nel GP del Regno Unito a Silverstone, il catalano dell'Aprilia e secondo nella classifica iridata della MotoGP 2022, Aleix Espargaro, è diventato un eroe inserendosi in una lunga lista di piloti che in passato hanno fatto come lui.

 

Successivamente a una tremenda caduta, più precisamente un high-side, nelle FP4 a Silverstone, infatti, lo spagnolo nonostante due bruttissime botte ai piedi è tornato immediatamente in sella alla RS-GP, ha centrato per primo il nuovo record della pista inglese in qualifica sul dolore e, dopo essere partito sesto, ha concluso la gara incollato al leader iridato Fabio Quartararo dando la sensazione che con un giro extra avrebbe perfezionato il sorpasso.

 

- LEGGI ANCHE - MotoGP, Silverstone: Aleix Espargaro ha corso con un tallone fratturato

- E ANCHE - La gran vittoria di Bagnaia su Vinales e Miller a Silverstone

 

Gli uomini di Noale, invece, nonostante le prime radiografie avessero escluso fratture o altri problemi seri, temevano che Aleix non sarebbe stato in grado di tornare in sella 'a freddo' la domenica per disputare il GP anche sottoponendosi a infiltrazioni di antidolorifici.

 

E, in effetti, i responsabili del reparto corse del costruttore veneto non avevano tutti i torti, dato che una volta rientrato a Barcellona il più grande dei fratelli Espargaro si è sottoposto a ulteriori esami clinici presso la clinica Dexeus che hanno evidenziato una frattura al tallone sinistro, sulla quale aveva inconsapevolmente e senza curarsi del dolore per due giorni.

 

La frattura riportata non ha richiesto un intervento chirurgico, con i medici a prescrivere al pilota dell'Aprilia una settimana di assoluto riposo prima di riprendere blandamente l'attività fisica. Tuttavia, a pochissimo dal GP d'Austria sul circuito dello Spielberg, Aleix Espargaro nonostante il duro lavoro in palestra e le terapie è ancora molto dolorante.

 

Con il centauro di Noale che, ad ogni modo, continua a fare il leone senza rassegnarsi o, peggio, mettere le mani avanti in caso di disfatta al Red Bull Ring: 'La mia condizione fisica sta migliorando giorno dopo giorno. L'edema al piede sinistro è praticamente scomparso, ma il piede destro, che ha subito una frattura a Silverstone, mi provoca ancora un p' di dolore'. Con una quantificazione minimalista tutta personale, sentendo le parole non certo entusiasmanti nel merito del suo entourage.