Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 11 luglio 2020 - Aggiornato alle 06:00
Live
  • 07:00 | Fagioli Azuki: ricette
  • 06:45 | Dalgona coffee ricetta
  • 20:16 | Jay-Z ha firmato una partnership con il Milan (e annuncia grandi sorprese)
  • 19:54 | Insalata acciughe e arance
  • 19:48 | Francesca Michielin live al festival di Stella McCartney, ecco il video
  • 19:00 | Le vacanze di Kate, William e dei principini
  • 18:45 | La Ferrari correrà il GP numero 1000 della storia al Mugello
  • 18:00 | Che cosa pensano gli italiani di Immuni
  • 17:30 | Sarri: 'L'Atalanta è come dal dentista , sai che farà male'
  • 17:22 | Mariah Carey svela tutti i suoi segreti in un libro autobiografico
  • 17:15 | Meghan Markle e il primo impegno con Michelle Obama
  • 17:10 | Conte: "Prorogheremo lo stato d'emergenza"
  • 16:55 | Istanbul, Santa Sofia sarà trasformata in moschea
  • 16:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 16:28 | Perché la Consulta ha bocciato una parte del decreto sicurezza
  • 16:17 | F1 2020, ecco la Deluxe Schumacher Edition
  • 16:14 | La misteriosa morte del sindaco di Seoul
  • 15:56 | Inzaghi: Condizionati da infortuni e sviste, serve spensieratezza
  • 15:51 | La Juventus ci riprova per Zaniolo
  • 14:47 | La playlist con le Nuove Uscite della settimana su TIMMUSIC
MotoGP: Petrucci beffato, nel 2021 correrà con la KTM del team Tech3 Danilo Petrucci festeggia sul podio la vittoria al Mugello (2019 - Credit: Alessio Marini / IPA / Fotogramma
MOTOMONDIALE 2021 26 giugno 2020

MotoGP: Petrucci beffato, nel 2021 correrà con la KTM del team Tech3

di Federico Bandirali

Ufficiale passagio da Ducati al team satellite dopo il veto del sudafricano Brad Binder

 

Che la Ducati avesse deciso di chiudere alla fine della stagione 2020 il contratto con Danilo Petrucci era cosa nota da tempo, come era noto che il centauro italiano sarebbe passato in KTM a partire dal 2021 con accordo solo da ufficializzare.

Il ritardo del costruttore austriaco nel dare l’annuncio, però, alla luce della comunicazione ufficiale trova ora una spiegazione: l’azzurro non correrà con il team ufficiale ma con quello satellite Tech3, a causa di una sorta di veto imposto da Brad Binder.

 

- LEGGI ANCHE - Il calendario ufficiale MotoGP 2020: si parte da Jerez, due GP a Misano

- E ANCHE - MotoGP: decisione sui GP fuori dall’Europa entro fine luglio

 

KTM ha infatti reso nota la line-up dei piloti per il 2021, con Binder e Miguel Oliveira compagni di squadra nel Red Bull Ktm Factory Racing dirottando così Petrucci nel team satellite Tech3, dove farà compagnia ad un’altra promessa del Motomondiale qual è Iker Lecuona.

 

“Finora – ha affermato KTM con un comunicato stampa - il ternano ha conquistato nove podi nella massima categoria e ha guidato tre moto diverse da quando ha iniziato a disputare dei GP nel 2012. La determinazione di Petrucci, insieme al suo carattere e alla sua etica di lavoro, renderà il suo compagno di squadra Iker Lecuona un pilota ancora più completo. Il ventenne spagnolo è in attesa di iniziare il suo primo anno in MotoGP, ma ha già firmato il rinnovo col Red Bull Ktm Tech3 per il 2021″.

 

 

Nel team ufficiale, dunque, al fianco di Brad Binder ci sarà il portoghese Miguel Oliveira, poiché stando a quanto detto da KTM “ha ben impressionato nella prima stagione in MotoGP (2019) conquistando nove punti e numerose prestazioni di rilievo, come l'ottava piazza nel GP d’Austria” vinto da Andrea Dovizioso con un sorpasso da cineteca all’ultima curva su Marc Marquez.

 

Binder ha invece 24 anni e nel 2020 farà il suo esordio in classe regina col Red Bull Factory Racing, squadra con cui resterà anche nel 2021. Il sudafricano è il pilota su cui KTM ha scommesso sin dal 2015, con 15 vittorie nelle categorie minori sempre in sella alle moto del costruttore austriaco e un titolo mondiale sfiorato nel 2016 in Moto3.

 

Per Petrucci, invece, il boccone da ingoiare sarà amaro. Quanto dipenderà dal tipo di supporto che KTM offrirà al team satellite, perché già non si parla di una moto di primissimo livello, e un trattamento (in termini di aggiornamenti tecnici e staff), identico a quello della squadra ufficiale non è da escludere a priori, sebbene non ne sia stata ancora data notizia.

Leggi tutto su Sport