Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 ottobre 2021 - Aggiornato alle 01:00
News
  • 06:23 | Eurolega: Milano lotta ma cade a Monaco con il Bayern 83-77
  • 23:18 | Perché Amnesty International chiuderà gli uffici di Hong Kong
  • 23:06 | EuroCup: Venezia crolla nel finale e perde 62-70 contro il Bursaspor
  • 22:56 | La concentrazione record di gas serra nell'atmosfera
  • 21:37 | Supercoppa Inter-Juventus a San Siro a gennaio
  • 19:00 | SBK, Lecuona e Verge correranno con Honda nel 2022
  • 18:50 | Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia
  • 17:00 | Covid, i dati del 26 ottobre: tasso di positività allo 0,6%
  • 16:15 | Verratti infortunato, salterà la sfida contro la Svizzera
  • 16:15 | Lega Dilettanti, si dimette il presidente Cosimo Sibilia
  • 15:14 | Vaccino, la terza dose per tutti da gennaio
  • 15:08 | Sarri: 'Troppi alti e bassi. Ritiro? Momento di riflessione'
  • 14:26 | L’Inter pensa a Bartosz Bereszynski della Sampdoria
  • 14:07 | Vaccino, perché è importante arrivare a una copertura del 90%
  • 14:05 | Allegri: 'Giocano Dybala e Chiesa. Anche Perin titolare'
  • 13:40 | In Giappone parte la vendita delle prime moto volanti
  • 13:13 | La Nazionale femminile contro la Lituania per il Mondiale
  • 12:42 | Dopo la Roma anche l'Udinese lancia la campagna abbonamenti
  • 12:30 | La Fondazione Maeght approda a Torino
  • 12:07 | Coni, collare d'oro al Lecce
sochi-leclerc-mekies - Credit: Fotogramma/IPA
formula 1 24 settembre 2021

A Sochi il sacrificio di Leclerc per il futuro della Ferrari

di Franco Porto

Il direttore sportivo Mekies spiega le ragioni dell’utilizzo della nuova power unit

È vero che Charles Leclerc partirà dall’ultima posizione nel gran premio di Sochi, in Russia, ma è un rischio calcolato e soprattutto fondamentale per testare in pista la nuova power unit evoluta della Ferrari.

Per Carlos Sainz, invece, ci sarà da capitalizzare il potenziale della SF21 e provare a portare a casa punti importanti in chiave mondiale.

 

“L’obiettivo più grande dell'utilizzo di questa nuova unità – spiega il direttore sportivo della Rossa Laurent Mekies – è testare alcune parti per il 2022. Abbiamo lavorato molto duramente per portare in pista i nuovi componenti ibridi così presto, vogliamo avere la riprova che stiamo andando nella giusta direzione con lo sviluppo del motore. Le simulazioni ed i test sui banchi prova sono una cosa, l'utilizzo in pista è un'altra, e molto più significativo. Dopo una sola sessione di prova è presto per dare le prime valutazioni, ma la prima impressione è che finora sia andato tutto bene. Questo significa che ci siamo preparati bene, stiamo provando a chiudere il gap”.

 

Per Sainz, invece, ci sarà da aspettare: “Questa nuova power unit non garantisce un passo avanti enorme in termini di prestazioni, ma allo stesso tempo per utilizzare la nuova versione dell'ibrido dobbiamo accettare una penalità. Stiamo lottando punto su punto contro la McLaren nella battaglia per il terzo posto nel mondiale costruttori, quindi dobbiamo pensarci due volte su quando fornire anche a Sainz il motore migliorato. Ma non aspetteremo a lungo, faremo in modo che anche Carlos possa beneficiare dell'evoluzione. Accadrà entro i prossimi due weekend di gara”.

 

Intanto prosegue il lavoro a Maranello per la macchina del prossimo anno: “È impossibile sapere cosa stanno facendo gli altri, le regole saranno diversissime, forse il più grande cambio regolamentare degli ultimi anni. Stiamo vedendo progressi in quello che stiamo facendo, ma penso valga per tutti. L'unica cosa che puoi fare è guardare a te stesso e capire se il team sta lavorando bene. Noi siamo concentrati su questo”.

I più visti

Leggi tutto su Sport