TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 15:08

 /    /    /  Bagnaia: a Silverstone 'una delle mie vittorie più belle'
Bagnaia: a Silverstone 'una delle mie vittorie più belle'

Francesco 'Pecco' Bagnaia- Credit: Cordon Press / IPA / Fotogramma

MOTOGP 202207 agosto 2022

Bagnaia: a Silverstone 'una delle mie vittorie più belle'

di Samuele Ghidini

Il ducatista ringrazia anche Valentino Rossi per i consigli. Bastianini: 'Ottimo feeling con la moto'

 

'Pecco Bagnaia' riprende il filo del discorso aperto ad Assen prima della pausa estiva vincendo il GP del Regno Unito a Silverstone con l'Aprilia di Maverick Vinales in seconda posizione e il compagno di squadra in Ducati, Jack Miller, a completare il podio. Il secondo successo consecutivo, complice l'ottavo posto del leader iridato Fabio Quartararo, riapre i sogni di mondiale del piemontese, ora lontano 49 punti dal francese della Yamaha.

 

Nel parco chiuso il vincitore a Silverstone ha dichiarato: 'Nel corso del weekend ho avuto molte difficoltà nelle F2P rimanendo fuori dai primi dieci. Valentino (Rossi, ndr) mi ha mandato dei messaggi per spronarmi e consigliarmi le gomme idonee per affrontare la gara. Dal primo giro ho dato tutto, non avevo la possibilità di gestire il vantaggio come accaduto ad Assen. È una delle vittorie più belle della mia carriera'.  

 

Soddisfatto anche Maverick Vinales, secondo con la RS-GP di Noale: 'Ho provato a vincere ma ero al limite, Bagnaia è stato molto bravo a proteggere la prima posizione. Non sono partito molto bene, ma nella seconda parte di gara ho recuperato molto bene. Sono molto felice perché i risultati del duro lavoro stanno arrivando'.

 

Per Miller, terzo scattando dalla prima fila, il risultato ottenuto è una base di partenza su cui costruire la seconda parte di stagione nel mondiale MotoGP 2022 prima di chiudere con Ducati per passare in KTM: 'Sono contento per il risultato, avrei preferito arrivare secondo, ma Viñales era molto forte. Questo risultato è un'ottima base di partenza per iniziare nel modo giusto la seconda metà di questa difficile stagione'.

 

Contento a metà Enea Bastianini, quarto dopo una rimonta consumata nella seconda metà di gara con la Ducati GP21 del team Gresini e il sorpasso in extremis su Martin: 'Peccato per la partenza, ma sono riuscito ad essere veloce durante la gara. Con la moto ho un ottimo feeling. Parleremo con Ducati per migliorare l'aerodinamica'.