• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 19:33
News
  • 18:30 | Il Louvre e Sotheby’s indagano insieme la provenienza di alcune opere
  • 17:45 | Covid, i dati del 27 gennaio: tasso di positività al 15%
  • 17:43 | De Laurentiis: 'Il governo capisca che i tifosi sono elettori'
  • 17:42 | De Siervo: 'Riapertura stadi? Dipende dalle condizioni generali'
  • 17:37 | La Nato, la Russia e il rischio di una nuova guerra in Europa
  • 16:35 | Cosa sappiamo sulla pillola anti-Covid di Pfizer autorizzata dall'Ema
  • 15:54 | La crisi della depressione fra gli adolescenti
  • 15:27 | Quirinale, nuova fumata nera: 433 astenuti, 166 per Mattarella
  • 14:30 | A Londra una delle più grandi mostre di Raffaello
  • 14:05 | Giorno della Memoria: contro l'indifferenza
  • 13:56 | Juventus, per il rifondazione si pensa anche a Jorginho e Koulibaly
  • 13:47 | Ash Barty, dopo 42 anni c'è un’australiana in finale agli Aus Open
  • 13:38 | Il discorso di Mattarella per il Giorno della Memoria
  • 12:57 | Il 2021 è stato l'anno più antisemita del decennio
  • 12:07 | L’arte sostiene la ricerca per la Fondazione IEO-Monzino
  • 11:25 | Ibrahimovic potrebbe esserci per il derby
  • 11:15 | L’Atalanta su Cambiaso del Genoa
  • 10:29 | Da febbraio basta il Green pass per arrivare dall’Europa
  • 10:01 | La Juventus dopo Vlahovic punta Nandez
  • 09:49 | Crisi ucraina: la lettera degli Usa alla Russia
sainz-bilancio-ferrari - Credit: Fotogramma/IPA
formula 1 8 dicembre 2021

Sainz traccia il primo bilancio dopo un anno in Ferrari

di Franco Porto

Il pilota spagnolo è intervenuto a un evento di Expo 2020 Dubai

Domenica ad Abu Dhabi si concluderà la prima stagione di Carlos Sainz in Ferrari.

Il pilota spagnolo è intervenuto a un evento di Expo 2020 Dubai e ha tracciato un primo bilancio della sua prima stagione in Rosso. “Per me è stato un primo anno positivo alla Ferrari. È stata una grande sfida essere veloce e portare punti e progressi per la squadra senza alcun test invernale prima di saltare su una nuova macchina e penso di essere riuscito a raggiungere questo obiettivo. Ho avuto alcuni podi e un bel po’ di piazzamenti a punti. Penso di poter finire la stagione alla grande e mi sento pronto per qualunque cosa accada nel 2022”.

;

Sainz si trova negli Emirati per l’ultima gara della stagione, il Gran Premio di Abu Dhabi che si terrà nel weekend e che assegnerà il titolo tra Hamilton e Verstappen: “Spero di poter finire la stagione alla grande, spero di essere tra i primi cinque, forse anche un podio. Mi sono sentito davvero a mio agio in queste ultime gare e non vedo l’ora di completare l’ultima gara alla grande. Amo correre qui in Medio Oriente e nel Golfo, amo sempre l’atmosfera delle città moderne. La gara di Abu Dhabi è sempre emozionante e, si spera, con la nuova pista e il nuovo layout, sarà ancora più bella”.

;

Durante la sua visita a Expo, il pilota ha visitato il padiglione della Spagna. “Mi sento molto orgoglioso. Non trascorro abbastanza tempo in Spagna a causa dei viaggi e vivo in Italia, quindi è stata una buona opportunità per ricordare il mio paese e tutti i posti fantastici che ha”.

;

Parlando dei temi di innovazione e sostenibilità promossi dall'Expo, Sainz ha ricordato che “la Formula 1 tende ad essere un mondo pioniere quando si tratta di tecnologia ibrida per l'innovazione delle auto stradali e che entro il 2030, la F1 dovrebbe avere un’impronta di carbonio netta pari a zero: è un piano ambizioso, ma sono sicuro che possiamo realizzarlo”.

I più visti

Leggi tutto su Sport