Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 marzo 2021 - Aggiornato alle 08:00
Live
  • 07:22 | Microsoft, le novità in arrivo per le versioni Web di Excel e OneDrive
  • 00:12 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 21ª giornata
  • 00:01 | Basket, Serie A: Trieste ribalta Cantù e vince in volata 82-79
  • 23:57 | Scuola: 9 studenti su 10 potrebbero finire in Dad
  • 23:50 | Operazione Risorgimento Digitale TIM: I rischi della rete oggi
  • 23:50 | Un Pil verde per salvare l’ambiente
  • 23:43 | "Entro l'estate si vaccineranno tutti gli italiani che lo vorranno"
  • 22:28 | MotoGP 2021: Quartararo chiude al comando i primi test in Qatar
  • 20:17 | Il vaccino Astrazeneca per gli over 65
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 207 morti
  • 18:19 | Covid, tracce di virus negli occhi dei malati
  • 18:16 | La bella vittoria del Milan a Verona (0-2)
  • 18:01 | La variante del virus scoperta a Varese
  • 16:45 | Perché i Maneskin hanno vinto Sanremo 2021
  • 16:38 | Ben Affleck, vita privata e film
  • 16:32 | Steve La Chance oggi, che fine ha fatto il prof di Amici?
  • 16:06 | Come evitare lo spreco alimentare
  • 16:00 | L'impatto dell'inquinamento sulla popolazione mondiale
  • 14:50 | Edie Falco sarà Hillary Clinton in “American Crime Story”
  • 14:33 | Lorenzo Pellegrini nel mirino del PSG
Anche il team LCR di Lucio Cecchinello correrà in MotoGP fino al 2026 Takaaki Nakagami, centauro del team LCR, in azione - Credit: Luca Marenda / PACIFIC PRES / SIPA / IPA / Fotogramma
MOTOMONDIALE 28 gennaio 2021

Anche il team LCR di Lucio Cecchinello correrà in MotoGP fino al 2026

di Federico Bandirali

Rinnovato l’accordo con Dorna e Irta, nel 2021 avrà le Honda “satellite” affidate a Nakagami e Alex Marquez

Dopo KTM e Ducati, man mano tutti i Costruttori e i team indipendenti che prendono parte alla MotoGP sono alle prese con i rinnovi dei contratti per partecipare al Motomondiale fino al 2026.

Ad avviare le conferme Fausto Gresini, ora ricoverato in gravi condizioni per complicanze da Covid e firmatario di un accordo con gli organizzatori di Dorna Sport che prevede anche il ritorno dell’omonimo team al ruolo “indipendente”dal 2022, dopo essere stato il riferimento per Aprilia.

 

Mercoledì 27 gennaio all’elenco delle intese ufficiali si è aggiunta quella di Lucio Cecchinello, team creato nel 1996 quando il 51enne ex pilota ancora gareggiava in 125 (7 vittorie e 19 podi in 149 Gran Premi corsi) e giunto dunque al venticinquesimo compleanno.  

 

Il team di Cecchinello, presente anche in 125 e 250 (lanciò Stoner), è passato nella classe regina dal 2006 sempre con Stoner lasciando però il binomio con Aprilia per legarsi ad Honda, come accade ancor oggi. Team satellite con piloti di eccellenza (Gibernau su tutti) e capace di conquistare 24 successi e 84 podi in totale, nel 2021 si presenterà al via schierando il confermatissimo giapponese Takaaki Nakagami e Alex Marquez, fratello di Marc passato in LCR al posto di Crutchlow.

 

“Innanzitutto vorrei ringraziare tutte le persone che dal 1996 hanno lavorato per questa squadra – il commento a caldo di Cecchinello -. Non riesco a credere che siano già passati 25 anni. Ed è un onore per me annunciare che LCR ha rinnovato con Irta e Dorna il contratto fino al 2026. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura con Taka e Alex”.

I più visti

Leggi tutto su Sport