Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 ottobre 2020 - Aggiornato alle 03:00
Live
  • 22:47 | Sassuolo-Torino 3-3, rimonta emiliana firmata Caputo
  • 20:51 | Con WhatsApp Business si potrà comprare a pagare in chat
  • 20:45 | EuroLega, rinviata anche Olimpia Milano-Alba Berlino causa Covid
  • 19:43 | Rugby, l’Italia torna in campo in Irlanda per il 6 Nazioni
  • 19:43 | Galli: "Serviranno misure drastiche se il trend non cambia"
  • 19:40 | TikTok spiegherà agli utenti perché ha rimosso i loro video
  • 19:30 | Covid-19, Italia: nuovo record di positivi in 24 ore
  • 19:28 | Perché questo virus si diffonde più velocemente degli altri
  • 19:20 | Passi avanti della Ferrari in Portogallo: Leclerc 4º, Vettel 6º
  • 18:30 | Litigi tra William e Kate: Meghan non c’entra
  • 18:25 | Giro d’Italia, Kelderman conserva la maglia rosa
  • 18:12 | Amazon supporterà i nuovi fornitori del servizio di consegna
  • 18:10 | MotoGP, Teruel: Nakagami primo nelle libere del venerdì ad Aragon
  • 17:43 | Miley Cyrus svela i segreti del suo nuovo disco "Plastic Hearts"
  • 17:19 | Inter, Achraf Hakimi negativo all'ultimo tampone
  • 17:15 | Sophia Loren, a novembre su Netflix il nuovo film
  • 17:06 | I Nothing But Thieves sono tornati: ascolta "Moral Panic" su TIMMUSIC!
  • 16:56 | "Positions", il nuovo singolo di Ariana Grande è su TIMMUSIC
  • 16:54 | Juventus, tutti negativi gli ultimi tamponi, termina l'isolamento
  • 16:51 | Anna Wintour si separa dal marito
Sbk: Chaz Davies (Ducati) ha vinto Gara 2 all’Estoril Chaz Davies - Credit: Bradley Collyer / IPA / Fotogramma
SUPERBIKE 2020 18 ottobre 2020

Sbk: Chaz Davies (Ducati) ha vinto Gara 2 all’Estoril

di Federico Bandirali

Redding secondo, ma la stagione va in archivio con il titolo costruttori vinto dalla Kawasaki

Il mondiale Superbike 2020, già vinto da Rea dopo il 4° posto in Gara 1, si chiude nel segno della Ducati.

Chaz Davies, infatti, ha vinto Gara 2 all’Estoril congedandosi nel migliore dei modi da Borgo Panigale, che nel 2021 affiderà nuovamente la moto ufficiale a Michael Ruben Rinaldi dicendo addio allo scozzese. Vittoria di prepotenza per Davies, con il compagno di squadra Scott Redding secondo e incapace di impensierirlo chiudendo la stagione con una splendida doppietta. Terza piazza per la Yamaha di Toprak Razgatlioglu, che dopo aver vinto Gara 1 e la Superpole Race si è lasciato beffare nel finale da Redding raccogliendo comunque un ottimo podio.

 

Peccato che, nonostante la doppietta, Ducati abbia perso anche il titolo costruttori complice l’ottavo posto in Gara 2 di Xavi Fores, miglior pilota Kawasaki nell’epilogo dopo la caduta di Rea (nel duello con Razgatlioglu per la seconda posizione e 14° al traguardo) e quella di Alex Lowes, finito nella ghiaia a poche tornate dal termine

 

Yamaha - dominatrice della gara sprint del mattino all’Estoril con il podio completato da Gerloff e van der Mark nella Superpole Race -, raccoglie meno di quanto ipotizzabile in Gara 2 con l'olandese quarto al traguardo ma a distanza siderale da Davies. Quinta piazza per Alvaro Bautista, che chiude la prima stagione in Honda senza esaltare, con Rinaldi sesto dopo un bel duello con Fores, e Leon Haslam in settima posizione.

 

Fores che con l’ottavo posto regala a Kawasaki il titolo costruttori, ha precede sul traguardo Federico Caricasulo (prima volta nei 10 per l’italiano) con la BMW di Tom Sykes in decima posizione.

Leggi tutto su Sport