Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 22 ottobre 2020 - Aggiornato alle 05:00
Live
  • 23:03 | Champions, Fantastica Atalanta, 4-0 in Danimarca
  • 22:58 | Champions, il Bayern strapazza l'Atletico, ok City e Liverpool
  • 20:58 | Champions, flop Real, battuto in casa 3-2 dallo Shakhtar
  • 20:15 | TIM Super WiFi: fibra sicura e WiFi certificato
  • 19:50 | Pioli: 'Ci teniamo a cominciare bene l'Europa League
  • 19:48 | Juventus, Chiellini, nessuna lesione muscolare
  • 19:15 | Lady Gaga ha lanciato il face tattoo
  • 18:15 | "L'ultima volta" di Emis Killa, Jake La Furia e Massimo Pericolo
  • 18:08 | Un racconto fotografico per la regina Elisabetta
  • 18:00 | Covid-19, Italia: 15.199 nuovi contagi in 24 ore
  • 17:53 | Le Storie di LinkedIn disponibili anche in Italia
  • 17:24 | Twitter ha cambiato i retweet negli Usa in vista delle elezioni
  • 17:18 | Fonseca: 'Con lo Young Boys tanto turnover'
  • 17:18 | Sanremo 2021, pioggia di novità (e spunta il nome di Morgan)
  • 17:04 | Inter, Achraf Hakimi positivo al covid, salta il Borussia
  • 16:54 | Antigenico, molecolare, faringeo, salivare: le differenze fra i test
  • 16:50 | Tenere aperte le finestre aiuta davvero a disperdere il virus
  • 16:49 | La playlist di TIMMUSIC con le più grandi hit del millennio
  • 16:45 | L'inquinamento ha ucciso 500mila neonati in un anno
  • 16:41 | Spazio, la sonda Nasa è atterrata sull'asteroide Bennu
Playoff Nba: Boston stende Miami in Gara 3 e riapre la Finale ad Est - Credit: Kevin C. Cox / IPA / Fotogramma
BASKET PLAYOFF NBA 2020 20 settembre 2020

Playoff Nba: Boston stende Miami in Gara 3 e riapre la Finale ad Est

di Federico Bandirali

Vittoria senza patemi per i Celtics con 4 uomini sopra i 20. Heat avanti 2-1 nella serie

 

Altro giro, altra sorpresa.

Nella notte italiana tra il 19 e il 20 settembre nella “bolla” di Orlando si è giocata Gara 3 della finale della Eastern Conference dei Playoff Nba 2020, con Miami avanti 2-0 dopo due clamorose rimonte nei primi due episodi della serie.

 

Ebbene, nel terzo atto – che ha segnato anche il ritorno in campo di Gordon Hayward per Boston – i Celtics non si sono fatti rimontare e, dopo un avvio di match con il piede ben pigiato sull’acceleratore, hanno strappato la vittoria necessaria per riaprire la serie, che ora vede gli Heat avanti 2-1.

 

20 settembre: Gara 3 di finale della Eastern Conference

Boston Celtics (3) – Miami Heat (4) 117-106

Serie sull’1-2

 

La partita si apre con il rientro atteso di Hayward a un mese di distanza dall’infortunio alla caviglia nella serie tra Celtics e Sixers, con Boston che prova subito a scappar via chiudendo sul +9 il primo quarto.

 

Tyler Herro (22) prova a guidare la rimonta degli Heat con un paio di triple da cineteca, ma gli uomini di Stevens rispondono da par loro rientrando negli spogliatoi sul 63-50.

 

I ragazzi di coach Spoelstra – 10 vittorie su 11 nei playoff 2020 – provano ancora una volta la rimonta tornando sul -8 con una tripla di Robinson, ma questa volta i Celtics mantengono i nervi saldi e, con quattro giocatori sopra i 20 punti segnati – non accadeva da 25 nella postseason per Boston – chiudono i conti e riaprono la serie.

 

Jaylen Brown è il top scorer di Gara 3 con 26 punti, seguito dal “gemello” Jayson Tatum con 25 (e 14 rimbalzi), con Kemba Walker a metterne 21 e Marcus Smart autore di 20 punti.

 

Solida la prova di Bam Adebayo, rebus irrisolvibile nel pitturato per i Celtics, con 27 punti e 16 rimbalzi. Questa volta, però, a Spoelstra è mancato il consueto contributo da parte di Jimmy Butler (17), Goran Dragic (11) e Jae Crowder (10), con la serie che si allunga e promette spettacolo già in Gara 4, in programma giovedì 24 settembre alle 2:30 italiane.

Leggi tutto su Sport