Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 luglio 2020 - Aggiornato alle 08:00
Live
  • 23:27 | Dal 15 luglio niente mascherina all'aperto in Lombardia
  • 23:01 | Prorogata a Forlì la mostra sul mito di Ulisse
  • 20:14 | Gasperini: 'Servono tre punti e siamo aritmeticamente in Europa'
  • 18:19 | Il cane e il guinzaglio
  • 17:59 | Roma, Zaniolo: 'Gol mi da' fiducia e morale'
  • 17:30 | Buon compleanno Harrison Ford
  • 17:22 | Come comprare il biglietto sui treni regionali Trenitalia con il credito TIM
  • 17:15 | La playlist di TIMMUSIC dedicata al Live Aid 1985
  • 17:01 | Pasta alla pecoraia
  • 16:57 | Ricette frullati detox con bimby
  • 16:30 | Le 50 canzoni più ascoltate della settimana su TIMMUSIC
  • 16:23 | Mandzukic-Fiorentina, Ribery può essere la carta vincente
  • 16:06 | Elodie, le prime date del tour estivo (e tutti i suoi ospiti)
  • 15:39 | Matteo Berrettini ha trionfato all’Ultimate Tennis Showdown
  • 15:21 | Biagio Antonacci e la cover di "Centro di gravità permanente"
  • 15:00 | La moglie di Will Smith ha tradito il marito
  • 14:59 | Presto un documentario sull’omicidio che ispirò “Twin Peaks”
  • 14:44 | Istanbul, Santa Sofia diventa una moschea: le cose da sapere
  • 14:00 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 14:00 | La classifica delle migliori università italiane
Infortunio per Andrea Dovizioso: frattura della clavicola sinistra Andrea Dovizioso - Credit: Davide Salerno / Fotogramma
MOTOMONDIALE 2020 29 giugno 2020

Infortunio per Andrea Dovizioso: frattura della clavicola sinistra

di Federico Bandirali

Durante una gara di motocross. Operazione lampo: a Jerez ci sarà

Per Andrea Dovizioso la stagione 2020 non rappresentava, di per sé, un’annata facile, tra il sempre più incerto rinnovo contrattuale con Ducati e una moto che, almeno nei test prima dello stop imposto dalla pandemia al Motomondiale, non pare particolarmente performante.

Il forlivese però deve fare i conti anche con la sfortuna a poco meno di un mese dal via al campionato (nel weekend tra il 17 e il 19 luglio a Jerez).

 

- LEGGI ANCHE - MotoGP, suggestione Ducati: Lorenzo al posto di Dovizioso nel 2021

- E ANCHE - Il calendario ufficiale MotoGP 2020: si parte da Jerez, due GP a Misano

 

Il centauro della Ducati, infatti, per tenersi in forma in vista del via al mondiale, domenica 28 giugno ha preso parte alla prima gara del campionato motocross dell’Emilia Romagna sul tracciato di Monte Coralli, nel faentino, rimediando una brutta caduta che gli è costata la frattura della clavicola sternale sinistra che ha reso necessario un tempestivo intervento chirurgico a Modena nella stessa serata.

Appena caduto, il trauma alla spalla sinistra sembrava già grave, anche più di quanto poi diagnosticato una volta che il “Dovi” è stato trasferito all’ospedale di Forlì per accertamenti. La radiografia ha rilevato, come si sospettava, la rottura della clavicola, fortunatamente però composta.

Nella serata di domenica 28 giugno l'operazione, con tempi relativamente brevi che dovrebbero consentirgli di presentarsi regolarmente a Jerez per il primo GP stagionale in Spagna.

 

Simone Battistella, agente di Dovizioso, infatti, ha successivamente spiegato ai microfoni di Sky Sport come l’intervento chirurgico non fosse l’unica opzione, rassicurando i tifosi del forlivese e della Ducati rispetto alla partecipazione al GP inaugurale del 2020 in Andalusia del 19 luglio (e a quello successivo, sempre a Jerez, del 26).

 

"È una frattura che poteva anche non essere operata, ma ‘fissarla’ permetterà ad Andrea di potersi allenare tra un paio di giorni ed essere pronto per la prima gara stagionale- ha chiarito Battistella -, è un po’ dolorante ma, tutto sommato, sta abbastanza bene”.

Leggi tutto su Sport